Google Nexus ed Android 4.2: ecco le principali novità [RUMORS]

6 ottobre 201220 commenti

Nonostante l'ultima distribuzione Android, cioè Jelly Bean 4.1, sia disponibile da circa 4 mesi le indiscrezioni, le voci di corridoio, i rumors, sul futuro Android 4.2 Key Lime Pie (o Kandy Kane, o qualsiasi altro dolce con iniziale "K") sono già molte e negli ultimi giorni sono diventate talmente tanto insistenti da poter essere l'argomento principale di ogni sito del settore. Le continue voci sui probabili smartphone Nexus che Google lancerà sul mercato, soprattutto per quanto riguarda l'LG Optimus Nexus, hanno portato molte novità su Android 4.2. Facciamo il punto della situazione.

La grande rivoluzione che potrebbe portare Google nei propri dispositivi Nexus è già in circolazione da alcuni mesi e tutti abbiamo accolto la novità con molto entusiasmo dato che avremo la possibilità di scegliere tra 5 diversi smartphone Nexus realizzati da 5 differenti produttori.

Quali siano e se realmente succederà tutto ciò ancora non è certo ma i rumors sicuramente spingono molto su questo nuovo programma Nexus. LG con l’Optimus Nexus sta dominando la scena ma le novità riguarderanno tutti gli OEM, infatti, secondo le ultime indiscrezioni ogni produttore potrà realizzare il proprio Nexus Phone e potrà concordare con il colosso di Mountain View la scheda tecnica che renderà lo smartphone più facilmente aggiornabile da BigG.

Non sarà ovviamente obbligatorio inserire il marchio “Nexus” nel nome del dispositivo ma sarebbe facilmente individuabile nel vasto ecosistema di smartphone Android. Tra i requisiti minimi per ogni dispositivo troviamo la presenza del chip NFC, il quale verrà supportato con l’implementazione di Google Wallet, inoltre il Play Store verrà dotato di un servizio di media streaming molto sicuro ed anti-pirateria che potrà fare affidamento sui famosi 64 MB di memoria sicura. Infine per gli appassionati del gaming BigG potrebbe assicurare titoli in esclusiva.

Tutto ciò, sempre secondo gli ultimi rumors, verrà affiancato da Android 4.2 K, il quale, seppur potrebbe sembrare un minor update, come Jelly Bean, potrebbe nascondere tante ed interessanti novità. Parliamo di:

  • Project Roadrunner: un sistema simile al Projecy Butter di Android 4.1 incentrato sul miglioramento dell’autonomia;
  • Nuovo Google Play: tante nuove funzioni e tanti nuovi servizi, come ricerche personalizzate, nuovi ed altri metodi di pagamento per l’acquisto di apps e molte campagne promozionali;
  • Nuovo Google Now: estensione dei servizi attuali che porterà anche una guida ai primi passi con Android per gli utenti meno esperti;
  • Nuovo Video Player: rivoluzione del lettore multimediale e della galleria di Android;
  • Customization Center (merito un paragrafo separato);

L’ultimo punto della lista precedente l’ho volutamente lasciato in fondo per poterlo presentare meglio. Uno degli aspetti più importanti di Android 4.2 e del nuovo programma Nexus potrebbe essere il Customization Center.

Come avrete intuito dal nome quest’ultimo sarà il centro della personalizzazione del vostro smartphone, il quale oltre a consentire le classiche modifiche della suoneria, dello sfondo, della lingua e di molto altro permetterà di poter cambiare launcher, template (nuovi temi con tante icone dinamiche) e molto altro per rendere unica la vostra UI.

Inoltre Google permetterà ad ogni produttore di poter implementare la propria interfaccia personalizzato lasciando la libertà di scelta all’utente.

Tantissime le novità che potremmo presto ritrovare nei nostri smartphone ma è giusto ricordare, per non creare false speranze, che vi abbiamo raccolto ciò che i rumors hanno presentato. Sicuramente tutti speriamo di poter trovare queste novità nei prossimi device Google ma è anche probabile che non tutte le dicerie trovino conferma.

