GingerMaster : il primo malware che colpisce Gingerbread

22 agosto 201116 commenti

Prima o poi doveva arrivare anche per Gingerbread, il primo malware capace di scruttare la vulnerabilità individuata nella versione 2.3 lo scorso aprile, che permette di ottenere i permessi di root e quindi diventare Amministratore del terminale android colpito.

E’ quanto rileva la società NetQin che, la scorsa settimana, ha isolato il malware ribattezzato GingerMaster proprio per le sue caratteristiche ampiamente pericolose che gli consentono di :

  • Infettare applicazioni autorizzate e quindi disponibili sull’Android Market
  • Appropriarsi dei permessi di root, e quindi avere il controllo completo dello smartphone, compresa la possibilità di lanciare in background qualunque altro codice anche non autorizzato, potendo di fatto scaricare e installare qualunque cosa

Dagli studi effettuati, si è visto che attualmente questo malware carica online parecchi dati relativi al device tra cui il numero seriale ed il numero di telefono della scheda inserita.

State attenti quindi a quello che scaricate ed installate.

Via PianetaCellulare

 

Loading...
  • Desire s

    Ma perché Google non si decide ad esercitare almeno un minimo controllo sulla pubblicazione di app sul Market? 

    • Lordream

      lol il malware non sta nel market ufficiale

      • Desire s

        Infettare applicazioni autorizzate e quindi disponibili sull’Android Market

  • Bisto76

    Semplicemente perché lo si prende scaricando applicazioni crakkate fuori dal market

    • Emanu_Lele

      Al di la della giusta condanna nello scaricare applicazioni pirata per non pagare un paio di euro ma non ho capito perché ogni volta che si parla di malware si da per scontato che si possono prendere solo con applicazioni pirata. In nessun articolo che ho letto si evince questa verità. Chi ce lo dice che non colpisce anche applicazioni presente nel market ufficiale? magari anche a pagamento?
      Ma poi, queste società che dicono di scoprire questi malware, ma che società sono? hanno una certificazione? Perché non dicono dove l’hanno trovato, da quale applicazione viene? A me sembra come quando ad ogni inverno le autorità sanitarie europee (e non si specifica mai quali sono queste autorità) se ne escono fuori con un nuovo ceppo influenzale per cui ti consigliano di fare il vaccino…sarà veramente un nuovo ceppo? come mai ogni volta ed ogni anno ce n’è uno nuovo? Cosa significa nuovo ceppo? e se l’influenza ancora non è arrivata come fanno già a saperlo?

  • gerry

    Non riesco a capire come gente che spende 600 euro per un GS2 per esempio, poi debba craccare delle app che costano la bellezza di 99 centesimi.
    Come gli aifoniani, 800 euro di telefono e poi per risparmiare pochi euro scaricano abusivamente. Sta gente è di un controsenso allucinante.

    • Maif45

      Non tutti sono favorevoli all’acquisto di applicazioni con la carta di credito. Sono sicuro che molte persone, se ci fossero crediti prepagati, come le iTunes Card di Apple, le acquisterebbe tranquillamente le applicazioni senza scaricare illecitamente i programmi da internet.

  • Frost

    beh in ogni caso vuol dire che arrivare ai permessi di root con gingerbread adesso è a portata di mano… ;)

  • Fabry

    Invece è al contrario… Se spendi dai 600 agli 800 eurobper un tablet o smartphone non hai voglia di spendere neanche piú un centesimo per app e cose varie. Ti senti prosciugato.

    • Smb

      Se stai messo cosi’ male, non ce li spendere 600 euro, non sia mai che muori di fame per aver comprato uno smartphone, ci sono altre priorita’!

      • Francesco_de Vito

        Saranno affari suoi le sue priorità, Chi sei tu per sputare sentenze e poi è un fatto che la gente cerchi una alternativa a costo zero, è umano Chi asserisce di provare gusto nello spendere che siano pochi euro ( che sommati alle 100- 200 app che uno scarica non sono così pochi…) o centinaia, è solo uno sbruffone che spesso fa il gradasso con i soldi dei genitori.

        • Smb

          Bla bla bla, bla bla, bla bla, pensa quanto ti considero.

          • Francesco_de Vito

            You are right! Povero represso….

    • darkys

      Poverino..

  • Smb

    Ma questa e’ una buona notizia!!! Io non riesco ad ottenere il root sul mio desire hd gingerbread, vuoi vedere che risolvo con questo malware?!?!

  • Muiandon Eg

    A questo punto spero che icecream sandwich venga rilasciato il prima possibile
    anche se credo che la sua vulnerabilita’ verra’ messa alla prova quanto prima ;-)