Xiaomi sarebbe al lavoro su uno smartphone con Snapdragon 660

14 febbraio 201712 commenti

Il recente lancio del Redmi Note 4X non ha entusiasmato molto gli utenti, i quali si aspettavano un device decisamente differente rispetto al predecessore Redmi Note 4. Nonostante ciò sembrerebbe che Xiaomi sia al lavoro su un nuovo device della gamma Redmi, stavolta dotato di un processore Qualcomm Snapdragon 660.

L’indiscrezione arriva direttamente da Weibo e rivela che anche Xiaomi sarebbe al lavoro su un dispositivo dotato di Snapdragon 660 (MSM8976 Plus).

Snapdragon 660

Nonostante il nome sia molto vicino agli Snapdragon 652 e 653 (MSM8976 e MSM8976 Pro), il nuovo 660 sarebbe del tutto differente dai predecessori, essendo realizzato con un processo produttivo a 14nm.

Inoltre questo SoC sfrutterà la stessa architettura Kryo dello Snadragon 820 con una configurazione octa-core (4 x Cortex A73 da 2.2 GHz e 4 x Cortex A53 da 1.9 GHz). GPU Adreno 512 e supporto a memorie UFS 2.1 e LPDDR4 completano la scheda tecnica.

Il suo debutto è atteso durante il Q2 2017 a bordo anche di device OPPO e Vivo.

 

Loading...
  • Se dedicassero più attenzione alla ottimizzazione del software, non sarebbe necessaria questa inutile ricerca di maggiore potenza.
    Sembra quasi il mercato dell’auto.

    • Elele

      Di ottimizzati come la MIUI ce ne sono pochi

      • sax

        QUOTONE!!!
        Aggiungo anche “di manutenuti ottimamente”

      • Parlo di software, intenso come sistema operativo.
        Non di UI, né di ottimizzazione di una ROM.
        La mia osservazione si riferisce alla generalità produttiva, non ad uno specifico marchio. ;-)

    • marco

      Ma perché dovremmo rimanere ancorati al passato? Perché non si può investire in nuovi processori che subito arriva qualcuno a dire queste “manfrine”?

      • Doc74

        Beh il discorso che fa redhook è cmq condivisibile , almeno in parte , ma non è un problema di Xiaomi ,quanto di chiunque sviluppa software.
        Vale nel mondo android,MacOs,linux e più ancora in quello windows , a fronte di processori e Soc sempre più potenti abbiamo di contro programmi spesso ottimizzati coi piedi che reiscono a scattare su mostri di potenza.Cose che anche solo 20 anni fà non avrebbero potuto permettersi manco per scherzo.

        • Infatti mi riferisco alla generalità commerciale, non prendo nessun produttore singolarmente.

      • Ma perché non leggete bene i commenti?
        Mi riferisco alla generalità del sistema produttivo, non ad una specifica produzione.
        Quali sono i miracoli tecnologici degli ultimi tre anni?
        Uno snap 801 / 805 ha ancora un ampio margine di resa.
        Non credi che sia soprattutto un discorso commerciale?
        Guarda l’avanzamento OS da kikat in avanti, soliti bug e dove sono gli stravolgimenti?
        App scritte per i 64bit?
        Manca qualcosa…

    • Doc74

      potrei essere d’accordo se non fosse che la miui è una delle ROM più curate in circolazione

    • Frank92samsungg

      Dipende da che programmo si usa …sinceramente per quasi tutto quello che faccio con lp smartphone pardon phablet mi basta un buon vecchio note 2 con exynos 4412.

  • Androidioso

    Ma nessuno si é accorto dell’ errore? Il 625 é gia 14nm

  • Elele

    Ok quindi la radice del problema è Google