UMIDIGI S2 Lite: La Recensione

22 febbraio 2018Nessun commento

Nonostante UMIDIGI (precedentemente UMI) sia un'azienda relativamente giovane - è in attività dal 2012 - ha già accumulato una buona esperienza nel campo della produzione di smartphone. Dopo aver visto i modelli S2 ed S2 Pro oggi vi presentiamo il "fratellino" UMIDIGI S2 Lite.

UNBOXING

La confezione di vendita di UMIDIGI S2 Lite è “elegante” e ricercata oserei dire. Nera con finiture circolari in rilievo ed il logo dell’azienda in risalto al centro. Contiene una dotazione completa, la cui unica pecca è la mancanza di un paio di cuffie auricolari.

  • Caricabatterie da Muro 5V – 2A
  • Manualistica e Pin per la rimozione del vano SIM
  • Cavo Ricarica e Dati del tipo USB/USB-C
  • Cover in Silicone Gommato (TPU)
  • Adattatore USB-C -> jack audio da 3.5 mm

 

 

IL DISPOSITIVO

UMIDIGI S2 Lite riprende le linee dei suoi fratelli maggiori ed è quindi caratterizzato da un corpo in metallo – eccezion fatta per le due bande delle antenne costruite in plastica – che nella parte anteriore ospita un ampio display da 6″ con rapporto di forma 18:9 e protetto da un vetro Gorilla Glass 4 e cornici laterali ridotte con un buon 90% di screen to body ratio. La parte frontale del dispositivo ospita anche la fotocamera secondaria da 5 Megapixel ed un LED RGB per le notifiche in arrivo.

 

 

 

 

Sulla parte sinistra del dispositivo troviamo lo slot per l’inserimento di due nano sim o, nel caso si volesse rinunciare alle funzionalità dual sim, per l’inserimento di una nano sim ed una microsd. Il bilanciere del volume ed il tasto di accensione/spegnimento sono invece situati sulla parte destra dello smartphone.

 

La parte superiore di UMIDIGI S2 Lite è pulita e, scendendo lungo le linee posteriori possiamo trovare la prima antenna telefonica in plastica, il secondo microfono, la fotocamera a doppia lente da 16 Megapixel e 5 Megapixel con sensore OMNIVISION 16880 ed apertura focale f/2.0 corredata di doppio LED Flash ed il lettore di impronte digitali che sblocca 9 volte su 10 in maniera rapida e precisa. Sulla parte inferiore dello smartphone troviamo l’ingresso USB Type-C per la ricarica, il microfono principale e lo speaker, oltre che la seconda antenna telefonica.

Passando a peso e dimensioni i suoi 186g ed i 158,1 x 74,6 x 8,8 mm non ne fanno uno degli smartphone più sottili e “piccoli” in commercio, ma il grip risulta buono e si riesce ad utilizzare con una mano senza troppe difficoltà.

A seguire una scheda tecnica con le specifiche complete del dispositivo.

CARATTERISTICHE TECNICHE

Sistema operativo Android 7.0 Nougat
Processore MediaTek MT6750T 8 Core Cortex A53 ad 1.5GHz
GPU ARM Mali T-860 MP2 a 650MHz
RAM 4GB
Memoria 32GB interna – espandibile con Micro SD fino a 256GB
Display Sharp TDDI-In-Cell da 6″ e screen ratio 18:9, Gorilla Glass 4
Risoluzione HD+ 1440×720 pixels
Fotocamera posteriore OMNIVISION 16880, 16MP + 5MP F/2.0, AF
Fotocamera anteriore 5 MP
Batteria 5100 mAh
Dimensioni 158,1 x 74,6 x 8,8 mm
Peso 186g
Connettività 4G LTE – BLE 4.0 –  WiFi 802.11 a/b/g/n/
Tipologia SIM Nano SIM + Nano SIM o Nano SIM + MicroSD
Sensori GPS – GLONASS – Sensore di prossimità – Sensore di Luminosità – Sensore Geomagnetico – Giroscopio – FACE ID

DISPLAY

Il pannello del display di questo UMIDIGI S2 Lite è lo stesso HD+ utilizzato su S2 (lasciando così il solo S2 PRO con un pannello a risoluzione più alta FHD). I limiti si notano soprattutto nella riproduzione di contenuti multimediali se confrontato con altri smartphone dotati di pannelli più performanti, ma in generale per la fascia di mercato a cui è rivolto lo schermo questo UMIDIGI S2 Lite svolge bene il suo compito: grazie alle dimensioni generose si rivela comodissimo durante la lettura di articoli di giornali in formato digitale o durante la navigazione web. I colori non sono fenomenali ed il bianco tende a variare di tonalità ad angoli di visuale molto accentuati, ma nel complesso il risultato finale ottenuto da UMIDIGI è apprezzabile.

