ART è pronto a sostituire Dalvik? Sì, secondo un commit nell’AOSP

1 Febbraio 201460 commenti

Una delle novità presenti in Android 4.4 Kit Kat, seppur solo per gli sviluppatori, è il runtime compiler ART, che, secondo un recente commit nell'AOSP, questa è pronta a sostituire Dalvik.


Per chi non ha idea di cosa stiamo parlando, “runtime” significa:

il termine runtime o run-time (spesso reso in italiano come tempo di esecuzione) indica il momento in cui un programma per computer viene eseguito – fonte Wikipedia

Da KitKat, Google ha dato la possibilità agli sviluppatori di testare il nuovo runtime compiler ART, che andrebbe a sostituire quello di default, Dalvik. Perchè ART dovrebbe essere meglio di Dalvik? ART precompila (procedimento AOT, Ahead-Of-Time) in precedenza le applicazioni, portando, almeno in teoria, una serie di vantaggi, come una migliore durata della batteria e una maggiore velocità di tutto il sistema operativo. Per ulteriori informazioni su Dalvik e ART, leggete questo nostro precedente articolo.

Sebbene fossimo convinti che prima che Dalvik fosse sostituito sarebbe passato ancora molto tempo, un nuovo commit nell’Android Open Source Project (AOSP) sembra smentirci. Questo, infatti, sarebbe un forte indizio che ART potrebbe diventare il runtime di default della prossima versione di Android.

Il cambio nel codice è davvero semplice: viene impostato ART come default. Dalvik, ovviamente, non verrà abbandonato di punto in bianco, ma diciamo che potrebbe avere i giorni contati.

Ci teniamo ad avvisarvi, tuttavia, che sebbene ora questo cambio di configurazione faccia parte dell’AOSP, non significa che arriverà presto. Anzi, è anche possibile che questo verrà cambiato nuovamente in futuro.

Diciamo che, però, è un importante passo per ART, una prima pietra miliare.

Loading...
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com