I grandi produttori contro (a favore) i permessi di root!

25 aprile 201238 commenti
Su Scribd, servizio per le condivisione di documenti sul web, è disponibile da poche ore una nuova presentazione, consultabile gratuitamente, relativa al modding su Android, uno degli aspetti preferiti di questa piattaforma dagli utenti del robottino verde. La presentazione affronta anche uno degli aspetti principali del modding in Android, cioè i permessi di root, ottenibili con estrema facilità, secondo Dan Rosenberg.

L’autore della presentazione Android Modding Source, Dan Rosenberg, sottolinea la facilità con la quale è possibile ottenere i permessi di root nei nostri device Android:

“Di 10 vulnerabilità che ho trovato e usato per il rooting su Android, 9 erano correlate a “stupidi” permessi sui file non presenti nel codice originale di Android, ma introdotti dai produttori.”

Non siamo in grado di smentire o confermare queste affermazioni, e queste ricerche, ma senza alcuna polemica, le armi utilizzate dai grandi produttori per vietare il root sembrano essere a doppio tagli. Infatti, nonostante la mole di lavoro per vietare il root, i produttori Android sembrano aver semplificato il lavoro alle community.

Potrete consultare la presentazione tramite il seguente script:

Android Modding Source by Dan Rosenberg

La soluzione a tutto ciò, se di male si parla, potrebbe essere separare le interfacce proprietarie da Android, utilizzandole come qualsiasi applicazione presente sul Google Play Store, come fosse un ottimo Launcher. Il problema risollevato oggi è di vecchia data, ed attualmente non è stata trovata una soluzione.

Vi terremo aggiornati.

 

Via

  • Alessandro Buscema

    Ma perché ci vogliono levare i permessi di root? Io li ho sempre avuti e non ho mai danneggiato il mio cellulare. Non capisco dove stia il problema. L’ho pagato con i miei soldi ed è mio. Ci faccio quello che voglio. Avrò colp se svolgo qualche operazione di overclock ecc ecc, ma credete che non riescono ad accorgersene?
    Se voglio il root per acquistare titanium backup e farmi i backup, perché non dovrei poterlo fare?

    • Marco

      tu compri solo il cell come hai ben detto, ma le applicazioni, il sistema operativo ecc rimangono di proprietà delle rispettive case. Anche se paghi per un gioco o un app, tu paghi solo la licenza per poterla usare. Tutte le modifiche ecc da contratto non sarebbero consentite… Poi ovvio che vista la semplicità lo fanno tutti…

      • Cekerz

        Assolutamente no.android è open source e ci sono tantissime applicazioni gratuite. di conseguenza non devi render conto a nessuno.
        non esiste nessun contratto o altre cose che stai farneticando.. non siamo pecore.

      • Matteo Fiorelli

        se vuoi caricare una rom fatta da qualcuno con il codice sorgente, hai tutto il diritto di farlo. poi che lo vogliano impedire perchè a loro gira così è un’altra storia.

    • fra

      Non ci prendiamo in giro il root sui device serve a fare cose non trasparenti come rimuovere richieste di licenze e avere app che costano a gratis… Bella roba davvero complimenti

      • Pierfrancesco

        Non hai capito niente le applicazioni craccate le puoi installare anche senza i permessi

      • Pierfrancesco

        I permessi di root servono piú che altro per modificare una rom o usare al meglio alcuni programmi come titanium backup..sono pochi i casi in cui ti servono per sviare una licenza

      • Matteo

        Ma almeno sai di cosa stai parlando? se hai un qualsiasi smartphone e un bel pc puoi trovare un infinità di app a pagamento in modo gratuito e le puoi installare senza avere nessun permesso di root. quest’ultimo ti serve solo per migliorare le prestazioni o farti un backup

      • Ferry 82

        basta che scarichi aptoide e senza avere permessi di root puoi scaricare le applicazioni a pagamento gratis!!! INFORMARSI PRIMA DI PARLARE!!!
        il root serve per modificare il cell installando un nuovo “sistema operativo” e nn solo!

      • Caedar

         Non sei fuori strada, se molto oltre. Davvero non hai idea della bestiata che hai detto. Ti meriteresti un LG Optimus Dual per tre mesi senza root e senza nessuna personalizzazione che richieda i permessi di root. Poi forse torneresti a scrivere cose sensate. :-)

      • Cekerz

        i complimenti dovresti farlo a te stesso che paghi le applicazioni che non ti servono.

      • Matteo Fiorelli

        chiuditi in un tombino e piangi

      • max

        Cazzate. Ho un galaxy rootato con su la cyano. Ti sfido a trovarci sopra licenze taroccate o programmi di dubbia provenienza. Ma mi piace giocherellare con il sistema e farlo lavorare come dico IO, non come dice il signor samsung. Se avessi voluto un telefono con il patello, avrei preso un iphone.
        Ah, e i programmi pirata scaricati da qualche merdaio li installi anche senza permessi di root.

      • Mauro Zuccato

        No. I permessi di Root servono quanto i permessi di Administrator su di una macchina Windows, o di Root su di una Unix/Linux.

        Un utente standard è limitato, non può installare o rimuovere ciò che solo l’administrator (Root) può fare.

        Nel mio caso, ad esempio, dovrei infrangere la garanzia per sbloccare il Bootloader ed aprire il root se voglio eliminare quell’inutility di FaceBook o WisePilot: enormi ed inutili. E non ne ho il diritto.

        Solo che il mio Xperia Neo l’avevo pagato 320 Euro… e non voglio buttare la garanzia al vento prima che raggiunga la sua età.

