Problemi con il parcheggio? Lo smartphone arriva in vostro aiuto

6 ottobre 20122 commenti

Durante il CEATEC, evento dedicato alle future tecnologie, Nissan ha lanciato il guanto di sfida a Google mostrando in anteprima un prototipo di automobile con sistema di parcheggio avanzato senza conducente che permetterà il parcheggio automatico grazie all'utilizzo di uno smartphone. L'automobile in questione è la Leaf, la prima vettura elettrica del produttore giapponese, e lo smartphone che ha eseguito il parcheggio è il Samsung Galaxy S III.

Prima di ogni presentazione ecco il video della dimostrazione avvenuta durante l’evento:

httpvh://www.youtube.com/watch?v=kflTwjGkPkc&hd=1

Questa nuova tecnologia implementata nel sistema di parcheggio di una Nissan NSC-2015, Leaf, aiuterà il conducente ad effettuare il parcheggio, anche il più complicato, in pochi minuti grazie all’aiuto di un qualsiasi smartphone.

E non finisce qui. Nissan ha anche dotato l’automobile di un sistema antifurto avanzato dotato di telecamere direttamente collegate al vostro dispositivo che in caso di tentativo di furto trasmetterà direttamente le immagini.

Certamente tecnologie molti utili ed apprezzate da tutti i conducenti ma non sperate di vederle presto in circolazione. Nissan ha comunicato che questa speciale automobile (anche se non è ai livelli dell’auto senza conducente di Google) non sarà pronta prima del 2015.

 

Loading...