Xiaomi: il primo notebook arriverà nel 2016

13 dicembre 201536 commenti

Xiaomi in questi anni si è affermata molto sul mercato smartphone e tablet con ottimi dispositivi Android, ma come ben sappiamo, l’azienda cinese ha mostrato molta duttilità realizzando Smart TV, fitness band e molti altri prodotti. Proprio per questo presto Xiaomi potrebbe debuttare anche sul mercato notebook.

In questi ultimi giorni sono emerse in rete molte voci circa il primo PC del colosso cinese, il quale dovrebbe arrivare sul mercato solamente ad Aprile 2016 e dovrebbe essere esteticamente molto simile alle linee dei Macbook di Apple.

Questo notebook con corpo in metallo dovrebbe posizionarsi sul mercato ad un prezzo di circa 470$, con una scheda tecnica che dovrebbe comprendere:

  • Processore Intel Core i7 di 4° generazione
  • Display LED backlight da 15.6 pollici con risoluzione di 1920×1080 pixel
  • 8 GB di RAM
  • Scheda video NVIDIA GeForce GTX 760M con 2GB dedicati

Non escludiamo che possano arrivare sul mercato anche versioni con display da 12.5 e 13.3 pollici. Vi terremo aggiornati.

 

Loading...
  • Jack O’Malley

    Il prezzo non sembra male se sara’ quello, ma con quell’hardware, anche se puo’ avere una buona compatibilita’ con GNU/Linux, montera’ sicuramente Windows :-(

    • Michele Renzullo

      Perché cosa hai contro windows? Funziona benissimo

      • ilfab

        Potrebbero venderlo facendo scegliere tra entrambi i sistemi operativi come già accade per alcuni PC. A me non serve windows, perché dovrei pagare di più per poi cancellarlo il giorno stesso che ho comprato il computer?
        Per la cronaca comunque “windows” e “funziona benissimo” non possono stare nella stessa frase…

        • Gallio

          Io terrei un dual boot. Nonostante wine e playonlinux non si può ancora abbandonare definitivamente Windows purtroppo. In genere uso Debian ma in caso windows

        • GuessWho’sGuest

          Non sempre si trovano i driver adatti su Linux, e per ogni tipo di problema se non sei un esperto ci perdi 5 volte più tempo rispetto a Windows.

          Non capisco tutto questo odio a prescindere

          • Il gelataio

            È solo la moda… Win non è perfetto…ma è facile da usare ed è completo.
            Microsoft ha motorizzato il mondo, con un po di prepotenza…ma lo ha fatto

          • ilfab

            Assolutamente nessun odio, solo esasperazione… è la classica storia della ferrari col motore della panda: se io ho un buon computer non mi va che sia castrato da un s.o. mediocre.
            So benissimo che per certe cose non si può fare a meno di windows, ed anzi per fortuna che c’è, ma questo non vuol dire che devo essere obbligato a comprarlo anche se non mi serve, è questo che non sopporto.

        • Doc74

          in realtà gia adesso esiste la possibilità legale di comprare un pc “senza” sistema operativo ( almeno in italia ) è un po’ na menata ma si può fare. In pratica “rifiuti” l’ OS e loro per legge te lo devono “scontare” via ( almeno se non è cambiata la legge )

      • Jack O’Malley

        Per te, per me no.

    • Jojo

      Beh, sicuramente windows, ios non credo…linux nemmeno. Poi,Android e Windows sono o sistemi più diffusi ed aperti, penso adottino in maniera perpetua questi due. Androidiani….dall

      • Pignolatore®

        Ma che forse avrebbe adottato mac os (iOS è per mobile) da dove salta fuori?
        ?

        • teob

          Ios su un notebook cinese copia di un mac…..che casino ahahah

      • Jack O’Malley

        Infatti pensavo ad una versione rivista e potenziata della MIUI/Android, uso ArchLinux sui miei pc e portatile, e con tutto l’amore che ho per il mondo GNU/Linux sono consapevole che sarebbe molto dura anche per loro riuscire a sfondare con una distro.

    • Doc74

      cambiare l’ OS è un attimo

  • bartweb mitiko

    Ottimo… Con Windows sarà il top..

  • fabiaiz

    Ma chi scrive questi articoli ha un po’ di buon senso ? É evidente che in quel PC non ci può stare quell’hardware. Sopratutto a quel prezzo. Solo la razer é in grado di mettere una 760m in un ultrbook, ma a prezzi folli.

    • Nicola

      Raiontech ad esempio ci mette la 960m non vedo il problema, prezzo troppo basso? ^^
      Chi vivrà vedrà. Magari in Italia tra equo e iva riesce a stare sotto i 700€, sarebbe comunque ottimo per la media generale.

      • fabiaiz

        Ma il discorso é che fisicamente non ci sta in un ultrabook, a meno di non utilizzare sistemi di dissipazione ultrasonici come razer a costi esorbitanti. Raiontech non fa ultrabook con scheda grafica dedicata, l’unico portatile che ha 960m pesa 2.5 kg ed é spesso 3cm quindi ha ben poco di ultra.

        • Nicola

          http://www.raiontech.com/prodotto/ricondizionati/raionbook-gxl1-2/
          Capisco il problema dimensioni geometriche ma per peso ci può stare. (Fa 1.5kg senza batteria e 2kg con :) ). Fisicamente puoi metterci la GPU, Magari con un po’ di downclock, Con dissipazione classica
          E potreie farti esempi meno pesanti e più compatti con la 970m sui 1400€.

          • fabiaiz

            Si appunto, ma hai visto lo spessore di quel pc? Un pc del genere non ha mercato. Xiaomi cerca di produrre prodotti belli, sottili, leggeri che attirino un’ampia fascia di mercato. Un laptop da gaming è comunque un mercato di nicchia.

