Nuance rilascia Dragon Go! Nuovo assistente virtuale per Android

11 gennaio 201249 commenti

Nuance, una delle più grandi società che si occupa di riconoscimento vocale e tecnologia di input per dispositivi mobile, ha da poco rilasciato ufficialmente sull'Android Market un nuovo assistente vocale, Dragon Go! Quest'ultima è una nuova applicazione che aiuta l'utente nella ricerca di ciò che si desidera, un assistente vocale virtuale, una nuova alternativa Android a Siri di Apple. Dragon Go! riconoscerà facilmente la vostra voce e vi fornirà dettagliati risultati su una qualsiasi domanda, e non finisce qui.

Dragon Go! è un’ottima applicazione di assistenza virtuale per i nostri dispositivi Android e non vi farà rimpiangere Siri di Apple. Potrete facilmente richiedere all’applicazione qualsiasi cosa ed essa sarà in grado di fornire una risposta pertinente. Per esempio, se chiederete a Dragon Go! di effettuare una prenotazione per una pizzeria o ristorante quest’ultima vi fornirà una serie di risultati in una “Open Table” dalla quale scegliere il risultato migliore.

Inoltre se la ricerca effettuata tramite Dragon Go! non vi soddisfa potrete cercare maggiori informazioni attraverso altri servizi, come Wikipedia, IMDB, YouTube e tanti altri, direttamente dal vostro assistente virtuale.

Sicuramente Dragon Go! è una delle migliori applicazioni di assistenza vocale virtuale presente nell’Android Market, e molto probabilmente la qualità del servizio è destinata a migliorare grazie alla recente acquisizione di Vlingo da parte di Nuance.

Dragon Go! è disponibile gratuitamente sull’Android Market, è compatibile con le versioni Android 2.1 e superiori, e purtroppo non è ancora disponibile nel nostro paese; potrete effettuare il download tramite il seguente QRCode:


sviluppatori android

Link AppBrain | Link Google Play Store

Ecco una piccola galleria d’immagini ed un video di presentazione:

httpvh://www.youtube.com/watch?v=3WsMIGTE4b4&hd=1

 

Via

Loading...
  • Dimitri Bestazzi

    ho 2 device Android (NookColor e Nexus One) e per entrambe mi dice che il device non è supportato o.O

  • mi dice che non è disponibile nel mio paese!!

    • Dimitri Bestazzi

      installa Market Enabler, scegli T-Mobile e quindi cercalo tramite AppBrain per installarlo

  • “Non è possibile installare questa applicazione nel tuo Paese” questo è quello che mi dice per il mio Galaxy Nexus e per il Desire.

  • Pepess

    Non disponibile per il tuo paese

  • Dimitri Bestazzi

    io ho usato anche Market Enabler switchando su T-Mobile USA ma non lo vedo lo stesso

    • nicola giacetti

      dopo aver switchato devi andare su appbrain

  • Stinocon

    Non è in italiano e comunque non è disponibile per l’ italia… Peccato

  • Dimitri Bestazzi

    fatto!! Market Enabler su T-Mobile quindi ricerca da AppBrain e lo installa :)

  • Mattia

    Applicazione non disponibile in Italia :(

  • Matt3

    Io ho un HTC Incredible S e anche a me dice che il device non è supportato..

  • Ipogeomentale81

    forse perché c’è solo in inglese…

  • Daniele Bisceglia

    Io ho l’impressione che stiamo continuando a fare una gran figura di merda con gli utenti apple, siri è ancora anni luce, basti pensare che non devi dirgli dove cercare le cose, dovrei poter comunicare con il cell senza nemmeno sfiorarlo. Spero che google si svegli a far uscire una cosa SERIA e davvero alternativa.

    • CASH12

      IO NN PENSO…APPARTE CHE SIRI E’ ANCORA IN LINGUA INGLESE X CUI…X QUANTO RIGUARDA IL MIO GIUDIZIO E’ UNA CACATA…W ANDROID!!!!

      • CASH12

        E L’HO ANCHE PROVATO IN QUANTO HO SIA IL MELAFONINO 4S CHE SMG GALAXYS2….

        • Daniele Bisceglia

          potresti dare un tuo giudizio di utilizzo paragonando entrambi i dispositivi?

