Giro d’Italia, l’applicazione ufficiale arriva su Android

5 maggio 201260 commenti

E' da poche ore disponibile al download l'applicazione ufficiale del Giro d'Italia (5-27 Maggio 2012). Grazie ad essa, gli appassionati di ciclismo potranno seguire in tempo reale tutte le tappe in programma - 21, per un totale di 3503 chilometri - con news, video e foto, risultati e classifiche.


Scarica l’applicazione del Giro d’Italia per seguire i tuoi campioni in ogni momento.

Il tuo smartphone si tinge di rosa!

  • – News, video, foto
  • – Risultati e classifiche
  • – Aggiornamenti in tempo reale
  • – Diretta video di tutte le tappe (richiede Flash Player)

La Corsa Rosa sempre con te, a portata di mano.

Giro d’Italia è disponibile gratuitamente sul Play Store: è compatibile con Android 2.2 (e superiori).


Giro d'Italia
RCS MediaGroup S.p.A.
Gratuito
100.000-500.000
Link Google Play Store
Loading...
  • S2… r1000

    speriamo che installando quest app. si attivi un bomba nello smart e che spazi via sti 4  ciclisti e fan di ciclisti del cazzo

    • freshalo

      Ma tu stai male

      • S2… r1000

        e tu stai peggio.fosse per me spalaneve davanti al camion e tutti i gruppi di ciclisti in fosso!!

      • Lasco Pio piccino

        io sto male quando leggo post come il tuo!

    • dragondevil

      tu stai fuori, e basta guardare il nome per capirne il motivo…”S2″…
      comunque latte e cocaina la mattina fa male!!

      • S2… r1000

        copate!!!
        io non mi sono mai drogato a differenza dei ciclisti e per ciclisti prendo in mezzo anche quelli a livello amatoriale!!!

      • S2… r1000

        e non sai neanche cos è un S2r1000….
        mona!

        • dragondevil

          per la cronaca:
          si scrive s2r 1000

          • S2…R1000

            Appunto non sai nemmeno leggere…

          • dragondevil

            e tu non sai scrivere…
            la “r” non va vicino il numero…genio
            però alla fine chi se ne fotte di una moto!!

          • S2…R1000

            Sei proprio idiota allora… ti passerei una scala ma tanto non ci arriveresti comunque….

          • dragondevil

            meno male che abbiamo te che ci illumini la giornata, altrimenti dove finiremo noi poveri esseri mortali??

          • S2…R1000

            Beh potresti andare a finire in figa to mare per esempio!!!ahahah

          • S2…R1000

            E magari ci potresti andare in bici!!!

          • Fabio

            Tranquillo s2….r1000 mi hanno detto che quest’anno fanno l’app anche per l’evento sportivo che aspetti con trepidazione… i campionati mondiali di pippe..

          • hector

            e tu non vedi l ora di partecipare vero?

          • hector

            vero Fabio?

          • dragondevil

            appena impari a scrivere in italiano fammi un fischio!!

          • S2… r1000

            ma neanche sai rileggere quello che scrivi tu?mammt secondo te è italiano?prendi in giro su cose che fai prima tu?sei forte… 

          • dragondevil

            già, ma a me il senso si capiva…a te no…è questo quello che ci differenzia!!

          • S2…R1000

            questo lo credi tu,io ho scritto mammt nonil suosignificato.resta il fatto cheti lamentidegli altridi ciò chetu hai fatto prima

          • hector

            effettivamente dragonrileggendoil tutto ti prendi in giroda solo

          • dragondevil

            ah, prima che dimentico, idiota dillo a quel cornuto che ha messo incinta quella vacca di mammt!!

          • S2…R1000

            No no lo dico proprio a te!!! Idiota.
            E qui si vede proprio che non reggi….
            Ahahaha

          • dragondevil

            continua a ripetertelo, magari finisci x crederci!!

    • Pistolino Piccino

      Ti devo dare ragione. Sono favorevole allo sport ma il giro di italia (e danimarca) è diventato un amacchina per fare soldi, è un baraccone di migliaia di mezzi inquinanti, che stravolgono la vita di migliaia di paesini, che crea colonne immense di traffico. Perchè non quantifichiamo le tonnellate di co2 cge il giro pbutta nel cielo?

