Google Pixel è ufficiale: caratteristiche e disponibilità dello smartphone “Made by Google”

4 Ottobre 2016141 commenti

Poco fa a San Francisco è avvenuta la presentazione ufficiale dei nuovi smartphone "Made by Google", Pixel e Pixel XL. Approfondiamo tutte le novità e le caratteristiche del primo e più compatto dei due, Google Pixel.

Abbiamo passato l’intera estate a scoprire pezzo per pezzo quello che oggi è Google Pixel, a partire dall’abbandono del brand Nexus fino alle rivelazioni sempre più dettagliate riguardanti design, software e specifiche tecniche. Si può dire dunque che il device avesse ben pochi segreti da svelare, ma ora che è ufficiale possiamo analizzarlo in ogni suo dettaglio o sfaccettatura.

hARDWARE

Nessuna sorpresa. La scheda tecnica che conosciamo ormai da tempo viene confermata durante l’evento e comprende componenti di prima scelta. Il processore è un Qualcomm Snapdragon 821 con un clock pari a 2.15 GHz, accompagnato da 4GB di RAM e 32GB o 128GB di storage. Google Pixel dispone inoltre, tra le altre cose, di un display da 5 pollici Full HD, fotocamera posteriore da 12,3 con apertura f/2.0 e batteria da 2770 mAh con ricarica rapida.

photo_2016-10-04_18-50-35

Google presenta la fotocamera dei Pixel come la migliore mai vista su uno smartphone e sfoggia un punteggio di 89 ottenuto su DXOMark, il più alto assegnato finora. Le caratteristiche principali comprendono la modalità Smartburst, HDR+ e la miglior rapidità di scatto mai vista su uno smartphone.

Google Pixel godrà inoltre di un supporto dedicato 24 ore su 24 e 7 giorni su 7, accessibile tramite telefono e chat. Ma bando alle ciance, ecco le caratteristiche complete:

Sistema operativo Android 7.1 Nougat con Pixel Launcher e Google Assistant
Processore Qualcomm Snapdragon 821 Quad-core  2 x 2.15 GHz/ 2 x 1.6GHz
RAM 4 GB
Memoria 32 GB o 128GB
Display 5″ AMOLED con Gorilla Glass 4
Risoluzione Full HD 1080 x 1920 pixel
Fotocamera posteriore 12,3 MP –  f/2.0
Fotocamera anteriore 8 MP
Batteria 2.770 mAh con Quick Charge
Dimensioni 143.8 mm x 69.5 mm x 7.3 mm (base)/8,5 mm (in alto)
Sicurezza&Supporto Sensore di impronte digitali – supporto live 24/7
Connettività USB Type-C – LTE – 3,5mm Jack

DESIGN

Google Pixel è avvolto da una scocca unibody parzialmente in alluminio nella quale trova spazio un particolare inserto in vetro che incornicia fotocamera e sensore di impronte nella parte posteriore del dispositivo dove campeggia anche la “G” di Google. Il vetro riprende il colore principale dello smartphone (Very Silver, Quite Black e Really Blue (Limited Edition) e di cui è composto anche il pannello frontale, mentre le parti in alluminio, pur mantenendo la tonalità, risultano leggermente diverse per un effetto bi-colore. I bordi di Google Pixel sono anch’essi in alluminio, e non mancano inoltre le ormai solite bande in plastica per le antenne a spezzare il design.

google-pixel-event-9

software

La nuova serie Pixel sfoggia, come molti di voi già sapranno, il nuovo Pixel Launcher che si differenzia dal normale launcher stock di Android per alcune feature esclusive introdotte per l’occasione come la nuova gesture per richiamare il drawer, ma soprattutto come Google Assistant, il nuovo assistente già visto su Allo e che sui Google Pixel è integrato di default in tutto il sistema. Google Assistant si attiva con la pressione del tasto home o con la solita hotword “Ok, Google”, e imparerà le nostre abitudini man mano che lo usiamo. Ad esempio, Assistant imparerà quale sia la nostra app preferita per ascoltare musica e inizierà a lanciare direttamente quella quando gli chiederemo di riprodurre una canzone. In generale, utilizzerà ciò che vede sullo schermo per elaborare un contesto e capire di cosa parliamo, per fornirci informazioni più precise: sarà infatti particolarmente facile prenotare una serata al ristorante soltanto utilizzando la nostra voce.

photo_2016-10-04_18-54-47

I Pixel godranno inoltre di storage illimitato su Google Photo per caricare immagini e video a qualità originale.

PREZZI E DISPONIBILITA’

Google Pixel è in preordine a partire da oggi ma soltanto in alcuni paesi tra cui (ovviamente) gli Stati Uniti, il Canada e l’Australia, mentre in Europa è attualmente possibile effettuare il pre-ordine soltanto in Germania e UK. Per quanto riguarda i prezzi ufficiali sappiamo che questi saranno a partire da 649$ negli USA, mentre in Europa presumibilmente si partirà da 759€ per la versione da 5″/32 GB per arrivare ad oltre 1000€ per la versione XL/128GB.

 

Loading...
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com