Vendite deludenti per il Motorola Xoom

17 marzo 201134 commenti

Negli Stati Uniti gli analisti di Morgan Keegan hanno monitorato 80 punti di vendita di Verizon, gestore che si occupa della distribuzione del primo tablet Honeycomb di Motorola. Il risultato è piuttosto scoraggiante: in media, ognuno di questi vende solamente 2 Xoom al giorno.

Il problema del tablet dovrebbe essere principalmente il prezzo troppo alto (800 dollari senza contratto), soprattutto rispetto al maggiore rivale, ovvero l'Ipad 2 di Apple.

Motorola però non si da per vinta e spera di recuperare strada sia con la versione Wi-fi only (che ricordiamo verrà venduta a 600 dollari), sia grazie al supporto ad Adobe Flash Player (mancante su Ipad 2 e che, secondo la casa alata, dovrebbe essere un elemento trainante per le vendite dello Xoom) e ad un update che ha risolto alcuni bug di Honeycomb.

Che ne pensate? Darete una possibilità a questo tablet quando verrà venduto in Italia? (ricordiamo che la versione 3G americana non funziona in Europa). Io personalmente mi auguro che gli altri produttori imparino dagli errori di Motorola e non esagerino con i prezzi.

  • 430€ per la versione solo wifi mi sembra un po’ tanto…dovrebbero stare sul prezzo 380 wifi only e 480€ con 3G…

    • Mattia

      Temo che il signor Motorola venderà i suoi tablet a 599€ e 799€ :(
      ormai il cambio 1:1 è diventato un MUST…

      • Anonimo

        Esatto. E questo non può nemmeno essere acquistato dagli usa, almeno non la versione 3G.
        L’lg optimus pad si vocifera costerà un sacco.
        Notion Ink Adam continua a dominare :)

        • Eliva

          ciao, è un po’ che certo notizie, sicure, sei sicura che quello USA non funziona? dove posso reperire info ?
          grazie
          ciao

        • Eliva

          ciao, è un po’ che certo notizie, sicure, sei sicura che quello USA non funziona? dove posso reperire info ?
          grazie
          ciao

      • Anonimo

        Lo penso anche io ma alla luce dei fatti può farsi che Moto riveda i prezzi in occasione del lancio europeo, speriamo..

  • Mattia

    Se uscirà il Samsung Galaxy Tab 10.1 solo WiFi opterò per quello…

  • Dovevano pensarci prima! un tablet nn puo’ costare 800 dollari(euro)! l’olipad ne costa 400 e non ha feature molto lontane!

    • Anonimo

      Già, se solo l’olipad avesse honeycoomb, sarebbe un acquisto obbligato

  • Infatti i prezzi sono un pò eccessivi, Lg Pad ha dalla sua la regisrazione in 3D che fa aumentare il prezzo seppur sconsideratamente, il motorola Xoom più dell’Olipad ha solo il gps e honeycomb che non farà di certo aumentare il prezzo di € 300

    • myskin

      bha…il tablet di riferimento è l’iPad che con tutti i difetti del mondo E’ IL tablet. quindi motorolla et altri evono: 1) diminuire i prezzi di almeno il 15% 2) segmentare come fa apple, l’offerta 3) in collaborazione con googggole avere un sistema non perennemente in beta 4) avere hw e sw performanti e che lavorano bene assieme 5) android è free? free sia su tutta la linea…che senso hanno personalizzazioni? ulteriori frammentazioni? impareranno? sarà meglio altrimenti si trovano del ferro (o della plaastica) da buttar via…

  • Mad

    Viva il Toshiba Folio…

  • Johnuopini

    Sono un fan di Android però dobbiamo ammettere che il successo di questo O.S. è dovuto ai prezzi bassi rispetto ad iphone. Da un punto di vista software Android su tablet è ancora indietro e di molto rispetto ad Apple, non basta l’hardware più potente a giustificarne la spesa, la gente preferisce ipad e ha ragione.

    • Anonimo

      Non sono affatto d’accordo, per me è esattamente l’opposto, con l’uscita dell’iPad 2 Apple ha reiterato lo stesso ormai vecchio OS, la riprova sono i test di Web browsing piuttosto deludenti, Safari è ormai cotto, semmai ha nettamente recuperato sull’hardware, anche se manca per ora il 4g e … il barometro….? Condivido però il fatto che Motorola doveva rischiare di più e fare politiche di prezzo più aggressive.

      • hai detto cose false

        iPad nei benchmark supera lo xoom che ha il doppio di ram

        iPad è molto più usabile e ha 70mila apps. Xoom 16.

