Meizu : il super smartphone cinese

12 agosto 201149 commenti

Ad inizio 2011, la casa produttrice Meizu, ha lanciato sul proprio mercato lo smartphone M9 con un processore da 1GHz ed equipaggiato con Froyo. Oggi, non solo questo terminale ha ottenuto la certificazione CE, ma pare che l'azienda cinese abbia intenzione di lanciare, nel prossimo mese di settembre, un terminale android dotato di un hardware spettacolare.

Infatti, proprio il CEO di questa azienda asiatica, ha annunciato l’arrivo del successore dell’M9 che si chiamerà Meizu MX e pare proprio che avrà 2 versioni : una da 16GB dual-core e una da 32GB quad-core.

Se la notizia di uscire sul mercato con questo nuovo chipset fosse vera, gli effetti potrebbero essere 2 e cioè :

  • tutte le case produttrici si dovrebbero adeguare per dotare i propri terminali con il nuovo processore (la cui uscita non è prevista prima del 2012)
  • nessuno si adeguerebbe e la Meizu spopolerebbe in tutti i paesi tagliando le gambe persino ad Apple ed i suoi concorrenti

Non dimentichiamo che tutto quello che troviamo nei nostri smartphone è made in China, quindi questa notizia del processore quad-core potrebbe non essere proprio una bufala, ma magari il tentativo da parte di un’azienda sconosciuta, di ottenere subito grossi consensi tra gli utenti ed entrare prepotentemente in un mercato che ormai fa gola a tutti.

Una cosa è certa, un terminale con un processore di quel tipo dovrebbe avere una batteria da paura altrimenti non avrebbe più di 4 ore di autonomia.

Voi che ne pensate ? Bufala o verità ?

Loading...