Samsung Galaxy S9 e S9+ potrebbero venir dotati di scanner dell’iride da 3MP

11 dicembre 2017Un commento

Stando a quanto rivelato da una fonte Sud Coreana, i due prossimi flagship Samsung Galaxy S9 Samsung Galaxy S9+ saranno dotati di un Iris Scanner ad-hoc da 3MP.

 


Upgrade in arrivo per gli Iris Scanner Samsung

Un’informazione divulgata da KoreaHerald afferma che Samsung ha intenzione di equipaggiare i suoi due nuovi smartphone Samsung Galaxy S9 e Samsung Galaxy S9+ con un Iris Scanner da 3MP in grado di fornire un nuovo layer di sicurezza biometrica.

Samsung non è nuova a questo tipo di tecnologia, e infatti un sensore simile è già presente su Galaxy S8, S8+ e Note 8.
Quello che però potremo vedere installato su S9 e S9+ sarà sostanzialmente migliorato, potendo vantare un sensore da 3MP invece che di soli 2.

Con l’upgrade dell’hardware è previsto anche un aggiornamento del software.
Grazie a quest’ultimo, i due nuovi smartphone Samsung riusciranno a ridurre drasticamente il tempo di riconoscimento, cifra che al momento è di circa 1 secondo.
Le innovazioni software sconfineranno anche nel campo dell’accuratezza, infatti la nuova generazione di Iris Scanner sarà in grado di riconoscere una retina anche attraverso occhiali da vista e non sarà inficiata dal quantitativo di luce esterna presente.

Samsung ha intenzione di investire in questa particolare tecnologia di riconoscimento poiché è quella che dall’azienda è considerata la più sicura tra quelle attualmente disponibili, ovvero fingerprint scanner e face recognition.

Il particolare focus di Samsung nel campo della sicurezza è senza alcun dubbio mirato a rendere Samsung Pay il formato standard di pagamento, e perché ciò possa avvenire è necessario che ci siano strumenti di riconoscimento all’altezza del compito che intendono svolgere.


 

Loading...