        FAIL.

        • Anonimo

          Bellino modera i termini …

          http://images.anandtech.com/graphs/graph4215/35896.png

          Considera che il test è pre patch, ora va pure più veloce!
          Sui tempi di caricamento a video della pagina ricordo la “leggera” differenza di risoluzione a fronte di tempi mediamente equivalenti, ti risparmio poi le umiliazioni che annualmente Safari in tutte le sue incarnazioni incassa al Pwn2Own…
          Inoltre se proprio non resisti e ti brucia la tastiera tra le mani, almeno leggi per bene, quoto me stesso “ha nettamente superato sull’hardware”…
          solo che si da il caso che se dovessi comprare un tablet io personalmente lo utilizzerei al 70% per navigare, al 15% per vedere filmati, al 5% per leggere la posta (per lo più ormai la leggo sul cell), un 5% per giocare dato che come HC gamer in pensione la mia scelta ludica continua ad essere il fido PC, ed il restante 5% per usare le solite min**iate che trovi nel Market, ne avrete anche 70.000 sull’AppStore, ma tu quante ne hai installate? 10.000? 1000? 100? e quante ne usi? Ridicolo…..

  • Table-titalia

    ma la domandona è… quando vedremo il galaxy tab e il motorola in Italia? AD OGGI SONO orientato sul tab da 10.1 credo coseterà intorno ai 699… ma quando potremo comprarlo?

  • posso dire che sono contento ?!?
    e’ ora che si diano una regolata…
    per di piu’ motorola applica una politica di bootloader bloccati e artifizi vari, e’ ora che li bacchettiamo.

    • Anonimo

      In verità il bootloader dello xoom è bloccabile/sbloccabile a piacere ;)
      però è giusto che si diano una regolata coi prezzi!

  • Sommopastore

    Meglio, è impensabile mantenere margini come quelli sugli smartphone, se il terminale costa 280$ come da stime non possono farlo pagare più del doppio, 499$ con tutte quelle feature è fin troppo.

  • Kami

    E chi si rischia più a comprare motorola in italia, ed a quel prezzo! (possessore di Milestone).

  • Cat

    Quando i prezzi di questi oggetti scenderanno sotto i 400E avranno un minimo senso di esistete…

  • Anonimo

    Sinceramente non capisco la polemica sul prezzo che, ovviamente non si può dire basso (anzi…), ma perfettamente in linea con il costo di iPad, 1 e 2, visto che per caratteristiche tecniche lo Xoom va comparato con il top di gamma della casa di Cupertino.
    E non mi sembra che il tablet della mela morsicata costi poi meno.
    Però per Apple tutto va bene e nessuno critica i prezzi, per Motorola è, invece, scandalo, disdegno e disappunto.
    E vogliamo parlare del Galaxy Tab? Costa poco secondo voi?
    Io non penso che lo prenderò mai, per me 10″ è troppo grande e poco pratico da portare in giro e, per questo, attendo il PlayBook di RIM.
    E, se riuscirò a risparmiare abbastanza (ma sarà dura), come 10″ pollici prenderò il TouchPad di HP: WebOS è un passo avanti a tutti (e se provate ad usare un Palm Pre, ora HP, ve ne accorgerete!).

    • Emanu_Lele

      C’è da considerare però che Apple ha sviluppato in toto il suo S.O. quindi il costo rispecchia anche questo e poi è stata la prima a produrre tablet touch senza tastiera fisica quindi anche qui con costi di produzione e di progettazione elevati! Motorola invece si appoggia un un S.O. Open source prodotto da altri e il suo xoom si avvale di hardware ormai già più reperibile di quando usci l’iPad senza contare che la Motorola non ha investito nemmeno nella progettazione del layout in quanto non ha fatto altro che copiare dispositivi già esistenti (forse al momento l’unica che ha fatto sforzi in questo senso è la Notion Ink che ha un lauyot originale) Quindi non mi stupirei che il costo di produzione dello xoom non superi i 100 dollari al pezzo!

      • Anonimo

        Non direi proprio, costa la bellezza di $ 359.92, più caro di circa $ 26 rispetto all’iPad 2, non credo che Motorola abbia dei gran margini, ammesso che li abbia, almeno per ora, probabilmente riuscirà a guadagnare qualcosa dopo il primo milione di unità vendute… il layout (che per me è la MB) è assolutamente proprietario ed originale, il design pure.

        La verità è che purtroppo questi gingilli sono cari, c’è poco da fare, basta rapportarli al corrispondente cellulare, sommateci il costo di un po’ più di RAM o più veloce, di uno schermo più grande con un pannello multitouch più ampio e sensibile, aggiungete una batteria circa 4 volte più capiente e fatevi i conti!

