Play Store ed App Store messi a confronto in “Game of Phones”

22 giugno 201228 commenti

Un confronto tra  i due maggiori store per dispositivi mobile reso in maniera deicsamente insolita: il portale statunitense AppAnnie ha infatti deciso di ispirarsi ad una nota serie televisiva per delineare gli attuali rapporti di forza fra Google Play Store ed App Store di Apple. Cosa ci attenderà oltre la Barriera?

Con una mappa che ricorda quella del mondo immaginario di Westeros in cui prendono vita i personaggi del romanzo/serie tv “Game of Thrones” (“Il Trono di Spade” in Italia), il portale mette a confronto i dati relativi a guadagni e downloads delle due piattaforme, traendo la conclusione che vedete in cima all’articolo: nonostante la fase emergente di Play Store, App Store continua ad essere leader di mercato e a generare più profitti.

App Store detiene infatti il 71% dei guadagni generati dall’intero mercato, mentre nonostante la leadership ottenuta da Google in termini di devices Android venduti, Play Store si ferma al 29%. Entrambe le piattaforme hanno registrato una crescita annuale del 14%, un dato che mostra come le distanze siano sostanzialmente inalterate.

A far da traino ai risultati di App Store è l’Asia: Cina e Giappone totalizzano un quarto dei downloads di App Store, mentre la massiccia presenza di app stores Android di terze parti penalizza in quelle regioni la piattaforma Android.

In termini di guadagni, sono gli USA ad essere il primo mercato per entrambi i servizi: da lì Play Store ricava il 45% dei profitti (ed il 35% dei downloads), mentre App Store il 42% ed il 28% rispettivamente.

E’ il Brasile, infine, con un impressionante +88%, il mercato su cui Play Store ha registrato la più forte crescita nei primi quattro mesi del 2012, seguito da Giappone, Russia e USA, che occupano anche le prime tre posizioni in classifica per quel che riguarda App Store.

Dati che testimoniano come fra le due piattaforme regni un sostanziale equilibrio che mantiene però inalterate le pesanti distanze esistenti: che sia ora per Google di dare una svolta radicale al suo servizio?

Loading...
  • lorenzo nappo

    a che serve? sono un grandissimo fan android e felice possessore di xperia s ma non posso negare che l’app store è tutta un altra cosa rispetto al google play….. le app per iphone non so perchè ma hanno sempre qualcosa in+ sia app che giochi

    • Nick

      Ma…io ho un’ipod touch e un galaxy s2….e non trovo tutta questa differenza tra i due store….il fatto che sull’app store ci siano app che non ci sono per android o che le app per ios abbiano qualcosa in più come dici tu, è a causa degli sviluppatori….che puntano di più su ios rispetto ad android a causa della frammentazione…secondo me è in quel campo che google dovrebbe fare qualcosa…

      • Ct464ever

        grande nick ankio ho un ipod touch 4g e il galaxy s2;) cmq la differenza degli store c’è in termini di quantità di apps e di qualità di apps purtroppo in favore di ios per i motivi che hai detto tu… purtroppo android da questo punto di vista è più snobbato dagli sviluppatori e quindi ios SOLO in questo rimane un passo avanti…

        • Apple si Samsung no

          App store è avanti perché è migliore, gli sviluppatori creano di più e meglio per ios perché è migliore, android non arriverà mai ai livelli di Apple, scordatevelo eterni secondi.

          • App store è migliore solo per il semplice fatto che non devono fare app per ogni versione di ios perchè alla fine i terminali piu venduti sono il 3gs,il4,4S e sono tutti aggiornabili all ultima versione cosa che invece android ha problemi ad fare dato che la maggior parte dei dispositivi sta con gingerbread, un 10% isc un parte froyo e ancora campano a stento eclair e donut (1.6). L altro motivo è perchè se vuoi scaricare gratuitamente le app craccate sull iphone devi jailbrekkarlo facendogli perdere la garanzia ed essendo tutti dispositivi molto costosi la gente preferisce comprare l app invece di ricomprare il dispositivo se si rompe, mentre con android senza effettuare root o altro puoi scaricare app craccate tenendolo sempre in garanzia, e anche se lo cracchi esiste sempre un modo per farlo tornare in garanzia

          • Francesco

            sei un applefag e basta,fra poco ios vi dirà anche come sedervi sulla tazza del water e come impugnare la forchetta

        • Lory

          Ecco bravo, solo per questo

  • Andrea Favro

    purtroppo è così!! App Store è avanti anni luce!!! e le App non so il perchè sono sviluppate in maniera migliore! credo sia tutto dovuto alla frammentazione del nostro android!!

