Oppo brevetta uno smartphone pieghevole

2 novembre 2017Nessun commento

Dopo i display bezel-less sembrerebbe che il prossimo trend nel settore smartphone possa essere rappresentato dai display pieghevoli. Sono già molti infatti i produttori che stanno lavorando a device foldable, tra cui Samsung e Huawei, mentre ZTE ha già presentato Axon M con doppio display. Il prossimo produttore ad abbracciare il trend foldable potrebbe essere Oppo.

Oppo ha infatti registrato un brevetto che mostra uno smartphone con un display pieghevole che copre circa dal 25% al 35% dello schermo. Stando alle immagini sembrerebbe infatti che la parte superiore del display si possa piegare.

Tale sistema permetterebbe l’utilizzo di una singola fotocamera sia per i selfie che per le altre foto, piegando la parte superiore del device. Se tale brevetto dovesse trovare applicazione, non sarebbe in verità la prima volta che Oppo utilizza il layout con single camera per un dispositivo: nel 2013 infatti Oppo ha presentato N1, uno smartphone con fotocamera rotante che copriva un raggio di 206°.

D’altro canto non è detto che vedremo mai tale device: non è detto infatti che il brevetto trovi poi una reale applicazione. Non mancano poi le perplessità legate a questo tipo di tecnologia: tale sistema causerebbe una perdita del 35% della superficie del display mentre si scatta una fotografia con la fotocamera “posteriore”.

Leggi anche Galaxy S9 non avrà un sensore di impronte sotto lo schermo

Inoltre, la parte soggetta al piegamento potrebbe facilmente danneggiarsi ed usurarsi col tempo. Nonostante tutte le incognite, Oppo ha compiuto il primo passo verso la tecnologia foldable. Non ci resta che attendere per scoprire se tale device sarà realta.

Loading...