Con PowerPot i nostri dispositivi riusciranno a ricaricarsi grazie ad un “fuocherello”

11 aprile 201229 commenti

Arriva una notizia su un progetto alquanto insolito, infatti sembrerebbe che in un futuro sarà possibile ricaricare il nostro smartphone con un fuocherello.

PowerPot sfrutterebbe il calore emsso dalla brace del nostro fuocherello lo trasmetterebbe grazie ad una apparecchiatura al nostro dispositivo; così secondo i progettisti riuscirebbe a ricaricare il nostro smartphone. Questo progetto per ora non è ancora in commercio, ma semplicemente in fase di sviluppo. Infatti, come si legge sul sito ufficiale, Kickstarter starebbe ricercando fondi per continuare con questa interessante innovazione, per ora sono arrivati a 18.000$ su un totale di 50.000$ necessari per portare a termine il progetto.

httpvh://www.youtube.com/watch?v=bpekzkJ1Rhs

Loading...
  • Goldenboy

    hey scusa, non è che per caso ti è rimasta un po’ di carbonella?
    sai, devo ricaricare il telefono…

    • Lelepuntoebasta

      bisogna specificare però che il telefonino va messo accanto alle salsicce se no non funziona

  • Olia

    Ma il cavo è in amianto??

    • Arganet To

      …la brace va all’interno..

  • Renny

    Ma il pesce d’aprile non è Gian stato?

  • Ppuris

    Evvai, il telefono a carbonella!

  • Aaaa

    questa tecnologia usata cosi non serve a un cazzo, ma sarebbe utile se si potesse assorbire il calore del motore delle auto ad esempio per convertirlo nuovamente in energia elettrica per spingere avanti l’auto stessa. sempre che abbia prestazioni utili. idem per assorbire il calore estivo (calore e fotovoltaico sono cose diverse)

    • Luciano Tolomei

      Si può ampiamente da oltre due secoli.
      http://it.wikipedia.org/wiki/Motore_Stirling 
      il problema è sempre costo e dimensioni

      • Roby 10

        Voi 3 non avete dato fisica 1 vero?

        • Luciano Tolomei

          In che senso scusa ?

          Veramente ho dato anche fisica 3 se è per questo

        • Mas

          Faccio le superiori cmq…

    • Mattia Totino

      concordo pienamente con te queste sarebbero tecnologie.realmente utili. Purtroppo tutto questo non sarà possibile perché le ditte petrolifere non lo permetteranno mai. prendiamo come esempio l’auto alimentata ad idrogeno, il prototipo c’è da anni ma nessunno l’ha messo in commercio. In italia c’è chi blocca le autostrade per il TAV invece di svegliarsi e bloccare le strade per la.benzina che ormai viene 2 euro al litro. Vergogna

      • Mas

        Enunciato di lord kelvin: impossibile trasformare interamente il calore assorbito in energia… Quindi per le auto, macchine con rendimento energetico bassissimo, non si può usare il calore prodotto per farle camminare perché richiederebbe uno sforzo troppo alto

        • Chuck

          Ma infatti non si può andare contro le leggi della termodinamica per andare contro il sistema :)

      • Emanu_Lele

        Perché la gente che va in strada per protestare per cose giuste, tipo appunto le energie rinnovabili e non inquinanti o semplicemente per dire la verità su un progetto inutile come il TAV, viene etichettato come no-global, Anarchico, fascista, comunista e terrorista e se passi davanti a qualche negozio i commercianti ti chiedono di andare da un altra parte perché loro devono lavorare, come se l’oggetto della protesta non riguardasse anche lui o i sui figli. Ma di tutte le manifestazioni che si sono susseguite in questi anni, tu dove stavi per arrivare a dire che in Italia non si protesta?

        • Blue Up

          Proprio non ce la fate eh??!?!
          La TAV può essere inutile per te che hai “12 anni”, ma se ragioni così, allora sono inutili anche tutti i tunnel, i trafori, le autostrade, gli aeroporti!!
          Continua pure a spostarti in bicicletta, che non inquini, ti mantieni in forma e sicuramente arriverai lontano!!

      • Blue Up

        Ehm… guarda che l’auto ad idrogeno esiste… ed era pure commercializzata… per quello che ricordo io c’erano sia BMW che Mercedes… credo fosse più o meno il 2006!
        A Milano Formigoni aveva inaugurato un futuristico distributore d’idrogeno dove si poteva andare a fare rifornimento (no self-service) con queste auto… e a lui BMW aveva dato una serie 7 Hydrogen7!!
        I problemi per queste vetture sono molteplici:
        l’idrogeno, immagazzinato allo stato liquido, non garantisce una buona autonomia al veicolo;
        per produrlo bisogna utilizzare energia (nucleare? fossile? anche fonti rinnovabili…), quindi ne vale la pena?;
        I distributori d’idrogeno esistenti (e ormai abbandonati) sono alquanto complicati da costruire, da gestire e da manutenere;
        Un motore funzionante ad idrogeno sviluppa una potenza specifica di circa il 50% inferiore di quello a benzina;
        Il costo di una vettura ibrida ad idrogeno è nettamente superiore (per non dire spropositato) rispetto all’omologa versione a benzina;
        Etc etc… potrei proseguire per ore, ma era giusto per farti capire…
        Quindi, forse, prima di dire “cavolate” astronomiche e fomentare stereotipi, sarebbe meglio informarsi e farsi anche un minimo di cultura!!
        Trovo comunque interessante lo sviluppo di questa tecnologia di powerpot (che non ha scoperto l’acqua calda) per gli sviluppi che potrebbe avere a lungo termine.

        • Jacopazzo99

          Mi hai tolto le parole di bocca, grande. :)

  • Barbycris92

    Vostro onore…ho dovuto farl….stavo scaricando un importante aggiornamento e il telefono era quasi scarico…ho dovuto dare fuoco a mia suocera…altrimenti Brikkavo il mio S2…lei capisce?!!??!!

  • Pierfrancesco

    Continuate a sognare ma sappiate che invenzioni anche migliori di queste sono state sviluppate ma le grandi compagnie hanno messo a tacere tutto

    • Le grandi compagnie

      Pierfrancesco ci ha scoperti… Prendetelo!!!!!

  • Ccx2991

    Cavolo! Adesso Apple brevetterà il fuoco.

  • dmj

    Io credo che non si basi sul motore stirling ma sulle celle di peltier ad alta temperatura

  • Pingback: Con PowerPot i nostri dispositivi riusciranno a ricaricarsi grazie ad un “fuocherello” | buonaguida.com()

  • Alemilk90

    Ma un cellulare che si Ricarica tramite il motore a gatto imburrata non esiste ancora?

  • Mattia Angel

    Otre a questo se si porta avanti(molto avanti) questa idea in futuro forse sarà possibile ricaricare un device semplicemente tenendolo in tasca.

  • Milan

    insomma quando piove niente telefono!! 

  • Pippovandelli

    Secondo me tra un pò faranno il carica batterie con attaccato una pala eolica…… Dopo questa…..

  • Albxd98

    Ragazzi ho scaricato una app. che ti fa scuotere il cell. per ricaricarlo. Si chiama shake to charge. Sembra non funzionare. Provate voi ad usarla.