Google :Android 4.0 supporta i tasti fisici

27 ottobre 201119 commenti

Dopo aver visto Ice Cream Sandwich, è scoppiata in rete la corsa alle congetture, per l'assenza dei tasti fisici che avrebbe caratterizzato i device in uscita con questo sistema operativo. Oggi invece, arriva proprio da Google, la conferma che android 4.0 supporta nativamente, tra le altre cose, anche i tasti fisici.

Infatti, ICS è in grado di rilevare la presenza dei tasti fisici e quindi di visualizzare o meno quelli virtuali. Ecco il comunicato

ICS ha pulsanti sullo schermo questi non appariranno sempre. Se è installato su un dispositivo con pulsanti hardware i pulsanti su schermo spariranno lasciando l’esecuzione dei comandi ai tasti fisici …. il tasto home funzionerà come ci si aspetterebbe, il pulsante di ricerca interrogherà la barra di ricerca (come ci si aspetta) e il pulsante del menu interrogherà l’overflow menu nella barra delle operazioni.

Nessun paura quindi se siete amanti dei device con tasti fisici…altro problema archiviato !

Via

Loading...
  • G Dragon

    ma era una notizia completamente ovvia… 

    io aspetto ancora uno smartphone da 5″ senza cornice.. senza tasti fisici .. ossia 5 pollici di tutto display (che ad occhio sono le dimensioni dell S2)

    • Emanu_Lele

      secondo me se esce una cosa del genere la gente si lamenterebbe per la troppa fragilità. In effetti qualsiasi piccola botarella prenderebbe un oggetto del genere sarebbe a rischio rottura anche ricorrendo al gorilla glass

      • G Dragon

        ti assicuro che il modo ci sarebbe .. ad esempio se sul nexus togli quel centimetro in basso che non viene usato ( sempre vetro è) e magari quel centimetro in alto (sempre di vetro) …

        l’unico problema è dove ficcare la cassa acustica (se cosi si può dire) ma si potrebbe piazzare ai lati 

  • androidguy

    BASTA AI TRADUTTORI AUTOMATICI. BASTA!

    • Nico

      concordo sul fatto che non bisognerebbe mai usarli, anche per via del rischio di riportare notizie sbagliate.
      in caso ci si dovesse trovare costretti ad usarlo non vedo come lo scrittore dell’articolo non sia riuscito a trovare 3 minuti per dare una “parvenza” di italiano a quel coso che c’è nel quote

    • Walter

      E’ il problema di tutti i blog che vogliono avere un taglio “giornalistico”: ci sono passato personalmente, dopo un po di tempo in cui ti appassioni e sei tenace e costante, scatta la fase di noia e repulsione e metti i post “tanto per metterli”, con cura e pressapochismo.

      Mi sa che ci dobbiamo accontentare, o dobbiamo leggere solo Techcrunch, Wired USA e simili.

  • notizia scontata direi..

    • monossido

      bastava provare con l’SDK

      • Smb

        O leggere questa notizia. Preferisco la cosa piu’ rapida.

        • monossido

          l’SDK era disponibile da una decina di giorni :)

          • Smb

            Infatti e’ risaputo che tutti sanno cos’e’ l’sdk, come si usa, dove si scarica, etc etc etc

    • Smb

      Come tutte le altre, costo 0.

  • Walter

    Ora sì che posso dormire tranquillo.

  • Phoenix

    Bastava vedere l’emulatore dell’sdk… lì non ci sono i tasti virtuali perchè sono emulati quelli fisici…

  • Evangelista

    Andate a cagher!!!!! Voi e i tasti fisici!!!! BASTA!!!!!!!

  • Maschiro

    grazie mille…erano notti che non dormivo!

  • Enrico Prestifilippi

    Parlo da neofita android: per me non era così scontata questa notizia… anche se magari prevedibile!
    Buono a sapersi

  • Enrico Prestifilippi

    Parlo da neofita android: per me non era così scontata questa notizia… anche se magari prevedibile!
    Buono a sapersi

  • Andrea Francesco Marini

    E i tasti a sfioramento esempio HTC Sensation?