Xiaomi: 15 milioni di pre-ordini per il RedMi Note

3 maggio 201456 commenti

Torniamo a parlare del phablet super-economico di casa Xiaomi, il RedMi Note, il quale, dopo essere stato segnato come "esaurito" dopo soli 34 minuti dalla sua messa in vendita, continua a far discutere.

L’azienda cinese avrebbe infatti raccolto preordini per il nuovo lotto di produzione pari a 15 milioni di unità, un dato sorprendente se pensiamo che Apple, con i suoi nuovi iPhone (5s e 5c) ha venduto “solamente” nove milioni di device nel corso del primo week-end di commercializzazione.

Ricordiamo che quando parliamo dello smartphone Xiaomi in realtà parliamo di due differenti modelli, uno “premium”, dal costo di circa 165$ ed uno “cheap”, da 135$, dotati di:

  • Display da 5.5″ HD
  • 1 o 2 GB di memoria RAM
  • SoC Mediatek MT6592 @1.4 / 1.7GHz
  • 8GB di storage nativo
  • Fotocamera posteriore da 13 megapixel

Cosa ne pensate? Ad un prezzo così invitante acquistereste il dispositivo se mai dovesse vedere la luce in Europa?

Loading...