  • Francesco malgioglio

    facile a fare i conti, per ontare app crakkate con iphone devi fare il jaibreak e non tutti lo fanno o lo sanno fare, e per questo molta gente compra le app. con android basta installare l’apk crakkato è molto piu semplice e quindi nel mondo android molta piu gente scarica app pirata

    • SimoneCastellani

      Guarda ti posso assicurare che in giro è più facile trovare persone che hanno un iphone con jb che persone che scaricano apk android =).
      Comunque perchè è tanto complicato premere 1 pulsante per fare il jail sull’iphone?

  • Bubba

    Io preferisco il Play store, non perché sono android fan, ma perché sul play store ci sono moltissime app gratuite, invece su apple store sono a pagamento quasi tutte.. Vero è che ne sono di piu e arrivano prima, ma questa è colpa di chi sviluppa

    • Nick

      È vero che su play store ci sono più app gratuite ma app che costano 5-6 euro per android, costano 0,79 cent per ios quindi compensano…però poi li dipende tutto dalle app che compri tu…

    • Apple si Samsung no

      Tu preferisci il play store perché non conosci app store, quindi parli per pura ignoranza come tutti i fan android, non esiste app per android sviluppata bene come per ios, dove è tutto meglio e tutto arriva prima, chiederti il perché?
      Se chi vive, nella tecnologia come gli sviluppatori, ha preferenze per ios, vuol dire che è superiore, non è difficile da capire, poi prima di sparare c……e provate, altrimenti fate solo una magra figura con chi conosce la realtà.
      Ios regna
      Android pregna

      • Zoolander

        Parlando in questo modo “superiore”, tu riesci a fare una magrissima figura indipendentemente dal fatto che tu abbia ragione o no.

      • davide

        Visto che sai tanto vai a vedere se temple run brave è arrivato prima su play store o app store.vai va e poi vai in un sito ios se ti va di prendere in giro android.

    • SimoneCastellani

      Guarda purtroppo io utilizzando entrambi sistemi ti posso dire che non c’è paragone, in quanto ad ottimizzazione (spesso mi capitano le stesse app su iphone 4s e sensation e quelle provate sull’htc crashano continuamente), design (tolte quelle più famose, su iphone sono molto più curate a livello estetico) e quantità (ci sono molte più app di qualità e funzionanti).
      Poi mi dispiace contraddirti anche sulla leggenda metropolitana che l’android market è più economico, non è per niente vero, se vai sulle rispettive classifiche delle app più scaricate su entrambi vedrai che su android per mesi sono quasi sempre uguali, su app store cambiano continuamente, questo deriva dal fatto che quasi l’80-90% delle app presenti su app store, per avere più visibilità vanno gratuite per 1-2 giorno, e di conseguenza scarico le versioni complete di giochi e app (basta aspettare e controllare l’app store ogni 3-4 giorni) senza pagare nulla. Questo sul market non succede, ci sono molti meno sconti e le versioni gratuite per la maggior parte sono le versioni free moolto limitate, quando su app store mi scarico le versioni normali sempre gratuitamente, basta aspettare.
      Tanto che su ios avrò speso 2 euro e 40, solo per giochetti gameloft che non vanno mai gratuite (è l’unica che non regala mai nulla, mentre con ea ho preso shift 1 e 2, the sims 3, the sims mediaval, monopoly, dead space e tutti ovviamente gratuitamente), per il resto avrò scaricato sopra le 300 app (il 60% solo per provarle e cancellarle) tutto in maniera gratuita, senza dover mai ricorrere alle versioni free o con publicità. Se vuoi ti do anche altre esempi di app scaricate gratuitamente come fruit ninja per l’anniversario, snappseed (una delle migliori per modifiche fotografiche, dal costo di 3,99 euro!) luminance, my meters (questa è una delle app a pagamento su android market che mi crasha su sensation) e altre.
      Se utilizzi entrambi i sistemi e visiti spesso i rispettivi market ti renderai conto che quella che hai detto è una grossa cavolata, io avrei speso un bel pò di solducci sul play store per avere quello che ho su ios gratuitamente.
      Evitate di parlare tanto per denigrare apple senza aver provato entrambi i mondi, personalmente è proprio la qualità dell’app store (che rimane un punto di forza ios) e anche il fatto che prendo tutto gratis che mi mancherà quando venderò il 4s per un top gamma android (il sensation l’ho regalato alla mia ragazza).

