Vendite deludenti per il Motorola Xoom

17 marzo 201134 commenti

Negli Stati Uniti gli analisti di Morgan Keegan hanno monitorato 80 punti di vendita di Verizon, gestore che si occupa della distribuzione del primo tablet Honeycomb di Motorola. Il risultato è piuttosto scoraggiante: in media, ognuno di questi vende solamente 2 Xoom al giorno.

Il problema del tablet dovrebbe essere principalmente il prezzo troppo alto (800 dollari senza contratto), soprattutto rispetto al maggiore rivale, ovvero l'Ipad 2 di Apple.

Motorola però non si da per vinta e spera di recuperare strada sia con la versione Wi-fi only (che ricordiamo verrà venduta a 600 dollari), sia grazie al supporto ad Adobe Flash Player (mancante su Ipad 2 e che, secondo la casa alata, dovrebbe essere un elemento trainante per le vendite dello Xoom) e ad un update che ha risolto alcuni bug di Honeycomb.

Che ne pensate? Darete una possibilità a questo tablet quando verrà venduto in Italia? (ricordiamo che la versione 3G americana non funziona in Europa). Io personalmente mi auguro che gli altri produttori imparino dagli errori di Motorola e non esagerino con i prezzi.

Loading...