Asus : smentita voce su Transformer Prime 3G

17 gennaio 20127 commenti

Il Transformer Prime è sicuramente un device che sta facendo parlare di se. Richiestissimo in tutto il mondo, ma con l'unico handicap di non essere dotato di modulo 3G, questo tablet purtroppo non ne sarà mai dotato.

Infatti Asus, dopo la fine del CES 2012, ha ufficialmente confermato che non arriverà mai una versione del Transformer Prime 3G, sfatando quindi le voci che lo vedevano in uscita per il mese di marzo.

E’ anche vero però che, la stessa Asus,  ha voluto tranquillizzare gli utenti informando che è in fase di progetto un nuovo tablet sempre della famiglia Transformer dotato di modulo 3G.

 

Loading...
  • Slug71

    senza il 3g non hanno senso in Italia, non ci sono wifi spot per poter navigare quando sei fuori casa…

    • Anonimo

      Secondo me invece ha senso e come, se sei in giro è probabile che hai anche il telefono con la connessione 3G e condividi quella, io non farei mai un abbonamento solo per il tablet. 
      Penso che di 3G del primo transformer non ne hanno venduti molti, anche perchè c’era una grande differenza di prezzo, e probabilmente molti usano il tablet a casa sul divano al posto del portatile.

    • Dipende dove abiti, dovunque vado ho quasi sempre la copertura Wi-Fi, sia a casa che all’uni :-)

    • Francalberto

      Condivido in pieno.
      Ero convinto che si sarebbe potuta compensare la mancanza del 3g del tablet con la funzione Hotspot del telefono. E invece, nonostante i widget sul telefono, attivare sempre l’hotspot è una rottura di palle micidiale. Non è agile, è macchinoso, è un non-senso se si ha poi un tablet che fa della immediatezza di accensione ed accesso alla rete uno dei punti di forza rispetto ai normali portatili. Inoltre la funzione Hotspot aggrava il consumo di batteria del cellulare e ne rallenta anche la velocità.
      Come penultima considerazione aggiungo che non tutti i cellulari hanno la velocità del modulo 3g di un tablet. Ad esempio il mio Motorola Xoom (a proposito, splendido!) è più veloce, nel trasferimento dati, del mio HTC Desire.
      E infine, relativamente ai costi, mi pare un problema molto relativo. PosteMobile da una flat da 1 gigabyte al mese a 4,5€ per un anno. La rete cui si appoggia è quella di Vodafone per cui è molto veloce ed ha un’ottima copertura. Io la sto usando da un pò sul tablet e ne sono così contento da aver già deciso di fare la number portability sul Desire. Allo stesso prezzo (9€) della flat Wind che avevo sul cel, ho ora 2 flat molto più veloci.

      Francalberto

    • Francalberto

      Condivido in pieno.
      Ero convinto che si sarebbe potuta compensare la mancanza del 3g del tablet con la funzione Hotspot del telefono. E invece, nonostante i widget sul telefono, attivare sempre l’hotspot è una rottura di palle micidiale. Non è agile, è macchinoso, è un non-senso se si ha poi un tablet che fa della immediatezza di accensione ed accesso alla rete uno dei punti di forza rispetto ai normali portatili. Inoltre la funzione Hotspot aggrava il consumo di batteria del cellulare e ne rallenta anche la velocità.
      Come penultima considerazione aggiungo che non tutti i cellulari hanno la velocità del modulo 3g di un tablet. Ad esempio il mio Motorola Xoom (a proposito, splendido!) è più veloce, nel trasferimento dati, del mio HTC Desire.
      E infine, relativamente ai costi, mi pare un problema molto relativo. PosteMobile da una flat da 1 gigabyte al mese a 4,5€ per un anno. La rete cui si appoggia è quella di Vodafone per cui è molto veloce ed ha un’ottima copertura. Io la sto usando da un pò sul tablet e ne sono così contento da aver già deciso di fare la number portability sul Desire. Allo stesso prezzo (9€) della flat Wind che avevo sul cel, ho ora 2 flat molto più veloci.

      Francalberto

  • Anonimo

    Ma che kezz di android user siete? Da 2.2 in poi ogni cellulare è un hotspot wi fi portatile… bisogna portarsi nel portafoglio una batteria carica di riserva e stare attenti a non superare le soglie di traffico dati

  • Ghoooo

    in estate ci sarà una verrsione nuova quindi inutile fare un 3g a questo che non funziona bene