Samsung Exclusive sogno o realtà ?

13 luglio 201138 commenti

Oggi ci troviamo di fronte a prodotti multimediali talmente evoluti da racchiudere in pochi millimetri di spessore tutta la tecnologia disponibile sul mercato per permetterci di telefonare, navigatore su internet, viaggiare senza problemi utilizzando il GPS, etc.. Purtroppo, questi prodotti sono così belli quanto fragili ed a volte, nostro malgrado, siamo costretti a portarli in assistenza aspettando anche mesi prima di riaverli tra le mani.  

Fortunatamente la guerra tra i produttori, non si gioca solo a colpi di tecnologia, ma anche di servizi offerti alla propria clientela. Apple già da tempo garantisce un’assistenza tecnica rapida ed organizzata tanto da essere considerata “il top” ed a quanto pare i fatti lo dimostrano.

La Samsung dal 2010 ha cercato di organizzarsi creando l’assistenza Exclusive, rivolta a tutti i possessori dei propri prodotti di punta (italiani) quali : Galaxy Tab, Galaxy S/S2, Nexus S, etc., che, in caso di necessità, possono usufruire di operatori dedicati e tempi ridottissimi per la risoluzione delle problematiche.  Con questi preupposti molte persone (come me) sono state invogliate ad acquistare prodotti con garanzia italiana pur spendendo qualcosa in più rispetto ai prodotti con garanzia europa. Ma questa assistenza è veramente così efficiente ?

Presto detto!!! giorno 15 giugno mi trovo di fronte ad un problema con il mio Galaxy S garanzia italia a cui non funzionava più l’auricolare, mi rendo conto che il problema era legato al cattivo funzionamento del connettore interno quindi decido di chiamare il numero verde. In meno di un minuto mi ritrovo a parlare con un operatrice gentilissima, la quale mi supporta nella scelta del punto di raccolta (la cui funzione è quella di spedire i telefoni al centro samsung  più vicino che provvede ad aggiustarli) e provvede ad avvertirlo che un cliente Exclusive sarebbe passato nel pomeriggio(immaginate la mia sorpresa per così tanta operatività!!) .

Il giorno stesso sono andato al centro di raccolta ed ho lasciato soddisfatto il  telefono con la rassicurazione da parte del negoziante che al massimo in 3/4 giorni mi avrebbero ricontattato per la riconsegna….veramente tutto perfetto!! questa volta la samsung ha superato ogni mia aspettativa!! ……peccato che il telefono mi è stato restituito solo oggi, 11 luglio (quasi un mese), e  purtroppo l’auricolare non funziona così come quando lo avevo lasciato al punto di raccolta…

Ma allora mi chiedo : conviene realmente spendere circa 100€ in più per avere un’assistenza simile a quella di un telefono con garanzia europea ?  speriamo che questa mia disavventura sia solo un caso isolato, ma questo ve lo saprò dire a breve dato che domani tornerò al negozio per lasciare nuovamente il mio povero Galaxy S con la speranza che questa volta venga aggiustato e nei tempi promessi !

Loading...