Attivazioni device Android: come avvengono e come vengono contate?

3 gennaio 20129 commenti

Parlando del mondo Android molte volte ci sarà capitato di parlare dei record e del numero di dispositivi con il nostro amato robottino verde in circolazione. Proprio ultimamente la piattaforma mobile di Google ha raggiunto nuovi record, oltre i 3,7 milioni di dispositivi attivati tra il 24 ed il 25 Dicembre, quotidianamente vengono attivati circa 700.000 dispositivi Android. A comunicare quest'ultimo record era stato, qualche giorno fa, proprio Andy Rubin tramite Twitter e Google+; ma il colosso di Mountain View come riesce a conteggiare perfettamente tutti i dispositivi attivati?

Molti utenti sicuramente si saranno posti più volte la stessa domanda leggendo questo tipo di notizie, ma come fa Google a contare tutti i dispositivi Android attivati senza perderne uno o senza contarne uno più volte?

Sempre Andy Rubin, ai dubbi di molti utenti, aveva risposto che i numeri comunicati più volte sono reali e non proiezioni di ciò che potrebbe essere il reale mercato del sistema operativo di Google, ed inoltre uno stesso dispositivo non potrebbe mai essere contato più volte.

Il conteggio di un'”attivazione” avviene nel momento in cui in dispositivo si collega ad una qualsiasi rete di operatori mobili di tutto il mondo; ecco la dichiarazione ufficiale di Rubin:

“we count each device only once (ie, we don’t count re-sold devices), and ‘activations’ means you go into a store, buy a device, put it on the network by subscribing to a wireless service.”

Però, facendo riferimento a dispositivi o tablet Android che, non avendo la possibilità di collegarsi ad una rete mobile tramite modulo 3G, vengono collegati alla rete mondiale tramite Wi-Fi, la spiegazione data dal CEO di Google potrebbe non bastare.

In questo caso, secondo alcune indiscrezioni, l’attivazione viene contata considerando il primo accesso effettuato tramite un qualsiasi servizio Google, che esso sia Gmail, Android Market o altro. Infatti ogni nuovo dispositivo Android configurato con un account Google viene contato esclusivamente nel caso in cui non fosse già stato preso in considerazione tramite rete mobile.

Il conteggio effettuato da Google, in merito alle attivazioni, sembra ancora più preciso se prendiamo in considerazione un altro piccolo particolare. Infatti il numero di attivazioni reali non prende in considerazione quei dispositivi che, se pur con sistema operativo Android, non fanno affidamento sul market ufficiali o sulle Google Apps, se insomma non sono in tutto “Google Experience“.

Quindi famosi dispositivi come Amazon Kindle Fire, Nook Color ed altri non fanno parte dei milioni di device Android attivati in tutto il globo. Purtroppo quest’ultima parte della spiegazione non arriva direttamente da Andy Rubin, bensì da altre fonti, sicuramente meno affidabili rispetto la prima; anche se non certa e reale, la spiegazione potrebbe essere affidabile.

Rimane un unico dubbio, se su un dispositivo come Kindle Fire o Nook Color, cioè senza Google Apps e Market, venisse installato l’Android Market, e quindi configurato tramite servizi del colosso di Mountain View, il dispositivo verrebbe contato?

 

Via

Loading...
  • alex alban

    Fatemi capire io che ho formattato la rom originale e ricambiato la cyanogenmod sul mio i5500 vengo conteggiato quante volte?

    • Domenicomarmiroli

      useranno di sicuro il Mac address che e’ UNIVOCO per ogni dispositivo

      • Al3xI98O

        Altrimenti da giugno solo io conto per circa 100 :)

    • Emanu_Lele

      Usano sicuramente l’Imei del telefono per il conteggio ecco perché hanno parlato di rete mobile e non di wifi da cui evidentemente non riescono ad ottenere il mac address che cmq mi è parso di leggere che è possibile anche clonarlo per esigenze di rete e non per forza illegali.

  • Anonimo

    il kindle fire ha sistema operativo android?
    io l’ho visto sul sito di amazon e non sembrava affato android il sistema operativo

    • Domenicomarmiroli

      certo che e’ android e con poco si riesce ad installare il marked ufficiale!!!

      • Anonimo

        com ‘è qualitativamente?
        vorrei comprarmi un buon tablet su cui posso giocare a giochi hd senza problemi di compatibilità
        ho letto che ci si può mettere android 4, ora anche la miui
        ma è un buon prodotto?

  • nicola giacetti

    non prendetemi per eretico ma, non vedo quale sia l’importantanza di approfondire queste info, c’e qualche dettaglio sotto che non sono riuscito a cogliere?

    • Tambu

      si, direi “la curiosità di sapere come funzionano le cose” :)