    • Gatto

      Se volete ci penso io, dove lavoro ospiteremo il team liquigas ed altri team ahahahah

      • S2… r1000

        magari…

    • Alessiosaltini

      Te sei una Fava

  • Slasko79

    ma voi siete proprio dei mentecatti…. volete mettere una tappa del giro con una gara di formula uno o di moto gp? quantità di co2 ahahahahahah senti che minchiata dice quest’altro! oltre che il pistolino devi avere anche il cervello piccolino!  magari poi tu sei uno che usa la macchina anche per andare a comperarsi le sigarette che magari fumi così non solo butti merda nei polmoni con la macchina ma pure con le sigarette….
    vogliamo parlare del calcio? calcioscommesse, squadre e giocatori succubi di 4 idioti delinquenti di ultras, bello sport si…. 

    • S2… r1000

      perchè nel giro niente co2?con tutte le moto e macchineche seguono i ciclisti?
      parliamo di sigarette?e tutte le bombe di doping che si sparano i ciclisti?è lo sport con più dopati di tutti!!!calcio?e chi se ne frega del calcio?

    • S2… r1000

      aggiungo almeno formula1 motogp e superbike corrono in pista e non vanno a rompere per le strade.andassero a fare il giro d italia in pista anche loro.

      • Endrius

        Ma smettila di dire idiozie ci sono le gare di ciclismo in pista… Ma non sono il giro d’Italia… Informati prima di parlare… Inoltre come farebbero il giro dell’Italia??? Una pista per ogni città??

        Comunque doping: io e tutti i miei amici ciclisti non ci dopiamo, eppure facciamo ciclismo a livello agonistico, non amatoriale…

        • S2… r1000

          i tornei di calcio non si fanno per strada ma in strutture apposite come anche le gare in auto moto camion trattore basket pallavolo rugby ecc..quindi esatto vi fate le strutture e la smettete di rompere il cazzo in giro per le strade.per conto mio il giro d italia potete andarlo a fare attorno al vostro buco del culo.che ci sono gare nei velodromi lo so già.non hai niente da insegnare.siete sempre in mezzo alle palle che siano gare o semplici giri e neanche quando vi si chiede di spostarvi lo fate anzi offendete e minacciate.che siete la razza più dopata di tutti è un dato di fatto non un opinione.i comuni spendono soldi per le piste ciclabili vedete di usarle.non ho capito con che diritto state in mezzo alla strada con un pista ciclabile a fianco.a quanto pare qui le idiozie le hai dette tu…

          • Endrius

            Che siamo la razza più sposta di tutti te Lo sei inventato… In un anno c’è stato un caso, ma è così al limite che credo che in realtà non fosse dopato, ma fosse una scusa per togliergli le vittorie… Poi adesso cosa mi vuoi dire, che quando c’è un’importante partita di calcio le strqde siano libere??? Allora mi spieghi perché quando gioca il milan i miei zii devono stare attenti a che ora usano la macchina, perché se sbagliano ora non arrivano più a casa?!? Invece quando c’è una gara ciclistica aspetti 5-10 minuti che passa il gruppo poi puoi andare…
            Genio il calcio si gioca dentro gli stadi perché, per giocare a calcio si ha bisogno di un’infrastruttura adatta, che è lo stadio, anche ul ciclismo ha bisogno di un infrastruttura: quello su pista ha bisogno diuna pista, mountain bike ha bisogbo do sterrato, ciclismo su strada ha bisogno, come dice la parola, di una infrastruttura chiamata strada: in strada possono andare moto bici macchine, ecc… Non siete i padroni della strada, anzi dovete portare molto più rispetto per i ciclisti, perché per i comportamenti scorreti degli automobilisti io mi sono fatto molto male.
            Se poi tu hai la fortuna di avere una città dove ci siano piste ciclabili, buon per te, ma da me se trovo anche solo un km di pista sono fortunato… Noi dobbiamo andare a 40-50 km/h… Spiegami come rivolo possiamo farlo in pista ciclabile!!!!! Appena mi darai una spiegazione e appena obblogherai il mio sindaco a fare almeno una pista ciclabile decente magari inizierò ad usarle!!!

            Ora ti rendi conto di quante idiozie stai scrivendo oppure devo smettere perché sei peggio di un sasso?? Loro almeno stanno zitti e non ci mettono in pericolo quando andiamo in strada!

