Samsung: il Galaxy Tab Pro 8.4 fa visita agli uffici dell’FCC

27 dicembre 201311 commenti
Samsung sta confermando sempre di più quelle che sono le sue intenzioni per il prossimo anno, che riguardano molto, nello specifico, il mondo dei tablet, nel quale l'azienda cercherà di rifarsi sulla rivale Apple: oggi infatti un nuovo modello della casa coreana, dal nome in codice SM-T320, altresì conosciuto come Galaxy Tab Pro 8.4, ha fatto visita agli uffici dell'FCC.

Come suggerisce il nome, abbiamo a che fare con un dispositivo dotato di un display da 8.4″, correlato da una fotocamera posteriore con flash led, e da una (scontata) connettività Wi-Fi e Bluetooth. Il device probabilmente sarà presentato entro fine febbraio, forse al MWC, per poi essere venduto in (quasi) tutti i paesi del globo.

Cosa ne pensate? Riuscirà il tablet in questione a dare del filo da torcere all’ottimo LG G Pad 8.3?

  • Luke_Friedman

    Io di solito penso che più device ci sono meglio è, ma con questo Samsung produce trooooppi tab, e tanto spinge solo la serie Tab che è quella con peggior rapporto qualità/prezzo perché così guadagnano di più… Sveglia Sam!

    • Lorenzo Cacciatore

      Ti dò pienamente ragione..

  • Pingback: Samsung: il Galaxy Tab Pro 8.4 fa visita agli uffici dell’FCC - WikiFeed

  • Pingback: Samsung: il Galaxy Tab Pro 8.4 fa visita agli uffici dell’FCC | News Novità Notizie Trita Web

  • Pingback: Samsung: il Galaxy Tab Pro 8.4 fa visita agli uffici dell’FCC | Crazyworlds

  • Lorenzo Cacciatore

    Fare pochi ma potenti e soprattutto efficienti dispositivi è troppo difficile? Sono un fan della Samsung ma fare 50 variabili di un dispositivo è un esagerazione.. Un esempio? S4. S4 è I suoi fratelli: s4 mini, s4 active e s4 zoom..

  • Tersicore1976

    Ma si può sapere quanti Tablet ha intenzione di immettere sul mercato? 7″, 8″, 8.3″ 10.1″, 12.2″… Dopo “l’eliminazione” dei Tablet della serie 1 (l’8.9″ e il 7.7″ Amoled) si pensava che finalmente si sarebbero concentrati su “pochi Tablet ma buoni”, invece non sembra abbia imparato le lezione… Proprio oggi in un centro commerciale 2 poveri disgraziati cercavano di capire le differente tra il Tab 3 7″, quello da 8″ e il Note 8″… Prendevano appunti su una brochure della serie Tab 3, ma alla fine si sono allontanati con più dubbi che risposte… Inoltre così facendo i tablet si cannibalizzano a vicenda. E per ultimo: possibile che oggi debbano fare uscire un Tab 7″, con 1 Gb di RAM, dual Core a 1.5 Ghz, che di fatto non sfrutta il multiwidnows per mancanza di RAM e non ha la “potenza per avere il widget del l’S4, e comunque costa veramente “tanto”?
    Possibile che non riescano a produrre un Tab 8″, con fotocamere, NFC, Quad Core e 2 Gb di RAM, oltre a mettere il sensore infrarosso? Ah, già, ci ha pensato LG con il suo Tab 8.3″ ed arriva a 300€… Samsung è ridicola: vuol fare la guerra contro Apple? Ma se sta perdendo contro la concorrenza di altri Tablet Android !!!!!! E se gli utenti sono un pochino svegli hanno di fronte agli occhi come Samsung gestisce gli aggiornamenti per i propri prodotti: NOTE 10.1 ANCORA FERMO ALLA 4.1.2 è una VERGOGNA.

  • samuel

    Lo farà mai qualcuno un cavolo di 9.7 pollici android che sia prestazionale?? Miseria ma non ci arrivano da soli???

  • fabiocar74

    Secondo il mio parere , la vasta gamma di device prodotta da samsung, ha lo scopo di soddisfare un’ampia gamma di utenti , logicamente , questi devono essere a conoscenza del prodotto da acquistare, sennò si fa una gran confusione e basta.
    Alcuni tab sono più potenti , e più carenti in altri aspetti, altri , meno performanti a livello di processore, o ram , sono più funzionali sotto altri aspetti, ognuno di noi , deve sapere per cosa utilizzarlo maggiormente nella vita quotidiana.
    Porto alcuni esempi , io uso il device , per lo più, come archivio di massa , per inmagazzinare e visualizzare file pdf, se la fotocamera non ci fosse, sarebbe lo stesso, non la uso nemmeno nel telefono, io ho un samsung tab 3.7, di giocarci, mi inporta poco, al limite scarico game passatempo da pochi MB, al contrario di me, ci sono persone che usano il tab per giocare parecchio, e quindi ovviamente , per giochi pesanti , la scheda video la ram e la memoria, devono essere dedicate all’elaborazione di un numero sconfinato di dati.
    logicamente tutti vorremmo il supertablet , un mix di massime prestazioni in ogni campo,MA DOVREMO ASPETTARE ANCORA UN PO’, commercialmente , penso che sia alquanto inproduttivo per le case che producono questi dispositivi, spingersi troppo oltre, si rischierebbe un ristagno ed una saturazione quasi immediata, inoltre, questi dispositivi, dal mio punto di vista, non sono proprio perfetti, hanne dei crasch di sistema , più o meno tutti e di tutte le marche, segno, che prima di avere un dispositivo con tutto, e meglio averne uno , che funzioni bene.

  • Marcus

    Secondo me se mettono il modulo telefono e anche la connessione LTE e NFC con un processore tipo il note 3 con 3gb di ram sicuramente sarà un phablet da uro. E lo prenderò di sicuro

    • jerry

      Sanpdragon 800 quadcore a 2.3 Ghz. o octacore a 1.9 Ghz.- 2 giga di ram – risoluzione 2600×1440 – batteria 4.800 mAh. – camera 8 Mpx con flash…prezzi oltre 400 euro 16gb wi-fi e oltre 500 il modello 4G. Disponibilità fine Q1 2014. Di meglio vi è solo ipad mini retina ma con risoluzione inferiore a 2048×1536 e senza memoria espandibile colmata però dalla versione a 128 gb ma con prezzo oltre gli ottocento euro. LG G pad anche ottimo ma non ha funzione telefonica e luminosità non paragonabile ad Apple o Samsung. Tanta concorrenza permette noi utenti finali ad avere più scelte anche in base alle nostre esigenze e quanto si vuole spendere.