Sky Go: ecco come farlo funzionare con i permessi di root

30 novembre 2012119 commenti

Nella giornata di ieri l'applicazione ufficiale di Sky Go si è aggiornata introducendo il supporto a quattro nuovi dispositivi Samsung, ovvero: Galaxy S II, S III, Note e Note II. Come era stato già annunciato in passato, però, essa verifica all'avvio la presenza dei permessi di root e in caso di positività non permette la visione dei canali (ad eccezione di Sky TG24). Per fortuna esiste una semplice soluzione per ovviare a questa cosa che abbiamo deciso di illustrarvi in questo post.


Basta infatti disabilitare temporaneamente il root con SuperSU o SuperUser; vediamo come:

SuperSU

  • 1. Aprite SuperSU.
  • 2. Spostatevi sul tab “Impostazioni”.
  • 3. Togliete la spunta su “Abilita Superuser”.
  • 4. Aprite e godetevi Sky Go.

SuperUser

  • 1. Aprite SuperUser.
  • 2. Spostatevi sul tab “info”.
  • 3. Selezionate l’opzione “temp unroot”.
  • 4. Aprite e godetevi Sky Go.

Nel caso l’applicazione non vi funzionasse ancora, dovete disabilitare allora anche Busybox:

  • 1. Aprite un qualunque file manager con supporto al root.
  • 2. Recatevi in /system/bin e cercate il file busybox.
  • 3. Rinominate il file busybox in busybox_old.
  • 4. Chiudete il file manager.
  • 5. Aprite SuperSU o SuperUser e disabilitate il root.
  • 6. Godetevi Sky Go!

Per tornare indietro:

  • 1. Riabilitate SuperSU o SuperUser.
  • 2. Recatevi in system/bin con il vostro file manager.
  • 3. Rinominate busybox_old in busybox.

Per maggiori informazioni e per qualunque domanda vi rimandiamo ai vari thread di Sky Go presenti nella sezione Samsung del nostro forum. Vi auguriamo una buona visione sui vostri device rootati!

Grazie a captive e ciccio80.

Loading...