Google vuole 4 milioni di dollari per le seccature causate dalla causa intentata da Oracle

9 luglio 20128 commenti

Chi di spada ferisce di spada perisce! Mai detto fu cosi azzeccato per quanto riguarda l'azione legale intentata da  Oracle ai danni di Google, accusata di aver deliberatamente infranto i loro brevetti nella realizzazione di Android. Infatti dopo il sostanziale proscioglimento, Big G chiede al rivale 4 milioni di dollari per coprire i costi  sostenuti durante la battaglia legale.


Nel 2010, Oracle ha citato in giudizio Google, sostenendo che il gigante della ricerca ha violato i suoi diritti d’autore e svariati brevetti nella realizzazione del sistema operativo mobile Android.

Dopo un anno di dispute e di sei settimane in tribunale, giudice e giuria decisero che Google era responsabile solo per  l’utilizzo di nove righe di codice e di due file di test, ma per il resto si schierarono contro Oracle.
Lo scorso mese, il giudice William Alsup ha stabilito che Google non doveva ad Oracle assolutamente nulla, ritenendo cosi irrilevante l’utilizzo di piccoli pezzi di codice.

Cosi pochi giorni fà, il legale di Google, Robert Van Nestd ha depositato una richiesta presso il tribunale federale, nella quale sostiene che Oracle è tenuta a pagare le spese legali sostenute dalla sua azienda, perché sia il giudice che la giuria hanno deliberato in favore di Google su quasi ogni accusa sollevata.

“Google prevailed on a substantial part of the litigation,[Oracle] recovered none of the relief it sought in this litigation. Accordingly, Google is the prevailing party and is entitled to recover costs.”

Affermando sostanzialmente che Google ha prevalso sulla controparte che non è stata capace di sostenere le accuse, perciò essendo la parte prevalente Big G ha diritto di recuperare i costi.

Non si conoscono con precisione le spese sostenute da Google durante l’azione legale, ma prime voci parlano di 2,9 milioni di dollari spesi per aver creato e reso disponibili 97 milioni di documenti.

Oracle ha da tempo affermato che farà appello, ma nell’immediato potrebbe essere costretta a versare nelle casse di Mountain View la modica cifra di 4.000.000 di dollari.

Basterà a mitigare un po l’escalation di cause legali alla quale stiamo assistendo ultimamente?

 

Loading...
  • 4 Milioni?? ahahah Google prende Oracle per il culo XD

  • Mas

    Noccioline

  • 97nannino

    google ha fatto bene!!!!

  • matt

    Lol

  • Milton89

    Saranno noccioline, ma è un bel modo per prendere per il culo un’azienda ;)

  • Pingback: Google vuole 4 milioni di dollari per le seccature causate dalla causa intentata da Oracle | Notizie, guide e news quotidiane!()

  • Mauro Zuccato

    Io ne avrei chiesto 9… come le linee copiate… asd.

    Scherzi a parte, saranno anche noccioline, ma decisamente Oracle si è mossa senza avere basi… e per colpa di questo ha tenuto impegnato Google per moltissimo… farla pagare fisicamente ad Oracle… fa solo bene!

  • Pingback: Google vuole 4 milioni di dollari per le seccature causate dalla causa intentata da Oracle | Mandave()