Negli Stati Uniti un tablet su tre è un Amazon Kindle Fire

29 gennaio 20137 commenti
Localytics ha rilasciato i nuovi dati di un'ultima ricerca svolta nel mercato statunitense e relativa al settore tablet. Nel mercato in cui gli iPad di Apple dominano, i nuovi e vecchi tablet Android tentano di risollevare il proprio mercato con in testa i piccoli di casa Amazon, seguiti dai Nook e dai Galaxy di Samsung. Solamente in fondo troviamo una piccola fetta dedicata al Nexus 7.

Il mercato statunitense analizzato è certamente il più prolifico per i tablet, dato che il 60% delle tavolette di tutto il globo proviene proprio da qui, restano solamente le briciole ad altri grandi mercati come 5% UK, 2% Corea e 2% Spagna.

In USA un tablet su tre è un Amazon Kindle Fire, con la sua quota del 33%, seguono i tablet Nook (10%), i Samsung Galaxy (9%) ed il Nexus 7 (8%), solamente per la sezione Android.

Ecco il grafico ufficiale:

localytics_global_android_tablet_share

 

Un dato certamente incoraggiante arriva da questa ricerca di mercato. Infatti, come possiamo facilmente notare, è il taglio da 7-8 pollici che rende ad Android una discreta fetta di mercato tablet. Purtroppo non possiamo dire lo stesso per i 10 pollici, dove iPad domina e gli esemplari Android non riescono a contrastare.

I Kindle Fire di Amazon hanno immediatamente registrato ottime vendite e certamente sorprendono i risultati ottenuti dai Nook Tab, i quali riescono a mettere sotto i Galaxy ed il Nexus 7.

Amazon e B&N avendo puntato per primi sul taglio da 7 pollici riescono a raccogliere quanto seminato nel mercato tablet più importante del mondo. Invece sorprende, purtroppo negativamente, l’assenza di ottimi produttori Android come ASUS, Acer e Motorola. Forse i dati di Localytics potrebbero essere leggermente falsati poichè raccolti tramite apposite applicazioni maggiormente distribuite tramite gli store di Amazon e B&N.

Attendiamo ricerche più approfondite e magari riguardanti l’Europa.