Apple iOS 7: le prime impressioni di un Androidiano

11 Giugno 2013176 commenti

Ieri sera con grande attesa da parte di tutti i fan il colosso di Cupertino ha ufficialmente svelato il nuovo iOS 7, definito il più grande cambiamento che tutti attendevano da molti anni. L'entusiasmo di Apple è stato perfettamente ripagato dai presenti e dai fan sul web che hanno immediatamente riempito i social di entusiasmanti messaggi. Ma come la pensano gli utenti Android, come hanno reagito a quest'ondata di cambiamenti?

Purtroppo non posso riassumere il pensiero di ogni utente Android ma posso riportarvi le mie prime impressioni, le impressioni di un fan ed utente Android che per curiosità e conoscenza ha seguito integralmente il WWDC13.

Il CEO di Apple, Tim Cook, da poche ore ha ufficialmente annunciato il nuovo iOS 7, il primo vero e proprio cambiamento che si attendeva da molto tempo e che certamente porterà iOS sul tetto del mercato con ottime vendite per gli ultimi device Apple. Nonostante ciò, da utente Android non ho potuto apprezzare totalmente i cambiamenti di iOS ed infatti a volte sono rimasto sconcertato da tanto entusiasmo.

Tralasciando stare i numeri e le statistiche di mercato che ogni produttore esalta secondo i propri punti di forza, possiamo imparzialmente considerare la nuova UI di iOS 7 una vera e propria ventata di aria fresca, un restyling totale che rende ancora più semplice ed intuitivo il sistema, che adesso sembra più leggero e molto minimal.

apple_02-520x346

Tutto ciò sembra essere chiaramente ispirato a ciò che gli utenti sembrano ricercare sempre di più nel proprio device, ovvero Android.

Il nuovo iOS 7 progettato da Jony Ive rivoluziona le icone in forma e colori, porta i nuovi live wallpaper (già presenti da molto tempo su Android) e ridisegna tutte le applicazioni native, seguendo le nuove linee guida per il design, così come ha fatto Google con le proprie GApps da alcuni anni.

apple_01-520x346

Il cambiamento ha colpito anche il celebre Slide-to-unlock che abbiamo imparato a conoscere nei primi scontri tra Apple e Google. Adesso per poter sbloccare il dispositivo basterà uno swype verso l’alto, così come molti device Android fanno da tanto tempo, inoltre sempre da questa schermata adesso sarà possibile interagire con la barra delle notifiche (copiata da Android), già disponibile sul nostro robottino verde da molto tempo.

Quale altro grande cambiamento potremmo mai trovare su iOS 7? La gestione del multitasking, che adesso funziona proprio come la buon vecchia Sense 4, ovvero con le app in esecuzione in sequenza da poter chiudere con un semplice swype UP.

1831918f0ae7cecd02543cbf56f7b5f9_big-530x295

Un’altra novità è il Control Center, ovvero un nuovo menu accessibile con uno swype dal basso verso l’alto che consente di accedere ai toggles per le impostazioni rapide, barra per la luminosità, controlli musicali, scorciatoie per AirPlay ed AirDrop, il nuovo sistema di condivisione tra dispositivo iOS. Insomma un vero e proprio cambiamento in stile Android che differisce per essere un secondo menu e non integrato nella barra delle notifiche. Forse più confusionario ma è pur sempre una questione di gusti.

ios_7_02

Altri grandi cambiamenti per Safari, ma in questo caso non possiamo fare alcun grande confronto, ed infine per il comparto multimedialità ed altri software. Non sono mancate le novità per la fotocamera, con nuovi filtri (certamente una novità ormai sorpassata), nuova galleria con organizzazione per data e luoghi, che ad oggi troviamo in maniera simile su HTC One ed atri smartphone.

Novità anche per Siri, che tra i comandi vocali porta nuove funzionalità pensate totalmente per l’utilizzo in auto durante la guida, Facetime, che adesso supporta anche chiamate vocali e non solo video, ed il nuovo iTunes Radio, un servizio di ascolto radio in streaming in stile Pandora.

itunes_radio_01

Ecco un video introduttivo che riassume le novità di iOS 7:

httpvh://youtu.be/T1QRvrBHACI

Quest’ultima release di iOS arriverà iPhone 4 e successivi, iPad 2 e successivi, iPad mini e iPod touch 5a generazione a partire dall’Autunno.

Insomma questo è quanto c’è di nuovo in iOS 7, un ampio riassunto del grande evento Apple che per molti ha portato grandi cambiamenti ma non per me, per le mie aspettative. Nonostante sia fronte Android apprezzo moltissimo la concorrenza e ciò che propone, perchè grazie a tutto questo possiamo sempre contare su prodotti competitivi ed innovativi.

La concorrenza è la linfa vitale del mercato ma non sempre, infatti in questi casi, nel caso di iOS 7, le novità sembrano essere frutto di uno studio mirato che prende spunto da uno dei sistemi operativi più diffuso sul mercato, ovvero Android. Personalmente penso che la maggior parte delle novità siano ampiamente presenti sul nostro amato robottino verde già da molto tempo.

Il nuovo iOS 7 è stato definito il più grande cambiamento di sempre ma aggiungerei anche grazie ad altri OS. Questo potrebbe essere lo slogan giusto.

Voi cosa pensate di questo nuovo OS Apple?

Loading...
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com