FOTOCAMERA

La fotocamera di S2 Lite, purtroppo, non va a migliorare le criticità dei modelli precedenti della serie. Come per S2 ed S2 Pro le foto scattate con la doppia camera posteriore da 16+5 Mpx risultano buone se scattate in condizioni di luce ottimali mentre soffrono di una quantità eccessiva di rumore se scattare in condizioni di scarsa luminosità o se viene utilizzato lo zoom digitale. Le foto scattate con la camera frontale invece risultano spesso fuori fuoco e con molto rumore.

L’effetto bokeh, invece, non è male; non abbiamo riscontrato molte criticità come per i “fratelli maggiori” anche se per ottenere la foto migliore probabilmente di dovranno fare almeno un paio di tentativi.

Per quanto concerne l’ambito video questo UMIDIGI S2 Lite non si dimostra all’altezza; così come S2 i video risultano poco stabilizzati e con un contrasto software troppo elevato. In alcuni sample girati con poca luce i colori hanno virato troppo su tonalità scure a volte rendendo quasi impossibile riconoscere i dettagli del filmato.

SOFTWARE

A livello software UMIDIGI S2 Lite non si discosta molto da una qualsiasi ROM AOSP: una volta avviato lo smartphone e seguita la procedura di inizializzazione vi troverete davanti una schermata pulita di Android 7.0 Nougat con alcune app AOSP ed alcune app Google… Finito, tutto qui! Le uniche app preinstallate dalla casa madre sono “Aggiornamento di Sistema” e “Backup and Restore” che, come potrete intuire dai nomi, servono a controllare aggiornamenti software ed a salvare/ripristinare app, contatti e dati di applicazioni in caso di formattazione del dispositivo.

Segnaliamo che durante il periodo di prova lo smartphone ha ricevuto un aggiornamento Software volto a migliorare soprattutto la fotocamera e le prestazioni generali (quindi l’app updater funziona e non è stata messa li a casaccio, ndr). Come dichiarato da UMIDIGI stessa, inoltre, lo smartphone sarà aggiornato via OTA – quindi tramite l’updater interno –  ad Android 8.1 Oreo.

A livello di usabilità giornaliera questo S2 Lite non ha dato problemi: si è dimostrato affidabile dal punto di vista della scorrevolezza dei menu sia delle app che dei giochi, non è incappato in lag o rallentamenti e, nonostante a volte i tempi di caricamento possano essere stati superiori alla norma, mi ha permesso di giocare in maniera fluida titoli come Real Racing 3, Asphalt 8 e Dead Trigger.

Altre aggiunte a livello software sono la possibilità di personalizzare e nascondere la barra di navigazione inferiore in modo da avere realmente a disposizione i 6″ di schermo in sessioni di lettura e navigazione web, e l’attivazione di una ottimizzazione delle app che ne blocca l’auto-start, l’avvio in background e l’avvio se richiamate da altre app.

Da segnalare l’implementazione del FACE ID (riportato come addirittura di seconda generazione). Il setup è identico a quello dei dispositivi iOS anche se la fotocamera frontale di questo UMIDIGI fa un pò di fatica a riconoscere alcuni angoli del volto in fase di inizializzazione, e lo sblocco, nonostante lo smartphone non disponga di una miriade di sensori dedicati, è “accettabile” con alcuni compromessi. Prima di tutto la velocità: il sensore è lento e lo sbloco con il volto impiega circa 2 secondi; in seconda battuta ci sono gli accessori come gli occhiali da vista: 4 volte su 10 un tentativo di sblocco indossando degli occhiali da vista fallisce soprattutto se la luce nella stanza non è delle migliori. In ultimo gli angoli di visuale: per uno sblocco efficace si deve guardare direttamente la fotocamera anteriore del dispositivo, angoli troppo accentuati risulteranno in un errore di sblocco.

BATTERIA

L’unità da 5100mAh di questo UMIDIGI S2 Lite è davvero sorprendente. Unita ad un software povero di Bloatware in background, riesce a garantire quasi 2 giorni di utilizzo normale che scendono a più di un giorno in caso di utilizzo stress. Ovviamente questi tempi diminuiscono in caso di giornata sempre sotto rete cellulare o in caso di ripetute variazioni di segnale. Normalizzando le giornate sotto wifi e quelle sotto rete dati lo smartphone in ogni caso riesce sempre a garantire una giornata piena di utilizzo con app di messaggistica, YouTube, social, giochi, navigazione web e tutto ciò che ci si aspetta da uno smartphone.

CONCLUSIONI

Nato come modello Lite della casa, paradossalmente questo UMIDIGI S2 Lite riesce a fare meglio in alcuni campi rispetto ai suoi fratelli maggiori ma ne eredita anche le criticità lato fotocamera. Rimane uno smartphone consigliato a chi sa che qualcosa da fare ancora c’è, anche se si potrebbe destreggiare bene nella fascia di prezzo a cui è proposto cioè quella dei 150€ circa.

Infine vi ricordiamo che è possibile acquistare UMIDIGI S2 Lite su Gearbest.

 

Loading...