        Per quanto riguarda iOS, è si sviluppato internamente da Apple (l’ex NeXT per essere esatti) ma la 4.3 dell’iPad 2 per esempio è la stessa esatta versione che va su tutti gli iPhone dal 3GS in poi e sugli iPod Touch dalla terza generazione in su, più il “vecchio” iPad, considera che i maggiori cambiamenti che ha subito sono stati marginali se confrontati all’evoluzione di Android, direi che i costi di R&D dell’OS incidono assai poco sulla singola unità venduta.

    • Anonimo

      Sottoscrivo in pieno su WebOS, il Pre 3 si andrà ad aggiungere probabilmente alla mia “collezione” di cell… smartphone

  • Anonimo

    Le vendite saliranno con il rilascio della versione WiFi, col rilascio del modem 4G e soprattutto con l’uscita dei modelli da 16.
    Posso capire la prudenza di Motorola, ma non la condivido, per aggredire un mercato quasi monopolistico come quello dei tablet doveva essere più spregiudicata ed uscire dal primo giorno con tutti i modelli, esattamente come ha fatto Apple con l’iPad 2.
    Le vendite paradossalmente aumenteranno con l’uscita degli altri tablet Android esattamente come è successo con i cellulari, i consumatori hanno bisogno di essere rassicurati nei loro acquisti un’offerta ampia dà la sicurezza di aver scelto un prodotto di massa e non un prototipo uscito per sbaglio da un laboratorio, è molto importante.

  • Anonimo

    Le vendite saliranno con il rilascio della versione WiFi, col rilascio del modem 4G e soprattutto con l’uscita dei modelli da 16.
    Posso capire la prudenza di Motorola, ma non la condivido, per aggredire un mercato quasi monopolistico come quello dei tablet doveva essere più spregiudicata ed uscire dal primo giorno con tutti i modelli, esattamente come ha fatto Apple con l’iPad 2.
    Le vendite paradossalmente aumenteranno con l’uscita degli altri tablet Android esattamente come è successo con i cellulari, i consumatori hanno bisogno di essere rassicurati nei loro acquisti un’offerta ampia dà la sicurezza di aver scelto un prodotto di massa e non un prototipo uscito per sbaglio da un laboratorio, è molto importante.

  • Se la conversione non sarà 1$:1€ io probabilmente lo comprerò

  • baronix

    X me tutti i tablet hanno un prezzo eccessivo , considerato che poi è un dispositivo tra il portatile e lo smartphone ……..la sua utilità è relativa e i prezzi eccessivi, insomma se ho necessità di avere internet e-mail ecc. sempre a portata di mano una cellulare con uno scermo di 4 pollici e magari la querty x e-mail è l’ideale da poter portare sempre con sè , se invece necessito di uno schermo più ampio e prestazioni maggiori un notebook con schermo da 12″ sia irrinunciabile e cmq in alternativa ci sono numerosi netbook!! insomma raga io non li spendo 800€ x una cosa poco utile poi fate vobis ;)

    • Mauro

      sarà inutile ma in milioni nel mondo lo comprano…quindi è un bel business…anche la ps3 è un oggetto inutile, ci giochi vedi film perdi tempo, il tablet è uguale come concetto. Non lo confronterei con un pc ma con una console :) Io ne spenderò 450 per questo tablet e sinceramente è tanto ma ogni tanto una cosa di scarsa utilità ma con cui giocarci e svagarsi ci vuole. E’ un po’ come la storia del telefonino, per telefonare basta un telefono da 30 euro, ma quello da 30 euro lo lascio agli ucraini, io mi prendo un telefono da 500 euro, è consumismo lo so, ma se uno ce li ha perchè se li deve conservare?!

  • Mauro

    preordine fatto. Prezzo convertito da dollari a euro 450 euro, anzi qualcosa meno spedizione fino a casa mia (in italia ovviamente).

  • Goodmix

    E ti credo che ne vendono pochi. Honeycomb è si un bel sistema operativo, ma il prezzo è esagerato se confrontato ad un iPad2 che si dica quel che si vuole ma è un signor tablet.
    Mi piacerebbe provare Android 3.0 ma se queste sono le premesse mi sa che mi tengo il Galaxy Tab da 7″ o se lo riesco a vendere ritorno all’ iPad.

  • Samuel Fadda

    Anche io sono in linea con chi ha scritto l’articolo. Visti i prezzi gli sta bene un flop,almeno impareraranno ad applicare prezzi popolari e a non speculare su noi consumatori.