WhatsApp: un’app fake registra 1 milione di download

5 novembre 201714 commenti

Un'app fake di WhatsApp presente sul Google Play Store ha registrato più di 1 milione di download da parte degli utenti prima che Google la rimuovesse dallo store e sospendesse lo sviluppatore per la violazione delle policy.

L’app fake serviva in realtà a spingere degli ads, quindi fortunatamente non ha danneggiato o rubato i dati degli utenti che l’hanno scaricata. L’app fake è stata registrata con il nome di “Update WhatsApp” e inizialmente nemmeno Google si era accorta della magagna.

Utilizzando uno “spazio bianco” Unicode, lo sviluppatore è stato in grado di far apparire come nome dello sviluppatore proprio WhatsApp Inc., in modo del tutto simile all’originale. Google non permette però di utilizzare nomi di altri sviluppatori: il controllo automatico è stato ingannato utilizzando appunto lo spazio bianco, invisibile agli utenti ma che di fatto cambia il nome registrato (in questo caso WhatsApp+Inc%C2%A0).

Come già detto, le intenzioni dell’app erano di creare entrate per lo sviluppatore attraverso le pubblicità, ma la stessa tattica poteva essere usata per rubare i dati personali di più di 1 milione di persone coinvolte nel download dell’applicazione. Nikolaos Chrysaidos, ricercatore per la sicurezza nella compagnia Avast, ha affermato che tale tecnica è stata purtroppo già utilizzata altre volte in passato, citando ad esempio un’app fake di Facebook scaricata oltre 10 milioni di volte.

Leggi anche OnePlus 5T a confronto con OnePlus 5 in un’immagine

Sul Play Store arrivano in continuazione app fraudolente, e Google è sempre all’erta per individuarle e disattivarle, anche se a volte alcune di esse riescono ad eludere i controlli. L’app comunque è stata eliminata e tutto si è risolto per il meglio: probabilmente Google aumenterà ulteriormente i controlli per individuare con più precisione i fake.

Loading...
  • IRNBNN

    Assurdo quanta gente ci sia senza un briciolo di cervello e quanto google non faccia molto per evitare tutto cio…

    • Massimo F.

      soprattutto è assurdo quanto google possa permettere la pubblicazione di questo genre di app senza un benché minimo controllo

  • Endriuuuuu

    La cosa grave è che un clone dell’app di messaging più famosa ed utilizzata al mondo possa essere stata approvata da Google.

    • Pontiak

      non è mica una app clone…

  • EVA01

    Ma dico io,come si fa a farsi fregare così facilmente?Ma le persone/utenti non fa gli aggiornamenti dal Playstore?

    • Massimo F.

      con miliardi di persone che usano android, una risicata percentuale che casca in questo genere di cose è naturale che ci sia. forse meno dello 0,1%, 1 su mille o giù di lì.
      anche magari solo chi ha appena cambiato il cellulare e va sul play store per installare l’app la prima volta.

      la cosa scandalosa è che google permetta la pubblicazione di questo genre di cose sul suo store, senza alcun controllo

      • Pontiak

        in che senso?col cellulare nuovo installi “Update Whatsapp” al posto di “Whatsapp Messenger”? per quale motivo?sti tordi hanno scaricato questa app per il down di qualche giorno fa…sicuro

        • Massimo F.

          può essere tutto, sta di fatto che 1 milione considerando il numero totale di utilizzatori non mi pare poi un grandissimo numero.
          certo non sono pochi, ma in % è piccolissima.

          • Pontiak

            punti di vista…in senso assoluto puoi avere ragione…ma sapere che c’è un milione di ritardati (con diritto di voto valido esattamente come il tuo) non sembra poi cosi un numero basso

          • teob

            Tra il milione di ritardati ci possono tranquillamente mettere mio padre che ha passato i 70 non è avvezzo alla tecnologia e non capisce di queste truffe. Peccato che il ritardato padre sia una persona molto intelligente laureato con incarichi dirigenziali ad alto livello in grandi aziende internazionali e si vota …. Forse non bisogna dividere il mondo tra chi scarica app malevole dal play store e chi no

          • Pontiak

            e mamma mia ora la butti sul personale…mica ho detto menomati mentali…va bene è colpa di google brutto e cattivo non della gente che fa le cose senza pensare perchè sono laureati

          • teob

            Non la butto sul personale affatto … Volevo solo far capire che è chi porta un prodotto sul mercato a curarsi del tipo di clientela a cui si rivolge. Ora Android vive in un mondo fatato senza concorrenza e si può permettere schifezze immonde come la sicurezza pessima. Invece dovrebbe farne un vanto.. Se ci fossero altro 2 o 3 os concorrenti farebbe le cose diversamente. Apple oggi e BlackBerry ieri sapevano che i clienti erano utenti di telefoni e non esperti di informatica e i risultati si vedono nei loro prodotti

  • Pontiak

    questo dimostra quanto siano svegli gli utenti di whatsapp…oltre un milione di download…immagino dopo i primi 200 i voti di questa app…ma da fare a leggere….troppa fatica

    • teob

      Stai sbagliando il punto di vista … Il mondo è così ci sono i furbi che provano a rubare e chi per tanti motivi ci casca…qui il problema e bello grosso è chi sta in mezzo … Google ..
      Che riempie la sua pancia di miliardi di euro con android e fa passare cani e porci nel suo negozio personale