Samurai II: Vengeance combatte in Android Market!

24 febbraio 201119 commenti

Come promesso, Madfinger Games ha finalmente rilasciato nell'Android Market l'attesissimo Samurai II: Vengeance, hack’n’slash (disponibile da tempo per iOS) con visuale dall’alto che combina un veloce e "sanguinoso" gameplay con una grafica in stile manga davvero ben realizzata.


Il gioco è ottimizzato solamente per l’utilizzo con dispositivi NVIDIA Tegra e vanta una frequenza di 60 frame al secondo. Grazie ai vari feedback raccolti, inoltre, gli sviluppatori hanno lavorato duramente per migliorare il gameplay in ogni suo aspetto.

Con un nuovo d-pad virtuale, telecamera dinamica, enigmi ambientali, trappole e nuovi sanguinosi nemici, Samurai II è il punto di riferimento per tutti gli amanti dei giochi hack’n’slash.

Ma bando alle ciancie, vi lasciamo alla descrizione e ad un breve video del gioco:

In Samurai II, Daisuke intraprende il suo cammino di vendetta in una terra devastata dalla guerra. Da un villaggio costiero a una foresta fluttuante, fino alla leggendaria Isola della Morte, il samurai non si fermerà di fronte a niente pur di uccidere Orochi, il suo nemico di sempre. Riuscirà a placare la sua sete di vendetta?

Tra le caratteristiche principali di Samurai II: Vengeance:

  • • Joystick virtuale intuitivo che consente di tagliare a metà i nemici senza usurare lo schermo.
  • • Telecamera dinamica che cattura sempre la migliore prospettiva per ogni scontro, assicurando precisione e spettacolarità nell’azione.
  • • Battaglie sanguinose, rapide e cruente! Orde di nemici con nuove armi e abilità esclusive. Non perdere tempo e pianifica attentamente i tuoi attacchi: schiva il pericolo ed elimina nemici quali gli Arcieri Samurai prima di essere colpito.
  • • Risolvi gli enigmi ambientali, evita le pericolosissime trappole e scopri gli oggetti che possono esserti utili. La battaglia è sempre in primo piano, non preoccuparti.
  • • Elementi RPG a ricompensa dei giocatori più abili: aumenta la salute del tuo Samurai, acquista nuove combo offensive e migliorale portandole a livelli devastanti.
  • • Al termine di ogni livello, apparirà un fantastico fumetto manga con disegni originali realizzati a mano che racconterà la storia del samurai.
  • • La nuova modalità survival metterà il samurai di fronte a orde di nemici e conferirà ai giocatori hardcore la possibilità di cimentarsi in una sfida a punti, perfetta per affinare le proprie abilità. Due giochi in uno!
  • • Frequenza di 60 frame al secondo su tutti i dispositivi Tegra 2
  • • Sistema di IA avanzata, al pari di quella dei migliori giochi su console. Sistema GOAP (Goal Oriented Action Planning) utilizzato in numerosi giochi per PC, PS3 e Xbox 360.
  • • Colonna sonora originale: in perfetto stile cinematografico-samurai, una musica soft accompagnerà le battaglie più cruente.

Samurai II: Vengeance è disponibile nel Market ad un prezzo di ~3.50€. Lo trovate nel Market cercando “Samurai Vengeance” o scansionando il codice a barre a seguire.

Link AppBrain | Link Android Market

  • Titorez

    Comincia a non piacermi questa politica Tegra-2 only.
    Cacchio, il mio Galaxy S uscito praticamente a giugno è defunto graficamente prima di un anno?
    Non è con la spinta all’upgrade (mi sembra di essere nel mercato delle schede grafiche per PC) che si conquistano i clienti. Io da grande sostenitore di Android mi sento un po’ tradito, c’è veramente la necessità di fare dei giochi solo in versione Tegra? Si rischia di escludere gli altri, a partire dal Galaxy S, che mi pare sia il terminale android più venduti, per finire a tutti gli altri terminali con una GPU decente, alcuni di questi nuovissimi, vedi DesireHD e altri.
    Questo porterà a giochi usufruibili solo se hai il tegra 2, oppure ad una doppia versione del gioco, normale e Tegra, e non mi piace proprio perchè nel mio caso dovrò scegliere se acquistarla due volte (GalaxyS ed eventualmenteun tegra con tablet , a quanto pare il software tegra lo fanno pagare di più *male molto male*) oppure accontentarmi di giocare alla versione scarsa anche sul terminale tegra. Le app dovrebbero essere universali e scalabili come è sempre stato con le OpenGL e il supporto alle estensioni… Non c’è, vorrà dire che no l auserò, piuttosto che fare uan versione che la utilizza e basta, solo per avere un po’ di shading (come nella versione tegra di Fruit Ninja)…
    Scusate lo sfogo…

    • splatterhouse

      Concordo appieno!!! Ho un desire hd che con la cyanogenmod e l’overclok a 1,5 ghz fa nel quadrant (per quanto possa valere) più della maggior parte dei Tegra II… Io tendenzialmente cambio device abbastanza spesso (6-7 mesi), ma mi irrita moltissimo l’idea di essere quasi “moralmente” obbligato a farlo per poter usufruire di un bel gioco, naturalmente pagando, poiché non ho mai piratato un programma…