          • Nicola

            Esatto quello ha un target diverso. Per me con un leggero downclock può andarci (non prevedendo sessioni da 10ore di gioco). Anche il prezzo che a occhio sarà sui 600-700€ é possibile. Speriamo bene ;)

        • Doc74

          cerchiamo di non credere a tutto il marketing , quella scheda li nasce per l’uso sui laptop, non necessita di una dissiipazione “ultrasonica” anche se di sicuro una buona dissipazione la avvantaggia.poi certo se vuoi contenere i pesi , e ottenere uno ottima dissipazione ci devi mettere la tecnologia. Ma di questo xiaomi sappiamo talmente poco che mi sembra un po’ presto per “fasciarsi la testa”

    • Doc74

      non mi sembra un discorso valido , anche nei cellulari c’è chi ti fa prezzi folli e ti vende la stessa roba degli altri.

      • fabiaiz

        Ma i prezzi della razer che riescono a dissiparti una 970m in un PC da 1,7 cm e meno di 2 kg , sono più che giustificati. Sfido altre aziende a farlo ad un prezzo inferiore.

        • Doc74

          la roba razer la ho , e ti posso assicurare che i prezzi non sono giustificati.
          E’ roba buona si , ma venduta a prezzo carissimo con la scusa che è top gamma. ( mica solo la Razer fa cosi )
          o credi davvero che 50 euro per un tappetino ( megasoma 2) sia un prezzo reale ?
          xiaomi è famosa per vendierti a 300 euro roba che altri ti vendon oa 700 per cui non è che mi stupisca molto la differenza di prezzo . Poi che questa notizia sia vera o no non ne ho idea.

          • fabiaiz

            Ma non stiamo facendo di tutta l’erba un fascio, non ho detto che i prezzi di tutti i prodotti della Razer sono giustificati. Sto parlando dell’ultrabook Razer il cui prezzo è giustificato per il mega lavoro di dissipazione che sono riusciti a fare. Non è che Xiaomi, sia un’ente di beneficenza, dove può ha prezzi molto più bassi della concorrenza, ma in alcuni ambiti non può fare di meglio perché andrebbe a vendere sotto costo di produzione.

          • Doc74

            la politica dei prezzi Razer è simile per tutti i suoi prodotti , che l’ultrabook razer sia cmq un top di gamma ad alto livello tecnologico non lo nego, ma ti posso assicurare che il prezzo è cmq “gonfiato” per allinearsi alla politica aziendale

          • fabiaiz

            E io ti posso assicurare che per quanti sforzi possa fare Xiaomi non riuscirà a montare una scheda grafica dedicata di quel calibro e restare competitiva con il prezzo. Ci risentiamo quando usciranno i dati ufficiali :D

          • Doc74

            io invece sono sicuro che se mai xiaomi uscira con quella scheda video sarà quantomeno competitiva( più probabilmente sarà molto meno cara )
            Questo perche xiaomi ha una politica aggressiva nei prezzi , e quindi nel caso non fosse in grado di essere competitiva più probabilmente non lo farà e basta.
            Detto questo 470 dollari sono davvero pochi anche secondo me, ma staremo a vedere.

          • fabiaiz

            Si appunto è quello che ho detto io ahah , è molto probabile che non lo farà uscire con quella scheda grafica perché non riuscirebbe ad essere competitiva nel prezzo e non è nella loro politica.

          • Doc74

            Si, ma quello che intendo è che xiaomi ha gia dimostrato di sapere fare tecnologia di ottima qualità a prezzi stracciati.
            mentre razer ha gia dimostrato di bombare di brutto sui prezzi.
            Per cui onestamente non vedo perchè xiaomi non dovrebbe essere in grado di fare un laptop equiparabile a prezzi minori.
            Che BTW i prodotti Razer sono assemblati in cina , che credi ? :)

  • riky1979

    Se non sono solo fake e rendering mi sa che usano la stessa fabbrica cinese dei macbook air adattandola alle dimensioni dei 15 pollici anche se la prima foto mi pare proprio un macbookair con pulsante arancione! Uso un dell m3800 (le componenti non sono distanti come dissipazione ed ingombri) ed è più spesso delle foto dello xiaomi, ha più bordo anche lateralmente alla tastiera, e dubito che riescano a stipare meglio i componenti in cosi poco spessore e soprattutto ad un costo cosi basso!
    Poi credo che i 470dollari siano al massimo il prezzo cinese senza tasse trasporti etc ect. Se riuscissero nell’intento comunque sarebbe un grandissimo successo, il passo successivo è avere un assistenza presente nei mercati emea.

    • Nicola

      Credo sia fuori dubbio che il prezzo in dollari non crompenda l’IVA e l’equo compenso italiano eheh. Aspettiamoci qualcosa nell’ordine dei 600€ (ottimo prezzo ugualmente).

      • riky1979

        No no intendo senza tasse cinesi e senza trasporto al cliente; per me è troppo basso come prezzo di mercato anche per i cinesi.
        A meno che sia un “assemblato” nel senso che hanno riciclato la produzione di altre società ed hanno assamblato il loro notebook cosi!

  • GuessWho’sGuest

    Finalmente qualche display full HD su un notebook che non abbia un prezzo spropositato, ormai te li tirano dietro nei telefoni, ed i notebook che ne avrebbero più bisogno stanno ancora con display HD..

  • Alessandro

    Mio. Design che non dispiace, poi conoscendo xiaomi di sicuro ci sarà anche un hardware adeguato, anche se dubito che ci sarà tutto quel ben di dio, e poi ci piazzi Ubuntu in dual boot. Perfetto