Bluboo S1, ecco le interessanti caratteristiche del clone di Mi MIX

9 luglio 201713 commenti

Dopo l'innovazione portata lo scorso anno da Xiaomi ecco Bluboo S1, forse il più convincente dei cloni cinesi di Mi MIX.

Bluboo S1 ha già fatto parlare di sé per la somiglianza con uno dei dispositivi più appariscenti del 2016. Lo smartphone infatti presenta un display totalmente privo di cornici in alto e ai lati, proprio come Xiaomi Mi MIX.
Dagli ultimi render e dal teaser pubblicato da Bluboo ci sembra però che le cornici in realtà ci siano, anche se in forma piuttosto ridotta. Siamo curiosi di saperne di più a riguardo.


Dopo molte indiscrezioni sulle specifiche di S1, ecco le caratteristiche tecniche ufficiali.

SCHEDA TECNICA BLUBOO S1

  • Dimensioni: 148,6 x 74,3 x 7,9 mm
  • Schermo: 5.5″ Sharp FullHD 1080p (400ppi) + Gorilla Glass 4
  • CPU: MediaTek Helio P25 MTK6757 Octa-Core
  • RAM: 4/6 GB
  • Memoria interna: 64 GB
  • Fotocamere: Dual Camera da 13 e 3 megapixel + 5 megapixel frontale
  • Batteria: 3500 mAh
  • S.O.: Android 7.0 Nougat
  • USB: Type-C

Le specifiche tecniche di Bluboo S1 sono di ottimo livello, in linea col prezzo che dovrebbe aggirarsi intorno ai €150 al cambio attuale. Intanto lo smartphone è già disponibile in preordine a €186 su GearBest. Non è chiaro se il prezzo rimanga invariato dopo l’arrivo sul mercato del prodotto.
Ecco intanto il teaser ufficiale:

Insomma si tratta di un dispositivo che in molti non vedono l’ora di vedere all’opera. Ci toccherà attendere solo fino a domani alle ore 11 per sapere di più riguardo al nuovo smartphone di punta della società cinese, anche se in realtà si sa già quasi tutto.
E voi cosa ne pensate? Vi piace il nuovo Bluboo S1?

Loading...
  • Carolino

    5,5″, senza cornici, 148,6 mm. A me pare strano.

    • Federico Cinque

      Anche a noi ha fatto strano quando l’ho letto.. Seguiremo la faccenda

  • Adriano Ferricchio

    Mai più un bluboo nella mia vita… mai ricevuto un aggiornamento software che sia uno… promesse non rispettate e telefono con touch impazzito nonostante sia stato usato quasi niente… sul bluboo xfire dovevano arrivare le miui e le cuanogenmod… nemmeno l’ombra… e pensare che avevo preso quello smartphone proprio x quel motivo…

    • Luca Bussola

      Ma scusa… se compri un prodotto del genere lo prendi e lo tieni così come sta… con il sietma operativo con il quale te lo consegnano e con eventuali difetti di fabbricaizone dato che non è presente assistenza sul nostro territorio.

      Costano molto meno degli altri prodotti… i motivi ci sono e sono chiari oltre a molti altri.

      • Adriano Ferricchio

        Semplicemente perchè era pubblicizzato da bluboo stessa come uno smartphone che avrebbe avuto il supporto alla miui rom e alla cyanogen… riportato anche sul loro sito… invece non soo stati in grado nemmeno di rilasciare un aggiornamento software che sia uno con delle patch di sicurezza… so benissimo che uno smartphone di quella fascia di prezzo non è che si possa pretendere chissà quali magie ma prendere in giro gli utenti così non è corretto… mi sono dovuto comprare un redmi 4x per avere la miui…

        • Luca Bussola

          La Miu su un prodotto non Xiaomi? Mi sembra strano.
          Per quanto riguarda Cyanogen si sa che è andata un po’ a scatafascio.

          In ogni caso mi sembra la situazione di farsi belli con il culo degli altri e questo dice tutto sulla serietà di questa azienda.

          • Adriano Ferricchio

            http://www.bluboo.hk/product/xfire
            a parole bella compagnia, di fatti molto meno… prodotto compatibile con miui e cyanogen che verranno rilasciate più tardi… (sono passati 2 anni e non esiste nemmeno una rom ufficiale) ci sono compagnie e compagnie… ulfone ad esempio anche se poco, ha aggiornato il suo paris almeno ad android 6…

          • Luca Bussola

            Ti credo, ti credo! :-)
            Era solo per ribadire di quanto fumo vendono.

          • Adriano Ferricchio

            Esatto, è proprio quello il punto… queste case promettono per vendere e poi?!? Il supporto dovrebbe essere di 18 mesi garantiti se non erro… in moltissimi casi non è cosi… ulefone, bluboo, blackview solo x citarne alcune… l’unica conpagnia cinese che merita rispetto è la vernee… ha aggiornato il thor ad android 7 in tempi tutto sommato brevi… dispositivo davvero valido vista la cifra spesa e supporto quantomeno esistente… ora l’ho venduto e ho preso uno xiaomi redmi 4x internazionale col quale mi ci trovo benissimo… ma ancora fermo ad android 6… ma esente da bug sempre fluido e reattivo… come secondo telefono 3gb di ram e 32 gb di memoria interna direi che è più che ottimo…

  • Garrett

    Compra il telefono e dimentica

  • zazzappiaman

    uh, interessan…(legge mediatek)…merda. Non lo comprerò mai.

    • Spencky Fra

      ahahhahaha

  • Alex Rockrider

    Bellissimo , si mette in competizione con il Doogee Mix , ma c’è sempre il solito problema delle ROM stock caricate e manipolate da cani piene di bug ….
    Se questi cinesoni avessero una ROM stock root pura e pulita per tutti i terminali tipo la CM o la Lineage l’acquirente potrebbe poi personalizzarla a piacere .
    Ma non è così
    A questo punto Xiaomi e Miui forever … fine …