Peter Chou: “Probabilmente il peggio è passato”

5 gennaio 201321 commenti
HTC durante l'ultimo anno non si è certamente mostrato in forma ed a confermarlo abbiamo collezionato tutti i dati negativi dei bilanci del produttore taiwanese durante il 2012 appena passato. Il top raggiunto nel 2010 è ormai lontano di circa l'80% e i successivi lanci del Sensation nel 2011 e del One X nel 2012 non hanno entusiasmato. La società sta per cambiare rotta? Il primo passo è ammettere di aver toccato il fondo, ed il CEO di HTC, Peter Chou, ha parlato a The Wall Street Journal circa le prestazioni della società.

Queste sono state le parole del CEO del colosso taiwanese:

“The worst for HTC has probably passed. 2013 will not be too bad. Our competitors were too strong and very resourceful, pouring in lots of money into marketing. We haven’t done enough on the marketing front. Although we don’t have as much money to counter [Samsung and Apple], the most important thing is to have unique products that appeal to consumers.”

Il peggio è passato ed il 2013 non sarà così brutto. I concorrenti al primato sono molto forti ed HTC non può certamente contare sulle risorse monetarie di Samsung ed Apple. La cosa più importante è quella di puntare su prodotti unici che riescano ad attirare l’attenzione dei consumatori.

Per esempio l’esperienza del One X non dovrà più ripetersi. Quest’ultimo sembrava promettere bene ma si è fatto rubare la scena dal Galaxy S III di Samsung, uscito sul mercato alcuni mesi dopo.

Dale Gai, analista di Barclays, dice HTC è attualmente in una posizione molto difficile soprattutto perché non realizza alcun componente internamente. Ciò più che un problema di marketing pone il produttore taiwanese in una posizione molto scomoda. Per esempio Samsung realizza i propri display, processori, chip di memoria, e molte altre parti necessarie per realizzare uno smartphone; e lo stesso si può dire di LG. E pur se Apple non realizza i propri componenti, lo fa indirettamente acquistando attrezzature per i loro fornitori.

HTC cosa fa realmente? Prende il software di Google, e chip di Qualcomm, i display di Sharp e li unisce in un unico prodotto. Diversamente dai grandi produttori del settore HTC è bloccato così come molti altri OEM mediocri. Forse solamente un ottimo device Nexus potrà risollevare l’azienda?

 

  • miky

    mi sembra ovvio che samsung gS3 ha rubato la sciena al htc one-x…..l’s3 era lo smartphone piu atteso del 2012 insieme al iphone 5

    • Eugenio1900

      Si, ed era il più atteso visto che la samsung era riuscita a far parlare tanto di se e a farsi molta pubblicità, sin dall’inizio. L’errore fatale commesso dall’htc è stato questo, ovvero non puntare sul marketing

      • Daniele

        a parte il marketing, te sai già che con tegra 3 hai dei consumi leggermente maggiori rispetto ad altre piattaforme e te che fai? gli metti una batteria del cavolo, che alle 4 del pomeriggio sei già nelle canne e devi mettere a caricare il cell, per poi fare uscire una versione plus…cioè se metti batteria integrata, o la metti decente, o la metti rimovibile che almeno lasci la libertà al consumatore di fare un upgrade.

    • silviob

      Si é una questione di brand, quando nomino htc ai miei amici si guardano spaesati. Samsung é conosciuta in diversi ambiti dai frigoriferi ai televisori.

      • Alexander83

        E’ il vantaggio di avere un marchio che compare dappertutto e su qualsiasi cosa

    • Correttore

      A parte tutto devi imparare a scrivere l’italiano!!!

      • ale

        Non si scrive l’italiano, si scrive IN Italiano.

        • Alessandro

          Lol

  • Pingback: Peter Chou: “Probabilmente il peggio è passato” - Android Blog

  • Roy Batty

    Il mio unico approccio con HTC fu con il wildfire (il mio primo android), una ciofeca clamorosa. Ha prodotto poi dispositivi notevoli ma secondo me con un rapporto qualità/prezzo svantaggioso. Se vuole vendere deve abbassare i prezzi e non giocare a fare la piccola apple.

  • Ap

    Bhe un nuovo nexus con htc sarebbe una gran figata :D

  • Kuroiki

    Io sono passato al note 2 dopo aver comprato il one x al lancio. Troppi problemi con i consumi, Htc cura materiali e design ma sacrifica spazio per la batteria…mossa sbagliata, forse gestisce meglio la Sony le sue scelte nei top di gamma (se vogliamo fare un confronto tra due aziende che vedono lo smartphone in modo simile).

  • gjsbe

    Spiacente, io ho avuto x 2 anni il Cruise e x 11 mesi il touch pro 2. Il Cruise aveva la telecamera rotta, 2 mesi in assistenza x riparazione in garanzia, il pro 2 cambiato fuori garanzia x umido nel display. Mai più HTC ho già dato.

    • http://www.facebook.com/marco.giogli Marco Levine

      io ho avuto tre esperienze positive con la garanzia di htc su tre terminali diversi … sempre rotti dalla mia mano pesante…. ricordo l’htc desire hd tutte le volte che mi cadeva in palestra e la faccia della gente che mi guardava impietrita …. hahahha

  • marcko

    ciao a tutti io in pochi anni ho cambiato molti device (nokia,samsung,blackberry,sonyericsson) e quest estate ho aquistato un htc one s e mi trovo molto bene come qualita´ di materiali e´ tra le migliori a partire dalla scocca fino alla durata della batteria io concordo con Eugenio1900 l`unico problema di HTC e che puntoa pchissimo sul marketing.

  • http://www.facebook.com/marco.giogli Marco Levine

    forza htc che sei la megliooooo

  • Lucky81

    Ragazzi, io ho Htc da 5 anni, pima il Diamond e adesso il Desire HD, vi posso dire che mi trovo benissimo ed il prossimo smartphone sarà sempre HTC…

    Per le scelte di marketing HTC punta su un altro tipo di pubblicità che non è la TV ma internet e direttamente sui punti vendita con vetrine dediate, e brochure… Ad esempio il One X+ è stato sponsor del tour di Rhianna… Per noi il problema è che l’italia è un pò al margine per aluni marchi… esempio concreto il Droid DNA o Butterfly non uscira o sarà in Italia quando è già troppo obsoleto…

  • angelo

    Ho avuto 6 modelli htc dal Desire al Sensation compreso il 3d ottimi terminali e guai a chi mi nominava male htc. Poi ho preso un gs2 e devo dire esperienza fantastica a partire dai 16gb interni espandibili al supporto xda con le rom, alla fotocamera che sorpassa quella del one s al buio e poi il i prezzi samsung è rimasto stabile male htc ha avutouna svalutazione altissima. Ora devo prendere o gs3 o one x come come qualita scermo one x non lascia il fastidioso efferro scia nero su bianco classico degli amoled ma per il resto opto pet il gs3.

    • angelo

      Scusate gli errori,la swipe fa un po di casini o meglio devo imparare ad usarla.

  • Pingback: Peter Chou: “Probabilmente il peggio è passato” | Nerd For LifeNerd For Life

  • Pingback: Peter Chou: “Probabilmente il peggio è passato”