Attendiamo il mese di Novembre per poter conoscere qualcosa dei nuovi Nexus o per poter cancellare tutte queste belle idee dalla nostra mente.

 

Loading...
  • Pietro

    da possessore di un galaxy nexus direi che è favoloso il nuovo update, spero che arrivi al più presto

    • luca

      Speriamo che almeno uno dei prossimi nexus costi sui 350 €….

  • kellone

    Decisamente il mio prossimo smart dopo l’attuale galaxy nexus sarà sempre della famiglia nexus.

    • Guest

      mah dopo esserti comprato il galaxy nexus senti il bisogno di comprarti il prossimo top gamma uscito solo dopo un anno??

      • Boh

        Io cambierei il mio nexus solo per un telefono con una batteria molto piu potente. Se no non Val la pena di cambiarlo

  • andrea

    io e il mio nexus 7 aspettiamo :D

  • paolo refuto

    M il multi-window sarà implementato direttamente da android stock? Sarebbe un peccato avere un nexus sensa queste innovazioni!

  • Dream

    Da possessore di Galaxy S3 mi sento solo che dispiaciuto. Un dispositivo molto buono, appena uscito con caratteristiche che tutti conosciamo e ancora non mi arriva 4.1 quando per i nexus già si parla di 4.2 . Sinceramente mi sento un po’ deluso. Con s2 era la stessa cosa ma lo rootavo adesso non volevo invalidare la garanzia per stare al passo… il prossimo dispositivo sarà o uno smartphone della famiglia note o della famiglia nexus senza alcun dubbio. Sono passati quasi sei mesi dall’uscita di s3 in media ne esce uno all’anno e ancora non arriva il primo grande upgrade… bah..

    • sinir696

      hai voluto l’interfaccia proprietaria? adesso pedali!

      • Dream

        Non credo sia un fatto di hai voluto o non voluto. Penso semplicemente che certi device debbano essere supportati un po’ meglio.

        • Getter Dragon

          JB arriva fra 3 giorni per S3. I nexus sono dei betatester. quindi o prendi un nexus e provi in anteprima le nuove relaese oppure attendi la persoanalizzazione del produttore che arriva 3 mesi dopo

  • stefano leva

    Per me Nexus forever. Se l’aggiornamento a 4.2 porterà miglioramenti all’autonomia del mio Galaxy Nexus penso che aspetterò ancora un’altra generazione prima di cambiarlo..

  • backtophone

    Nell’articolo si legge che i produttori potranno non chiamare NEXUS i dispositivi che lo sono…se fosse vero (improbabile) sarebbe una baggianata assurda

  • andrea

    Ieri ho preso un galaxy nexus e devo dire che è veramente bello fluido e veloce, nexus per sempre quindi :)

  • BlefaCristal

    Io é un mese che aspetto JB e già parliamo della versione successiva!?
    Mha…

  • cuccuruccu

    Mi piace pensare che il 4.2 arriverà anche sul nexus s che comunque con JB se la cava dignitosamente, ma la vedo dura…

  • qualcuno

    Io aspetterei ancora un anno prima di aggiornare. Questa frammentazione non è utile a nessuno, tantomeno per gli sviluppatori che ora si staranno strappando i capelli.

  • Secondo l’autore, Google Now in italiano raggiungerà presto le caratteristiche della versione USA? Per ora su Nexus 7 non risponde a voce, non restituisce schede specifiche a parte il meteo e non interagisce con l’utente restituendo dati e risultati vari in stile Siri.. un po’ deludente dopo aver visto i video in inglese.. ;-)

    • Davide Bonanno

      Tieni conto che neanche Siri all’inizio funzionava in italiano: ci hanno messo 8 mesi (o un anno? non so non ricordo di preciso) affinchè fosse fruibile in tutte le sue funzioni non solo dagli utenti USA

  • Pingback: Your Questions About Xperia X10 Android Update | android ice cream sandwich()