    • Gfab1971

      Concordo anche io…
      sono passato ad Android ad agosto 2010, e in questi mesi, oltreche’ nei vari software e apps, ho notato una troppo frenetica corsa alla ‘versione successiva’ (ovvero, per molti ancora Froyo e’ una novita’, per esempio, e gia’ si sbava per la next version..)…
      e tutto questo va di pari passo con i device ‘nuovi’, piu’ potenti…
      A me Android piace come s.o., come apps e come terminali, spero che non proceda verso la strada del far cambiare device ogni tot mesi, perche’ secondo me verrebbe presto abbandonato da parecchi suoi utenti a favore di altre scelte diciamo piu’ durature…

      • Gfab1971

        … anche perche’, offerte a parte, non e’ che i terminali Android costino poi cosi poco, e sinceramente, se spendessi 400-500 euro per un modello di fascia alta, mi incazzerei parecchio se dopo pochi mesi fosse gia’ superato … adesso sono soddisfatissimo del mio Liquid, non vorrei che pero’ pian piano costringessero chi , come me, si accontenta delle prestazioni tutto sommato buone del device Acer, a passare a terminali piu’ costosi, pena un graduale impoverimento di apps e games…

        • Mauro

          nessuno costringe nessuno…il liquid ha un anno no? Tra un anno lo dovrai cambiare se vorrai giocare e fare alcune cose, ma per ora non griderei allo scandalo se finalmente gli sviluppatori producono software per i dual core. E’ giusto che sia così anzi.

          • Arannos

            io concordo gfab perkè non è giusto ke dopo 5 o 6 mesi si sviluppano app su altri device e non + per quelli precedenti… siamo tutti clienti di android ki a speso di + ki a speso di meno ki a comprato i vekki modelli e ki a comprato quelli nuovi quindi google deve fare app per tutti

          • Mauro

            invece io lo trovo normale. Se hai necessità di giocare agli utimi giochi devi cambiare cellulare spesso. E’ così in ambito pc, è così in ambito telefoni ormai. Ciò non toglie che magari ne faranno una versione per i monocore più in là.

    • Questo è il mondo android.
      Questo è lo svantaggio di un software libero ed una vastità immensa di device e di hardware.
      Questio sono quindi i punti di forza di osx e wp7 e bada os. I sistemi tanto odiati in quanto “chiusi”.
      Ogni device che comprerete dopo 5-6 mesi diventerà “vecchio modello”

      • Gfab1971

        vorra’ dire che se nel mondo Android pensano di far soldi cosi, avranno molti user che come sono arrivati in Android perche’ attirati da alcune caratteristiche, cosi se ne andranno verso altri lidi, magari finora bistrattati, ma che non richiedono di sputt***re 500-600 euro ogni tot mesi per far girare qualche app in piu’…mi spiace per loro ma hanno proprio capito male..

        • Mauro

          stiamo parlando di un gioco…non è che sono ce l’hai muori eh?! E’ come l’ambito pc, se un gioco non ti gira semplicemente cambi scheda video altrimenti non ci giochi. tutto qua.

  • Mattia

    Ma che cavolata è questa? Quanto ha pagato Nvidia? Se ce la fa l’iphone 4 con un A4 downclockato a 800 MHz perchè non dovrebbe farcela anche la maggior parte dei cellulari single core android?

    • imho sono anche gli sviluppatori che per giochi che necessiterebbero un po’ di ottimizzazione (gli originali girano su Iphone, mica su BigBlue!) per portarli su Android preferiscono fregarsene e rendere necessario un hardware più performante.
      tristezza…

    • itan84

      il problema non sta nei terminali poco potenti per far girare certe app, ma sta nella testa di c… di comanda questo mondo il quale vuole soltanto vendere una fracca di terminali nuovi ogni anno e per farlo deve screditare in tutti i modi i “vecchi” facendoli passare per quello che assolutamente non sono.

    • Gfab1971

      beh, no problem, almeno per quel che mi riguarda, loro facciano pure cosi con la politica verso gli user, vorra’ dire che il loro game verra’ usato da meno utenti, non penso che la massa corra a cambiare il cell per un gioco…
      poi se l’ottica Android proseguira’ verso questa direzione, vorra’ dire che in futuro faro’ un pensierino verso altri sistemi operativi… va bene essere ‘nerd’ o comunque appassionati, ma non intendo tirar fuori 400 o 500 euro ogni 6-7 mesi perche’ la nuova versione del s.o. Android avra’ features utilizzabili solo con l’ultimo device uscito..
      politica sbagliatissima verso gli user, cosi facendo ci si castrano le vendite cari miei…

  • Fabiomx1

    NOOOOO come !!!! aspettavo questo gioco con impazienza ! Ho un Acer liquid e ho appena preso il galaxy tab e cosa mi trovo ? non posso giocarlo se non ho tegra 2 !!!!
    mmmhhhh questa politica ha troppa fretta di cambiare ! Sono contentissimo di Android,ma mi sa che un pensiero alla mela lo faccio !
    deluso da questa nuova politica !

    • Metallaro

      Ehm, se la gente desse ascolto a me, nessuno avrebbe comprato un galaxy tab e tutti avrebbero atteso un tablet dual core, e quindi non ti troveresti in questa situazione :P
      Il liquid è vecchio come telefono, non mi sembra la fine del mondo: immagino che tu lo vorrai cambiare entro qualche mese, e avrai nuovamente un fascia alta e potrai giocare a questo titolo

      • Metallaro non ha tutti i torti.
        come può venirvi in mente di comprare un galazy tab??
        700 euro per un 7 pollici da schifo??

  • Pingback: Androidiani: I primi giochi HD ottimizzati per NVIDIA Tegra arrivano nel Market | « Androidiani.com()