          • S2…R1000

            Basta ricordarti il codice della strada per zittirti….

          • Endrius

            Bene visto che me lo devi ricordare fallo… Inoltre rispondimi alle domande che ti faccio… Se no capisco che o mi dai ragione oppure non ne capisci abbastanza per giudicare il ciclismo…

            Comunque voglio sentire cosa non so di così importante del codice della strada, dai zittiscimi!

          • S2… r1000

            sulle piste ciclabili cè anche un cartello che dice che impone l obbligo di usarle da parte dei ciclisti
            i mezzi non targati hanno lobbligo di mantenere il margine destro della strada.
            è vietato per la strada viaggiare affiancati.
            ti basta?
            i miei zii invece non possono usare la macchina quando c è il mercato al loro paese.
            mi sembra che sei totalmente passato da un argomento ad un altro.
            comunque io non ho mai detto che sono pro calcio…gli unici che per strada mancano di rispetto sono proprio i ciclisti (quelli con la bici da corsa)che si fanno forti solo quando sono in gruppo.voi non dovete andare ai 40/50 km nelle strade in cui il limite e 30. è come se un automobilista o motociclista ritenesse giusto di andare a 300km perchè secondo lui si deve allenare.che discorsi fai?vuoi pedalare forte?comprati una cyclette.io non devo obbligare il tuo sindaco lo devi fare tu e se non te la fa il codice della strada lo devi rispettare comunque.spero ti basti questa spiegazione altrimenti vai in un autoscuola e fattelo spiegare meglio.ciao

          • Endrius

            Bene quei due articoli li conoscevo già e li rispettiamo quando ci alleniamo per strada: gruppo uno in fila all’altro, sulla destra e rispettiamo i limiti… Diamo la precedenza e ci fermiamo alle rotonde. Magari altri ciclisti no, ma noi sì, perché rispettiamo gli automobilisti, però nonostante tutto ci suonano anche quando il limite è 30 e andiamo a 30, per poi superarci…

            Guarda che la metà dei nostri allenamenti non sono per strada, ma su pista o su delle macchine simili a quelle che hai detto tu, ma la componente strada deve esserci, e se non ci sono ciclabili si va in strada e sì rispetta il codice della strada. Per ora mi dovevi mostrare qualcosa che non sapevo, ma mi hai rinfacciato solo cose che già rispetto quotidianamente, ma che nonostante tutto non mi salvano dagli insulti degli automobilisti…

            Poi spiegami cosa c’entrano le moto che vanno a 300 km/h: la bici è fatta per andare per strada e in strada si può tranquillamente andare a 50km/h (dove il limite è di 50 ovviamente, non sulle strade con limite di 30), in ciclabile no. Le bici da STRADA andranno in STRADA, no?

          • S2…R1000

            Guarda se è vero quello che dici sei il primo che trovo!
            Nel caso così fosse mi complimento con te.
            Ma ti ripeto nel caso così fosse e qui la risposta te la devi dare da solo.
            i 300all ora era un esempio.
            Non mi è mai successo in vita di vedere più di 3ciclisti in fila indiana

          • Mate-91

            Endrius hai proprio detto bene… questo non sa neanche di cosa parla

          • S2…r1000

            quello che dico è agli occhi di tutte le persone che circolano per strada.

          • mah

            Questo e proprio un da 4 soldi per rafforazzare la sua tesi per cui i ciclisti non dovrebbero stare in strada posta l’articolo in cui specifica come i ciclisti possono liberamente usare le strade.

          • S2…r1000

            non ho detto che non possono usarle ma che se le usano devono farlo nel rispetto del codice.le gare però che se le vadano a fare in pista come fanno auto e moto.