      • Dopo tutto stó papiello che hai scritto a favore di ios poi passi definitivamente ad android??? Perchè?

        • SimoneCastellani

          Perchè ad ios come punto di forza sta rimanendo solo l’app store. Per adesso il play store è inferiore ma comunque con il tempo ci si avvicinerà molto.
          Per il resto ormai con ics e gs3, android, (almeno per me) ha raggiunto la maturità sufficiente per poter fare un passaggio senza rimpianti.
          Solo l’app store come punto di forza non riesce più a reggere il confronto con android ed i suoi innumerevoli pregi.
          Poi mi aspettavo un cambiamento ormai radicale con ios 6 che non è avvenuto, e scommetto (conoscendo apple) che non ci sarà nemmeno con l’iphone 5, per questo sto valutando l’acquisto del gs3, o del note 2 (quando uscirà).

    • George

      infatti al massimo mettono la pubblicità però non mi da fastidio smanettare con il file manager ed avere in basso un rettangolo rosa con scritto ”la farfalla di Belen” XD

  • Enea90

    Con l’iPhone (per quanto riguarda i giochi) non ci sn cosí tanti Bug di quanti ne trovi con i giochi per android. X il resto: W android.

  • S_m_b

    Domandina: ma per “guadagni generati dall’intero mercato”, si intende solo la vendita e quindi il relativo prezzo d’acquisto, o anche i guadagni generati dalla pubblicita’ dentro le applicazioni gratuite? Perche’ chi diffonde gratis, non e’ mica matto…. L’hanno contati quei soldi? Scommetto di no.

  • fcole90

    Secondo me dipende anche dal fatto che su play sono disponibili molte app gratuite e meno su iOS. Inoltre spesso chi ha gia speso tanto per un apple è più propenso a spendere ancora per app.

    • Ganimede

      A mio avviso a parte prezzi benzina utilissimo su tutti e due i sistemi (piu dettagliato su androide) il resto fanno schifo e son poco utili tutte

  • francesco

    fino a quando apple fa pagarr anche wazzap è normale che facciano i soldi,viva la frammentazione android viva l open source viva la leale concorrenza..

  • Marco Argenti

    Secondo me non ha senso fare un confronto diretto tra i due store, nel senso che se con android potessi scaricare da app store e viceversa allora ci sarebbe una scelta ma qui siamo obbligati a usare in base alla scelta, preventiva, del telefono!
    Spesso la gente non prende un device in base allo store ma in base alla moda o al condizionamento pubblicitario.
    Sul fatto che uno sia migliore dell’altro come stile delle app… apple ha uno stile, android essendo totalmente open su questo fronte lascia la scelta allo sviluppatore, me ne sto accorgendo visto che sto usando eclipse per fare le mie prime app e lo preferisco a xcode sia perchè basta sapere java per fare app che per la libertà che si ha!
    E infine, preferisco programmare su android perche non devo prendermi un mac, non devo usare un device fisico per testare le app (ne uso quanti ne voglio di virtuali), non devo pagare un canone per essere sviluppatore, almeno al mio livello iniziale!

  • Michael

    Io possiedo un Galaxy SII e un iPad 2, ve lo dico io che sono un po neutrale, App Store è sicuramente più curato e le app sono fatte meglio, ma questo non c’entra con il prodotto, questo c’entra con gli sviluppatori che non investono su android. Voglio spezzare una lancia a favore del Google Play Store perchè le App sono molto più economiche (es. Angry birds space: 2.39€ su App Store e Free su Google Play Store). Il problema è anche che App Store cura App solo per 3 iDevices, invece le App di Android devono essere ottimizzate per veramente TROPPI dispositivi, concludendo, se Google vuole tenere testa all App Store deve tagliare molti Devices dalle ottimizzazioni, perchè non è possibile che chi paga un cellulare come me più di 400€ debba subirsi App lente e con risoluzione bassa solo perchè ci sono dei cavolo di telefoni a neanche 100€ che montano una risoluzione da schifo! È assurdo!!!

  • marcopolitan

    Io prefarisco Applanet perché le cose che si dovrebero pagarr in realtà non si pagano e un sito veramente eccezionale

  • caronte

    @ luca.t

    perchè dovrebbe essere android a perderci dal fatto che ci stanno tanti market? tu articolista non dovresti confondere android con google