HTC in crisi di vendite, ma la serie One promette bene

7 giugno 201219 commenti

Un mese di Maggio da dimenticare per i taiwanesi di HTC, che hanno visto schizzare al ribasso le vendite, vedendosi costretti a rivedere le iniziali stime di guadagni previsti nel Q2 2012. E se i risultati per la nuova serie One sembrano comunque  incoraggianti, per migliorare si punta soprattutto sullo sblocco delle dogane americane e su nuove politiche di vendita.

Dopo sei mesi consecutivi di guadagni record nel 2011, arriva dunque una brutta mazzata per HTC, che nel mese di Maggio vede crollare le vendite addirittura del 26.13% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Questo ha portato ad una revisione degli obiettivi per il secondo quarto dell’anno: l’azienda si aspetta ora di raggiungere 3.03 miliardi di dollari di guadagni invece dei preventivati 3.5, con un taglio di circa il 13%. 

Tuttavia la situazione potrebbe essere meno disastrosa di quanto appaia. L’analista Mike Walkley, in una nota agli investitori, ha infatti sottolineato che la serie One registra trend di vendita positivi, e che il bilancio negativo è dovuto a vendite minori del previsto in Europa e  alle difficoltà registrate negli USA, dove si sono verificate le note vicende doganali. Nel Q3 2012, secondo Walkley, i miglioramenti dovrebbero cominciare a vedersi grazie all’arrivo di HTC One X anche per l’operatore statunitense AT&T grazie alla risoluzione dei problemi di importazione e ad una migliore strategia di vendita dedicata all’intera serie One.

269€
HTC One S
SU
A SOLI
269€
HTC One V
SU
A SOLI
Loading...
  • Giuseppe Attanasio

    Devono abbassare i prezzi in Europa, è per questo che non vendono…

  • lorenzo nappo

    se lone x  fosse stato lanciato a 600 in italia con una migliore ottimizzazione a quest’ora htc havrebbe fatto grandi incassi

  • Skinka

    Fanno sempre telefoni zoppi a prezzi stratosferici, cosa pensavano?

    • Tizianogorgo

      Sarei te zoppo

    • Pablito87 Pv

      Non credo proprio!! Se per zoppo intendi non performanti ti sbagli. Ma si brutto anche!!

      • Pablito87 Pv

        Di brutto. scusate

  • OsloEpicureo

    Questo accade quando lisci il top di gamma. La perfezione dell’s2 ha trainato le vendite samsung in tutte le fasce di mercato. One x all’uscita era un catorcio considerando prezzo e collocazione, sono sicuro che nel frattempo sia migliorato e che ben presto diventerà un signor terminale, purtroppo per i non appassionati la prima impressione (e recensione) è quella che conta. Non avrebbero dovuto tentare il contropiede sull’s3 gettando sul mercato un device buono ma immaturo.

    • Skullsil

      Ti quoto in pieno…ho preso l`one x ed è pieno di lag e bug…si riscalda in maniera indecente…dopodiché ho preso l`S3 e sono rimasto semplicemente contento..fila tutto liscio…

      • Tizianogorgo

        non so dove vedi sti lag e bug il mio e perfetto alla faccia del plasticone da 700 euro della samsung

  • Pingback: HTC in crisi di vendite, ma la serie One promette bene | Notizie, guide e news quotidiane!()

  • glonciavir

    il problema prezzi è relativo… in moltissimi paesi i telefoni si prendono in comodato d’uso con l’operatore. In italia un po per abitudine, un po per convenienza… questa formula di vendita non è amatissima. 
    HTC soffre soprattutto dell’assenza o quasi di pubblicità sui canali tradizionali e della visibilità negli store (corner dedicati ecc).
    Una grandissima fetta delle persone che acquista uno smartphone guarda aspetti estetici, qualità del display e della fotocamera… non certamente il lag eventuale che si manifesta in una condizione assurda di utilizzo…

    Samsung lo scorso anno ha fatto il botto per la qualità dei prodotti ma soprattutto per la pubblicità pressante…ovunque si vedono pubblicità samsung e corner in aeroporti e stazioni importanti… il marketing è fondamentale!

  • Matalface

    Altro che problemi doganali o altro, migliorate il software e comincerete a vendere!! Ma un device dal costo di listino di 699 euro può avere problemi di notifiche dopo la mezzanotte e girare video compressi in maniera ridicola?? Per non parlare della non ottimizzazione del tegra 3 o del tasto inutile che compare a schermo durante i giochi… Con il design e il display che ha, avrebbe fatto il botto, l avrei preso ad occhi chiusi! Purtroppo però su di un top di gamma non si possono avere tutti questi “se” e questi “ma”! Ripeto, migliorate il software!!

  • the_black_razr

    Se solo togliesse un po di prezzo, un po di personalizzazione della sense 4 e aumentasse l’ottimizzazione del tegra 3, avrebbe risultati pazzeschi ed un incremento delle vendite schizzato alle stelle.

  • Flip7

    Io ho sempre ammirato HTC per la qualitá dei suoi prodotti, ma un calo era prevedibile, una casa che piazza un telefono come il Wildfire S a 300 carte non sopravvive a lungo, soprattutto se l’anno dopo presenta un top gamma chiaramente insufficiente soprattutto alla luce del prezzo… Concludo dicendo che il One S avrebbe potuto essere un terminale praticamente perfetto, se non avesse avuto la batteria fissa (nonchè insufficiente) e quella stupidissima limitazione di memoria (ma per chi ci han presi? Un iPod Touch lo puoi dotare di 10 GB non espandibili, non uno SMARTphone Android)

  • Alessandro Sansone

  • Alessandro Sansone

    gsdfgs

  • PaolinoVj

    Ma che commenti superficiali…ma avete mai provato un one x o one s vicino gs3?

    • steve

       Io sì, ce li ho tutti e due e l’S3 è una spanna sopra. Già solo tirato fuori dalla scatola e acceso si nota la velocità in più rispetto al ONE X.

      ciao
      steve

  • Pingback: HTC in crisi di vendite, ma la serie One promette bene | Mandave()