Mercato tablet: Apple domina ma perde terreno, recuperano i rivali

6 novembre 201210 commenti
Purtroppo, come già ben sappiamo, il mercato tablet non porta ad Android e Google le stesse gioie degli smartphone. Il mercato delle tavolette è dominato da Apple e dai suoi iPad, i quali hanno terminato quest'ultimo trimestre con il 50% di share, in calo rispetto al 65% del precedente Q2 2012 secondo i dati raccolti da IDC. Nonostante ciò Android è ancora ben presente sul mercato, anche se non con i volumi di Apple, in assenza del nuovo Surface di Microsoft, ed è ben rappresentato sempre da Samsung.

Ecco il grafico ufficiale di IDC:

Come avrete notato dai grafici è sempre Apple a dominare il mercato, il quale, anche se in calo rispetto allo stesso trimestre dello scorso anno, ha registrato maggiori spedizioni, circa 14 milioni.

Segue Samsung con “soli” 5.1 milioni di tablet ma con la crescita più grande del mercato, +325% rispetto allo scorso Q3 2011. Seguono Amazon ed ASUS, i quali, soprattutto grazie alle soluzioni low-cost sono riusciti ad ottenere un enorme successo per Android.

Tra i tanti altri grandi venditori appare Lenovo che con una misera fetta di mercato riesce a fare meglio degli altri OEM che perdono terreno a favore dei grandi colossi.

Grandi traguardi per Android in attesa dell’arrivo di Microsoft. Samsung si conferma un ottimo punto fermo sia per gli smartphone (oltre 30 milioni di Galaxy S III venduti) e sia per i tablet, anche se minimamente paragonabili.

Il mercato cambierà molto con l’arrivo del nuovo Nexus 7 3G e Nexus 10 per il nostro robottino verde, iPad Mini per Apple e Surface per il colosso Redmond. Chissà come cambierà il mercato.

 

  • Terzim

    Mo che arriva Windows 8 la Microsoft si riprenderà il mondo come fece a fine anni novanta con i pc. Quello che a tutti i tablet manca è un sistema operativo che consenta di navigare attraverso le cartelle, spostare e modificare file come si fa sui computer, tutte caratteristiche che il nuovo Windows possiede

    • Loris

      Basta installare applicazioni di terze parti.

    • Ste

      Esatto…si può fare senza problemi …

    • Dario

      Vediamo come si modificherà il mercato… Per me android con nexus 7 e 10 avrà una grande impennata per l’ottimo rapporto qualità /prezzo, a cui si sta aggiungendo un numero di app dedicate sempre più importante e l’os android che offre ancora un appeal e un’esperienza d’uso molto apprezzati. Coi suoi prezzi, w8 secondo me intaccherà fette di mercato ad Apple e agli android più costosi, che sono una minoranza nelle vendite, oltre al mercato di net book di fascia alta e ultra notebook. In sostanza, per me il nuovo quadro sarà android in percentuale l’os più diffuso, iOS secondo per ancora alcuni anni, scavalcato da w8 se il sistema avrà fortuna, come credo.

    • Me stesso

      Quello puoi farlo gia nell archivio o con un buon file manager. Indagando un po tra i miei conoscenti ho notato che chi ha piu di 30 anni ed é cresciuto con windows ha difficoltà nel file managing, mentre i piu giovani hanno meno problemi. Gli over 40 riescono a far compiere al tablet le operazioni basilari ma già é tanto che riescano a leggere la mail e a d accedere al play store, lasciamo stare il file managing. Posso dire che il drag and drop é una bella trovata di windows, comodo e veloce, ma se devo fare un’operazione massiccia di spostamento files preferisco collegare il tab a un pc

  • Maffone

    Apple perde in percentuale perchè è aumentato il mercato con l’entrata di seller che prima manco esistevano, ma ha aumentato le vendite del 30%.

    Letto così il titolo è….fuorviante (eufemismo!)

    • tuamadre

      il titolo non è fuorviante, in quanto spiega come la apple abbia perso percentuali di mercato, non dice che ha calato le vendite. la apple ha aumentato le vendite, è vero, ma se i competitors hanno un aumento maggiore del suo, perde quote di mercato quindi perde terreno; semplice, chiaro, lindo ma non fuorviante!

      • Maffone

        Il mercato è cresciuto del 50% e Apple ha “perso” in percentuale il 9%: la matematica non è un opinione!

  • Carlo
  • moreno

    windows 8 e’ uscito da mo’