CyanogenMod 11: nelle ultime nightly troviamo anche le floating notifications

23 giugno 201422 commenti
Analizzando a fondo il codice AOSP di Android il team Cyanogen si è imbattuto in alcune voci ancora sconosciute per tutti gli utenti che utilizzano anche l’ultima release di KitKat, ovvero le notifiche floating. Attualmente questa funzione è funzionante solamente per tutte quelle applicazioni che possono essere eseguite in Immersive Mode, e per uno strano motivo ancora Google non l'ha ufficialmente attivata.

Per questo ci ha pensato il team Cyanogen, il quale ha attivato questa funzione che probabilmente Google sta sviluppando per la prossima major release Android.

Dalle CM11 nightly dello scorso 19 Giugno è infatti possibile attivare le floating notifications a bordo dei nostri smartphone, come mostrano i seguenti screen:

FloatingNotificationsAOSP

Le notifiche appariranno in un piccolo spazio fluttuante subito sotto la barra delle notifiche, inoltre potranno essere estese per poter usufruire delle classiche operazioni rapide, come condivisione o eliminazione nel caso di uno screenshot.

Inoltre, durante le ultime ore, grazie al forum di XDA, possiamo scaricare un nuovo modulo Xposed che permette di abilitare questa funzione a bordo di ogni smartphone compatibilie.

Chissà come questa funzione sarà perfezionata da Google nelle prossime release.