          • hector

            Art. 182. Circolazione dei velocipedi. 
            1. I ciclisti devono procedere su unica fila in tutti i casi in cui le condizioni della circolazione lo richiedano e, comunque, mai affiancati in numero superiore a due; quando circolano fuori dai centri abitati devono sempre procedere su unica fila, salvo che uno di essi sia minore di anni dieci e proceda sulla destra dell’altro.10. Chiunque viola le disposizioni del presente articolo è soggetto alla sanzione amministrativa del pagamento di una somma da euro 19,95 a euro 81,90. La sanzione è da euro 33,60 a euro 137,55 quando si tratta di velocipedi di cui al comma 6. 
            ti aggiungo il link così te lo rivedi
            http://www.fashionmotors.it/veicoli%20elettrici/bici/codice%20della%20strada.htm 
            ciao

          • S2…R1000

            bravo e io aggiungo
            http://www.arag.it/it/news/dettaglioContent.php?id_content=2318&id_menu=10183 
             Quando esistono, è fatto obbligo di circolare sulle piste ciclabili, mentre l’attraversamento di una carreggiata sulle strisce pedonali obbliga il ciclista alla conduzione a mano solo in caso di traffico particolarmente intenso o, in generale, dove le circostanze lo richiedono. 

    • Abominable Snow Tux

      Con la formula 1 hai proprio sbagliato paragone!!! Una formula 1 in proporzione ad un auto consuma pochissimo. E non lo dico io. Inoltre se non ci fosse la formula 1 non avremmo tutta la tecnologia che abbiamo ora.

      • Maria Goretti & Sons

        Hahhahha in proporzione a cosa? al peso? al colore o alla virilità??

    • Gatto

      Il ciclismo é uno sport bello, ma sui consumi ti vorrei far notare piú che quelli di Co2 quelli elettrici, sai quanto consumano 2 camion per ogni team in corrente per far funzionare tutte le attrezzature che hanno dentro? E tutta l acqua che sprecano ogni volta che puliscono le bici dopo ogni gara o allenamento? In una settimana consumano un enormità ma ovviamente sono piccolezze rispetto a sport coi motori.

      • Pistolino Piccino ma giocoso

        daccordissimo, aggiungiamo i chilomitri di striscioni che vengono BUTTATI ad ogni tappa e SEMPRE nei cassonetti locali. Centinaia di borracce lanciate in aperta campagna e in alta montagna. Aggiungiamo i volantini e i gadget paccottaglia che finiscono nei cestini eeeeee

    • Pistolino Piccino

      calma!!! 

    • Pistolino Piccino ma giocoso

      ce l’ho piccino confronto a Rocco… io uso Bici treno e abbiamo una macchina in 4. I magari tienili pr te Maleducato bigotto. Torna in chiesa dai!

  • Gatto

    Effettivamente non tutti ma una buona percentuale fa uso di doping e trasfusioni di sangue ( e anche li é una follia). Poi se non li becchi per la droga li becchi per altro, cmq ci sono anche campioni seri tipo bettini che ho conosciuto di persona.

  • Pingback: Giro d’Italia, l’applicazione ufficiale arriva su Android | Mandave()

  • App o no, sono felice che si dia valore a questo sport, l’unico dove realmente c’è la lotta al doping… Ho visto i nomi dei ciclisti ma aspetto ancora i nomi di “calciatori e ciclisti famosi” dal lontano 2004. Informatevi sul caso Fuentes.

  • mah

    Quanto e patetico sto tizio? Spero per te che tu sia solo un troll.
    Nessuna citta’ e costretta ad ospitare il giro d’italia anzi le richieste sono cosi tante che molte citta’aspettano per anni prima di ospitare una partenza o un arrivo, lamentarsi per l’inquinamento prodotto dalle auto che accompagnano il giro e ridicolo come se in italia ogni domenica non si spostassero qualche centinaio di migliaia di auto per via del calcio, o se i centinaia di voli per gli spostamenti di una singola gara di F1 o motogp non inquinassero.

  • S2…R1000

    Giusto bravo

  • Pingback: Giro d’Italia, l’applicazione ufficiale arriva su Android | buonaguida.com()

  • Pingback: Android Google Play e 500 mila applicazioni | Cellulare.it()

  • Mate-91

    s2… r1000 evidentemente sei un’ignorante e non hai mai assistito ad una tappa. Visto che il giro è sempre una festa per ogni paese che ospita una tappa, non solo per la partanza o arrivo ma anche per tutte le iniziative che vi gravitano attorno, inoltre da visibilità internazionale alla nostra terra, anche gli angoli più sperduti e belli. Infatti attira anche chi usualmente non segue questo sport che tra l’altro non dovresti permetterti di giudicare visto che non lo conosci minimamente