          • Sergio Giustri

            Te lo posso dare io se vuoi visto che ho un iPhone4S con Siri attivato, cosa che i terminali italiani non dovrebbero avere visto che il software èin fase di localizzazione.

            Sinceramente ognuno può pensare quel che vuole riguardo ai device di una marca o un altra, ci mancherebbe, però serve obiettivitità direi.

            Siri è una genialata, e lo dimostra come sia tutto automatico, non serve far altro che chiedere e lui fa quel che deve. E’ chiamato assitente vocale per questo e non controllo vocale! Il controllo vocale esiste da anni ma un assistente vocale cosi completo no, è un qualcosa che solo provandolo capisci fin dove arriva! Detto questo mica dico che Android fa schifo o flame simili, semplicemente ammetto che un prodotto come siri sia davvero ben fatto e che non basteranno programmini scemi di controllo vocale per superarlo. 

            Sono cmq convinto che Google stia sviluppando un qualcosa del genere, e presto ne avremo sicuramente notizia.

          • Shaken

            Pienamente d’accordo nonostante io sia un utente Android

          • Smb

            Questo genere di roba semplicemente NON PUO’ (ancora) funzionare, a prescindere dalla piattaforma. Intanto c’e’ il problema che devi poter parlare al telefono in un ambiente adatto a farlo, e questo porta gia’ 2, 3 problemi: 1) non far sapere i cazzi tuoi a chi ti sta vicino 2) avere un ambiente sufficientemente silenzioso (a volta basta il rumore del motore in macchina per vanificare qualsiasi riconoscimento vocale) 3) non farti prendere per scemo da chi ti sta intorno;

            poi perche’ siamo ancora ben lontani dai computer di “star trek” e gli errori di riconoscimento sono sempre dietro l’angolo, e basta UNA parola erroneamente riconosciuta per vanificare tutta l’operazione e costringerti a riprendere in mano il telefono, mandare a quell’altro paese l'”assistente” di turno, e tornare a fare a mano come prima. Dopo 3 volte che ci passi, preferisci partire direttamente a mano cosi’ eviti di fare il lavoro 2 volte.

  • gerardo longo

    ma veramente avete bisogno di parlare con il cell? il marketing apple vi ha insinuato questa cosa nella testa? sul serio avete mai pensato di aver bisogno di dialogare con il telefono? ah ah…..

    • Dimitri Bestazzi

      intanto che sto guidando preferisco non staccare le mani dal volante e poter chiamare e messaggiare e far partire il Navigatore(e a volte farmi leggere le mail e cambiare la musica).

      non mi interessa parlare col cell per chiedergli che tempo fa o per cercare qualcosa in internet…

      • Wady1985

        Insomma tutto quello che android fa già di default da una vita!

        • Max

          PROVA a fare da una vita…. visto che anche solo fare una chiamata e’ un’impresa. Una classica risposta a “Chiama Fabio” e’ “Chiama 83655877712645968762575877862479827982678696”.
          Quello che non ho mai perdonato ad Android e’ questa voglia di fare cose incredibili coi comandi vocali ma fallire miseramente anche a fare quelle semplici.
          Che mi frega di poter comandare “Trovami una ricetta per un sandwich sfizioso, e gia’ che ci sono trovami anche una donna che vada in cucina e me lo prepari” (azione compresa da android: “naviga a Vienna, 912 Mozartstrass”)?
          Voglio solo una strafottutissima chiamata vocale di un nome gia’ in rubrica. 10 anni fa col mio nokia potevo premere il tasto dell’auricolare e iniziare una chiamata vocale anche in metropolitana con il violinista tzigano a tre metri e senza connessione 3G, non capisco perche’ un telefono con un processore che ai tempi non mi sognavo nemmeno nel mio computer e una connessione di rete permanente debba far fatica a distinguere tra “chiama mamma” e “chiama conte gianfrancesco antonio serbellon mazzanti viendalmare”.
          E lasciamo stare l’idiozia di dover comunque attivare la funzione dal telefono e non dall’auricolare, solo questo vanifica il 95% del senso del comando vocale.

          • Hermann

            Grande !!!! Hai sintetizzato molto bene quanto fastidio pure a me.

          • Giovanni Sciortino

            Sono con te, praticamente cio che volevo dire anche io.
            Ho un pc con un processore simile a quello che ho nel telefono, lo uso da quasi 6 anni e sto concludendo la laurea in architettura, e il telefono non riesce a farmi partire una chiamata a “mamma”….