      • http://pulse.yahoo.com/_LOIILHCFGEZ6KJFFYQORAPGLUU Emanu_Lele

        Le applicazioni pirata le puoi mettere anche senza permessi di root. Quelli invece sono molto utili per poter cambiare rom o per fare un backup profondo anche di quei file che sono bloccati.

  • Hesher

    Stanno sempre a rompere i coglioni ma pensassero alle cose serie

  • http://www.facebook.com/people/Antonello-Belnome/1455843256 Antonello Belnome

    pensassero a fornirci dei terminali ke valgano qnt costano…e soprattutto pensassero a sistemare l autonomia ke sembra di essere ai tempi della pietra sotto qst aspetto!!!
     

  • PaolinoVj

    Ah ah ah ah Android senza permessi di root… Bella battuta…. Ah ah ah

    • Stefano

      Ritorno immediatamente a symbian

  • Wolf55

    Non capisco perché non c’è li danno già root sia su Linux che su windows esiste un administrator o superuser oltretutto appunto come già è stato detto sul market esistono app per root. E alloraaaassaaaaaaaa!?!?!?

    • zeitdroid

      il futuro vede dispositivi dotati di s. o. belli pronti senza possibilità di cambiamenti da parte dell’utente. come sui pc, che scompariranno, così tablet, smartphone ecc.. dispositivi controllabili dall’esterno enon dall’utente. il volere della lobby del copyright.

  • Alex Sg91

    non vogliono darci il root perchè noi overclockiamo e frughiamo rischiando anche di brickare, diminuendo la vita del terminale, e quando (o se) lo rompiamo, poi andiamo a chiedere di sostituirlo visto che è in garanzia…in teoria non sarebbe giusto…htc è l’unica ad aver rilasciato ufficialmente lo sblocco bootloader per venire incontro a chi vuole installare recovery modificate ed avere root, ovviamente specifica che l’operazione invalida la garanzia, ma almeno ha rilasciato un metodo ufficiale e funzionante

    • skelektron

      Se è per questo lo permette anche Sony Ericsson…

    • Matteo

      Ma guarda che se tu combini qualcosa a livello software quando lo mandi in garanzia si vede tranquillamente quello che hai fatto e in certi casi non te lo mettono a posto gratuitamente. 

  • Alan

    Che palle ci mancava anche questa…. Chissà come andrà a finire -.-

  • fillgates

    Io non spendo 600 e per un galaxy s 2 per poi usarlo con quello schifo di rom e la touchwiz di samsung, mi ci installo la cyano o la miui e loro non possono impedirmelo. Quello del modding è proprio il motivo per cui ho comprato un galaxy e non un iphone

    • Alan

       Sono daccordo con te!

  • Alan

    Amen se vogliono veramente vietare i device root allora si crea una bella guerra mi sa lol

  • Kiogre91

    Levateci la touch wizarddddd!!! Per ora vado di apex launcher ma appena trovo una rom custom stabile è mia.

  • ospite

    Il modding è il vero motivo per cui ho preso un android e non un iphone. Ios ha più app,è piu stabile e aggiornato per più tempo, ma troppo chiuso,troppo costoso per ciò che offre e poco personalizzabile. è per questo che ho preso un s2. ma se eliminano il modding il robbottino verde avrà poco senso di esistere

    • PaolinoVj

      Secondo me se non esistesse iOs la tecnologia sarebbe molto più avanti… e non ci sarebbe un azienda che oltre a rubare le invenzioni ha prezzi più alti offrendo molto meno…

      • rokis23

        si meno….. lag.

  • Gesù

    io ho un sony ericsson, preinstallate ci sono diverse app che non si possono disinstallare, app assolutamente inutili di diverse case aziende con cui sony ha stipulato contratti ricevendo ovviamente soldi…i permessi di root servono per prima cosa ad eliminare le app che non userai mai e che ti sei ritrovato…
    Se Sony ti lasciasse libero di disinstallarle ovviamente i contratti con determinate aziende o salterebbero o varrebbero infinitamente meno…

  • Caedar

    Android chiuso diventa un SO come tanti, anzi peggio degli altri. Perde buona parte del suo fascino e della bellezza di ciò che è nella realtà dei fatti. A quel punto WP o iOS sono soluzioni preferibili per tanti aspetti.
    Spero capiscano che una politica seria potrebbe essere quella di fornire device semichiusi a costi minori e device open a prezzi leggermente maggiorati considerando che potrebbero esserci più interventi di assistenza.
    Per il resto credo sia preferibile avere device sbloccati, una netta separazione tra la personalizzazione, i driver delle componenti e il SO. Google fa il SO, i produttori i driver, compresi gli aggiornamenti, le case le loro personalizzazione, preinstallate sui loro device, gratuite negli aggiornamenti, anche a pagamento per chi ha device diversi (penso ad una personalizzazione come Sense a pagamento anche per chi ha un LG/Samsung…).
    Sarebbe un mondo quasi ideale per trasparenza e opportunità.

  • Diego

    Dal momento che lo pago il telefono è mio, se ci trovano il root non rispondono con la garanzia. Dove sarebbe il problema?

    • Caronte

       la licenza di android li obbliga a rispondere lo stesso della garanzia :) a meno che tu non sottoscrivi un contratto per l’annullamento della stessa come fece qualche tempo fa htc che per avere il root ti chiedeva di sottoscrivere l’annullamento della garanzia

  • Gianniregoni

    Io ad esempio vorrei installare un fieewall ma senza root non si puo

  • Pingback: I grandi produttori contro (a favore) i permessi di root! | Mandave()