Produttori cinesi pronti a lanciare smartphones Android da 50 dollari

18 luglio 201215 commenti

La corsa al prezzo più basso invade anche il settore mobile e, come sempre, è dalla Cina che arrivano le proposte più interessanti in tal senso: alcuni poduttori sono infatti in procinto di lanciare dipositivi Android con prezzo al di sotto dei 50 dollari americani.

Smartphones 3G con sistema operativo Android, WiFi e GPS a soli 300  yuan, vale a dire 47 dollari USA o, al cambio attuale, 38 euro: è questa l’ultima idea proveniente dalla Cina e che invaderà il mercato nel prossimo periodo. A questa cifra ovviamente non c’è da aspettarsi sistemi multicore o schermi ad elevate risoluzoni e diagonali, ma il rapporto qualità/prezzo dovrebbe comunque essere soddisfacente.

Un’idea che “trascina verso il basso” il mercato, spingendo alcuni ad ipotizzare che, una volta infranto all’ingiù il limite psicologico dei 100 dollari, presto potremmo vedere dispositivi dual-core in vendita per un prezzo intorno ai 150$.

Ovviamente la commercializzazione di questi smartphones ultra-low cost è al momento prevista per la sola Cina e sarà difficile vederli da queste parti: voi dareste una chance ad uno smartphone del genere?

Loading...
  • Banghera

    Ormai GPS, wifi e umts li trovi anche in un montalatte da 30€, la domanda è siete disposti a buttare 50euro(al cambio attuale) per un terminale che non è un in grado di farli girare a dovere neppure con una magia di mago Merlini? Meditate gente, meditate….

    • dragondevil

      secondo me o prevedi il futuro o racconti una marea di caxxate…
      come fai a sapere che questi telefoni non verranno ottimizzati?? non si chiamano mica microsoft che per rilasciare un sistema operativo decente ci hanno messo 15 anni…

      • il gelataio

        …si sogna…
        se oggi i pc te li compri al supermercato a 150 euro è anche grazie allo zio Bill… facile criticare, per poi tutti a comprare eh?!?!

        • Vortigern

          Si, è vero, se trovi un PC a 150 è grazie a Bill Gates. Se invece trovi lo stesso hardware e riesci ad avere performance migliori, il tutto spendendo 50 euro di meno è grazie al progetto GNU/Linux.

        • dragondevil

          se i pc oggi costano poco è perchè ogni brand presenta “millemila” modelli, quindi cè molta concorrenza, inoltre un pc svaluta molto di più dei telefoni e quello che un anno fa costava 1000€, oggi lo si può anche trovare sui 400€ in sottocosto!! (basti vedere che i quadcore con i7 te li buttano dietro a 450€!!)
          ps. sti caxxi di bill, io acquisto l’hw, poi x il software decido io cosa metterci sopra, e raramente uso winzoz…se aspettavo che windows diventava maturo avrei perso molti molti anni della mia vita!!!!

  • gallina79

    Io ho comprato un dual sim cinese N8000 l’ho pagato 139 euro e va da dio dipende da cosa uno vuole certo se uno può spendere 700 o 800 euro io non li spenderò piú per un terminale di fascia alta

  • ArcheoGian

    Qualcosa di simile già si trova: chi si accontenta di un cellulare con android froyo (o peggio ancora eclair) con schermo resistivo, lo può trovare sugli 80 euro. Che poi funzioni o meno, non spetta a me dirlo :)

  • solito

    Se e’ per far abbassare il prezzo degli smartphone top di gamma ben venga! sicuramente varra’ 50 euro ma per uno smartphone muletto vanno piu’ che bene.. poi in questo periodo meglio 50 di una cinesata che dura’ 6 mesi che 600 euro di un gs3, gnexus, ecc. che dopo 6 mesi lo trovi a meta’ prezzo.. tanto alla fine sempre telefonare devi.. o qualcuno di voi fa qualcosa di piu’ con il telefono? :-)

    • mr verdicchio

      Per telefonare vanno meglio i Nokia da 30€. è per fare altro che compri uno smartphone.
      Se lo facesse Huawei o qualcuno di serio sarebbe un conto, altrimenti un generico, rimarchiato e assemblato con i piedi resta una cinesata, quindi soldi buttati comunque. Pure 40€.

  • Pingback: Produttori cinesi pronti a lanciare smartphones Android da 50 dollari | Notizie, guide e news quotidiane!()

  • davide

    Sparatevi…

  • Pingback: InforMe | Smartphone Android a 38 euro made in Cina()

  • Lars

    Mah per chi vuole spendere poco e stare al passo coi tempi mi sembra ottimo. Ma c’è necessariamente da vedere la qualità del device sopratutto i materiali di cui è fatto. Si sa, i cinesi non sono conosciuti per i materialo che usano per fabbricare.

  • Pingback: Produttori cinesi pronti a lanciare smartphones Android da 50 dollari | Mandave()

  • Frank97

    Saranno una schifezza assoluta, dopo un mese saranno gia da buttare… Io poi non capisco chi dice che il cellulare serve solo a telefonare e si compra uno smartphone… Ma lora perche’ non vi prendete un nokia di 30 anni fa? Se hanno fatto gli smartphone vorra’ dire che non servono solo a telefonare, altrimenti che li avrebber progettati a fare?