Xiaomi punta a spedire 40 milioni di smartphone nel 2014

3 gennaio 201418 commenti

Il 2014 è iniziato da poco ma già sono partite le previsioni di tutti i grandi colossi del mercato Android e non solo. Samsung punta a vendere ben 100 milioni di tablet Galaxy durante quest’anno, invece il produttore cinese Xiaomi vola più basso fissando a 40 milioni il tetto delle vendite di smartphone, raddoppiando la quota raggiunta durante il 2013.

Nell’anno appena conclusosi Xiaomi è riuscito a registrare una crescita del 160% rispetto al 2012, con 18.7 milioni di smartphone venduti, ed un fatturato arrivato a ben 5 miliardi di dollari rispetto ai 2 miliardi del 2012.

Insomma crescita senza mezzi termini che si spera possa continuare anche nel 2014, con vendite di smartphone che potrebbero raggiungere i 40 milioni. È lo stesso CEO di Xiaomi a voler fissare questo obiettivo rilasciando una breve comunicazione tramite Twitter prima della fine dell’anno.

Il fatturato del 2013 permetterà al produttore cinese di poter investire e crescere in nuove tecnologie e prodotti di fascia alta. Non ci resta che attendere le prime mosse.

 

Loading...