Evernote si aggiorna: supporto ai tablet e creazione di testi formattati

12 luglio 2011Nessun commento

Evernote ha annunciato il rilascio di un aggiornamento per la sua omonima applicazione per Android, che va ad introdurre il supporto ai tablet Honeycomb, la possibilità di creare note in testo formattato che contengono testo in stile, liste e caselle di controllo e un nuovo widget, oltre a vari miglioramenti.


“Le nuove piattaforme sono sempre emozionanti perché ci danno la possibilità di fare un passo indietro e re-immaginare l’esperienza di Evernote. I tablet rappresentano proprio questo tipo di opportunità. Un anno fa, abbiamo lanciato Evernote per iPad, la nostra prima versione per tablet. Da allora abbiamo imparato molto, e oggi sveliamo il nuovo Evernote per Tablet Android.”


Evernote

GRATIS
50,000,000 - 100,000,000
Link Google Play Store

Evernote per Tablet Android

La nuova interfaccia di Evernote per Tablet Android è un segnale della direzione che prenderanno le nostre versioni future per tablet.

Schermata Home

La schermata home mette tutto ciò di cui avete bisogno davanti ai vostri occhi, lo schermo è dominato dalla nuova Snippet View, che vi permette di navigare velocemente tra le vostre note.

Lungo il bordo di sinistra, potete scegliere di visualizzare i taccuini, i tag, e i notebook che sono stati condivisi con voi. Nella parte superiore troverete i pulsanti Nuova Nota, Visualizza Mappa e Ricerca.

Toccate sulla nota per visualizzarla. Toccate e mantenete premuto per ottenere una serie di opzioni per la nota, inclusa la condivisione, tagging e visualizzazione delle note sulla mappa.

Nuove Note

Toccando il pulsante Nuova Nota apparirà una nota vuota. In fondo all’area della nota (sopra la tastiera), c’è una fila di pulsanti. I primi vi permettono di scegliere un notebook e assegnare i tag, i due successivi permettono di prendere uno scatto fotografico, registrare l’audio o di allegare un file, gli ultimi vi permettono di creare testi in stile – maggiori dettagli a seguire.

Ricerca

Toccando sulla lente di ingrandimento nell’angolo in alto a destra si aprirà il popover di Ricerca. Se sapete cosa state cercando digitatelo sulla tastiera. Potete anche selezionare una ricerca recente o salvata. L’opzione di Ricerca Avanzata fornisce ancora più possibilità di trovare ciò che state cercando. Potete scegliere di cercare note vicino alla vostra posizione attuale, note contenenti caselle da barrare e molti altri parametri. Assicuratevi di dare un’occhiata alla schermata di Ricerca Avanzata, ci sono alcune opzioni utili che non dovete perdervi.

Visualizzazione di una singola nota

La visualizzazione di una singola nota vi mostra la nota che avete selezionato, con una barra laterale scorrevole di note aggiuntive. La barra laterale vi permette di saltare velocemente ad un’altra nota senza dover tornare alla pagina home. La schermata della singola nota inoltre permette di condividere la nota su Facebook, inviarla via email o ad un’altra applicazione Android, come un client Twitter.

Visualizzazione mappa

Toccate sull’icona della mappa in alto a destra dell’interfaccia per visualizzare le note per area geografica. Le note che vengono mostrate a destra della mappa corrispondono alla regione che si sta visualizzando. Alcune volte, ci si ricorda solo dove eravamo mentre catturavamo una memoria, e questo un modo fantastico per ritrovarle.

Per catturare il luogo della nota, assicuratevi che le impostazioni sul vostro dispositivo Android abbiamo attivata la localizzazione.

Novità per tutti i dispositivi Android: Creazione di testi formattati

Possiamo finalmente rispondere ‘SI’ alla nostra domanda più frequente su Android: Posso creare un testo formattato dal mio telefono? Ogni volta che si crea o si modifica una nota su qualsiasi dispositivo Android, vedrete una nuova barra sopra la tastiera. Quella barra vi permette di assegnare un taccuino e dei tag ad una nota, allegare immagini e file e creare lo stile del testo. Sfiorate la barra per visualizzare tutte le opzioni di formattazione del testo: grassetto, corsivo, sottolineato, elenchi puntati, elenchi numerati e caselle di controllo. Toccate l’opzione che vi piace e trascinatela via. Gli elenchi e le caselle di controllo continueranno quando andrete alla riga successiva.

Modificare il testo formattato

Evernote per Android vi permette di modificare le note che contengono testo formattato. Se una nota è stata creata sul dispositivo Android, di solito l’esperienza di editing sarà proprio come l’esperienza di creazione della nota. Se la nota contiene uno stile complesso, come un ritaglio web, allora avrete bisogno di toccare ogni singola area che vorrete modificare.

Nuovo Widget Evernote

Toccate e tenete premuto sulla schermata iniziale del dispositivo Android, poi andate al menu widget. Vedrete due opzioni di Evernote widget – piccola e grande. Il widget grande è nuovo. Oltre a consentire di passare alle caratteristiche chiave di Evernote, potrete anche vedere frammenti delle note di recente accesso. Questo significa che non è più necessario lanciare Evernote per trovare una nota recente, ma semplicemente toccare sulla nota nel widget.

Molte altre migliorie

Oltre alle splendide novità sopra descritte, siamo anche riusciti a rendere l’applicazione notevolmente più veloce. Noterete che la sincronizzazione delle note e lo scorrimento sono più veloci che mai. Abbiamo anche migliorato la messaggistica per renderla più informativa, abbiamo dato qualche ritocco ad alcune schermate e reso l’applicazione complessivamente più stabile.