Vodafone: 0.99€ se ricarichi in ritardo

15 Aprile 2019Nessun commento

Vodafone ha recentemente modificato le condizioni contrattuali dei servizi per i clienti Privati con promozione "ricaricabile". A partire da oggi, 15 aprile 2019, nel caso di esaurimento del credito residuo, il servizio non verrà interrotto, ma consentirà di usufruire ancora della propria offerta per altre 48 ore ad un costo di 0,99 euro.

Le nuove condizioni saranno applicabili soltanto ai clienti che hanno sottoscritto un’offerta con addebito sul credito residuo, mentre per tutti gli altri che hanno attivato l’offerta con addebito su carta di credito o su conto corrente bancario non sarà addebitato alcun costo.

Questo è il messaggio che Vodafone ha inoltrato ai clienti:

“Modifica contrattuale: dal 15 Aprile 2019 se il tuo credito si esaurisce il servizio non verrà più bloccato, assicurandoti così continuità di servizio. Potrai utilizzare la tua SIM e parlare e navigare senza limiti per 48 ore, al costo di 0,99 euro. Se invece hai attivato l’addebito della tua offerta su carta di credito o conto corrente non e’ previsto alcun costo. Entro il 14 Aprile 2019 puoi passare ad altro operatore o recedere dai servizi Vodafone senza penali su variazioni.vodafone.it, con raccomandata A/R, via PEC, nei negozi Vodafone o chiamando il 42590, con causale “modifica condizioni contrattuali”. Per info chiama il 42590 o vai su voda.it/info

Il costo di 0.99 € sarà addebitato in modo automatico, quindi per evitare di incombere in questo pagamento, dovrete fare molta attenzione a non far scendere il vostro credito in negativo. Da ora in poi avrete un motivo in più per ricaricare la vostra SIM prima del previsto!

Poiché si tratta di una modifica delle condizioni contrattuali, avrete la possibilità di recedere dal contratto e passare ad altro operatore senza dover sostenere costi aggiuntivi.

Loading...
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com