          • Max sei un grande concordo in pieno! Il fatto che di default non sia possibile far partire il comando dall’auricolare non ha semplicemente senso. Ci riesco con un vecchio 3gs, oltretutto con gli auricolari del Nexus S! Robe da matti

  • UmbertoSilver

    Non disponibile nel tuo paese. E chi se ne frega!

  • Tommy88tm

    Che cretinata publicate un articolo che nn e dusponibile ancora in italia…

  • Luca Valcavi

    ho installato Merket Enabler, ma quando lo lancio mi dice “can’t get root permission! pls get it first”…….

    • nicola giacetti

      davi fare il root del telefono (guida permessi di root)

  • nicola giacetti

    sul mio s2 non avevo ancora flashato :) ma pur di averlo ho flashato rootato e gia ke ci sono tramaccio un po…a breve vi dico come va dragon

  • Corradosud

    Provato. Più penoso di Vlingo. 

  • Ghigmo

    Ke kazzo me ne frega -.-

  • Anonimo

    Thank
    you for sharing information about

    moncler
    outlet, which I learned a lot, but
    also know a lot of knowledge about

    moncler
    outlet

    Carry
    on roger
    vivier
    with your fingertips, in fact, is the simple, practical style,
    burberry
    outlet is the most typical of style.

  • GCamp

    Ma per cortesia, ste cavolate lasciamoli agli applefan che devono avere l’effetto WOW altrimenti non possono giustificare il costo esorbitante di quel pacco di ifogn.

  • Smb

    Ma a parte la pubblicita’, dire almeno se funziona decentemente, e se supporta l’italiano, sembrava fuori luogo?

  • magari se avessero specificato nell’articolo che non è ancora disponibile in Italia…. ;-)

  • Esse

    Inutile mettere il link al download se in italia non è supportato!

  • marco marasi

    Il problema è quello di poterlo interfacciare con il BT dell’auto.

  • mattia maggioni

    appena ho tempo lo preverò. ma comunque sono gli  stessi dragon anturaly speak??

  • Francy

    OK SE NOI SIAMO ADROIDIANI MA CHE CAZZO CE NE FREGA DELLE INSULSE APPS DI APPLEMERDA??? C’É POI QUEL PUNTO CHE DICE CHE STA NUOVA APPLICAZIONE NON CI FARÀ MANCARE SIRI DI APPLE…MA SINCERAMENTE NON MI MANCA VISTO CHE PREFERISCO ANDROID!!!!

  • Lele1983roma

    Ahah nuance è stata per mezza assorbita da Apple , e pensate che dia gratis una simil siri?? Poi uso 4s e gs2 beh il gs2 da nuovo è una scheggia , man mano che si riempie inizia a rallentare cosa che non succede ad Apple

    • Anonimo

      Io ho installato 340 applicazioni, home con 7 pagine piene di widget e non noto neanche un rallentamento.

    • Jacopazzo99

      Eh si l’iPhone più applicazioni ci installi e meglio va!e tra l’altro Berlusconi è onesto, e mio nonno è una carriola con il cappello

  • Se si prova a scaricarlo, ti dice che non è disponibile per il tuo paese..cioè l’italia..ottimo..

  • Astriel

    Personalmente penso che con siri non abbia nulla a che fare e mi sembra solo un buon sistema di ricerca vocale con la possibilitá di dare ordini vocali. Cmq è gratia e occupa poco, quindi perché no?

  • ANDJUSTICE4ALL

    “Il servizio non è attualmente disponibile per il nostro paese”… siamo proprio l’ultima ruota del carro

  • Bruno

    Beh con il mio gs2 che ha vlingo preinstallato i comandi vocali partono da bluetooth, e sia quello che la ricerca vocale google funzionano alla perfezione, anche con frasi lunghissime, secondo me il problema è la vostra voce.

  • Mauro Zuccato

    Il software… o meglio la SOFTWAREHOUSE ha potenzialità enormi! Il suo Dragon Speak è un MUST nei pc da secoli (come il suo Omnipage per gli OCR, ma è un altro discorso).

    Nuance ha creato (o così mi è parso di capire) il tanto apprezzato/denigrato SIRI ed ha anche (da poco) acquistato Vlingo.

    Sarà giovane… ma aspettate… secondo me lo vedremo maturare bene….