Apple presenta l’iPhone 5: cosa c’è di realmente innovativo?

12 settembre 2012610 commenti

Apple ha finalmente mostrato al pubblico il nuovissimo iPhone 5, il quale, pur essendo stato presentato come un dispositivo innovativo, ha confermato quasi del tutto i rumors dei mesi precedenti. Andiamo a vedere tutte le sue caratteristiche e confrontiamole con i principali dispositivi Android:

;

iPhone 5 avrà uno schermo da 4 pollici (risoluzione 1136 x 640), con rapporto schermo 16:9. Lo spessore sarà di soli 7.6 mm e il peso di 112 grammi. Apple ha lodato lo spessore dell’ iPhone 5 “l’iPhone più sottile esistente”. Tale record viene però battuto da diversi prodotti android come il Motorola Droid Razr (7.2mm), il Huawei Ascend P1 S (6.68mm) e l’Oppo Finder (6.65mm).
Esteticamente, da davanti si presenta uguale ai precedenti modelli, anche se leggermente più grosso, mentre il retro è di alluminio e vetro. Esteticamente si nota il contrasto tra il grigio dell’alluminio e il nero dei bordi, che ricorda il design di alcuni modelli HTC, anche se più squadrato.
La scelta del display da 4 pollici potrebbe far storcere il naso a chi preferiva i vecchi 3.5, o a chi vorrebbe qualcosa di più. Tuttavia difficilmente qualcuno avrà da obiettare riguardo la qualità del display.

Un’altra caratteristica definita innovativa è la connettività LTE in tutto il mondo. Il supporto alle reti LTE non si può certo definire una novità, visto che esistono da mesi dispositivi Android con supporto per tali reti. In ogni caso per noi italiani è insignificante visto che le nostre reti ancora non supportano tale tecnologia.
Anche la fotocamera è stata rinnovata: la lente ora è da 8 megapixel, e il tempo di cattura è stato ridotto del 40%. Le foto mostrate sembrano in effetti di qualità eccellente. Il nuovo software fotografico inoltre supporta la modalità panorama, lodata e sbrodolata da Apple durante la presentazione (faccio notare che tale funzione fu introdotta da Google con Android 4.0 ICS) e permette di scattare foto in full HD (1080p) durante la registrazione video

20120912-205134.jpg

Infine come processore è stato adottato il SoC Apple A6, presentato come 2 volte più performante rispetto all’A5 e più piccolo del 22%.

In definitiva, iPhone 5 è senza dubbio un buon prodotto, performante, con un design unico e con un bello schermo. Tuttavia non si può certo definire innovativo, e anzi prende (non vogliamo usare il termine copia, perché anche quello è brevettato da Apple) a piene mani dai concorrenti Android. Una volta i produttori Android correvano dietro ad Apple, ormai sembra sia il contrario.

[via]

Loading...