Leef presenta Access, lettore di microSD esterno dalle dimensioni ridotte

27 marzo 201441 commenti

Leef, azienda statunitense già conosciuta per alcune creazioni come Bridge, ha presentato la sua ultima creatura: si tratta di Access, un piccolo lettore esterno di schede microSD che farà felici i possessori di dispositivi non espandibili.

Compatibile con tutti i dispositivi dotati di sistema operativo Android 4.1 o superiore, grazie al connettore microUSB Leef Access permette il trasferimento di dati dal device alla scheda microSD e viceversa, oltre alla possibilità di riprodurre direttamente sul dispositivo i contenuti presenti sulla scheda.

db_file_img_745_457xauto

 

Il connettore è inoltre di lunghezza superiore agli standard, in modo da poter utilizzare l’accessorio anche in presenza di cover più o meno spesse. Dalle dimensioni di 30 x 20 x 9 mm, Leef Access è disponibile sullo store ufficiale Leef USA in colorazione bianca al prezzo di 9.99 Dollari.

Loading...
  • Marco 1979

    Interessante!

  • xpy

    dai cinesi uguale lo vendono da anni

    • valerio

      Costa 2 euro e ha anche l ingresso per la SD normale…e funziona alla grande

      • robbrock

        io ne presi uno per 2 euro.. non funziona più, forse sono stato sfortunato boh, lo usavo con le sdhc. adesso ho un mediacom da circa 15 euro e non mi da problemi, legge di tutto . misura 6 * 4 * 1,5 cm + cavo MINI-usb

    • megamix

      No…..ma proprio no…

      • xpy

        hai ragione quella dei cinesi è meglio

  • lallo29

    Questa è una buona cosa!

  • Pingback: Leef presenta Access, lettore di microSD esterno dalle dimensioni ridotte - WikiFeed()

  • Andrea Geremia

    Che figata

  • Daniel
  • !Giuseppe!

    io uso questo, prenotato dall’america. ci ha messo un mese ad arrivare però funziona perfettamente anche senza root per nexus 7 2013

    http://www.meenova.com/

    • falcom

      Lo ordinato e arrivato in 3 settimane appena ho comprato il g2. È piccolissimo e lo porto sempre com me attaccato alle chiavi. Il telefono è sempre leggero e intanto ho sempre tutto dietro. Pagato 12 dollari.

  • momentarybliss

    ho preso il meenova e per me è migliore, in aggiunta ha anche l’adattatore microusb -usb e costa uguale

  • Secondo me non ha tutta questa utilità. Tralasciando la figata è comunque “scomoda”. A cosa serve un lettore microsd microusb? Per scambiare dati da PC allo smartphone. Ma alla fine devi avere l’adattatore microousb per il cell e l’adattatore usb per il pc, quando invece potresti avere un solo adattatore usb per il pc, e utilizzare un cavetto OTG per collegarlo. Tra l’altro il cavetto OTG è più versatile, oltre che 4 volte più economico.
    Come dicono gli amici di Torta di Riso: U T I L I T À Z E R O!

    • franceco

      Se non hai la.memoria espandibile che fai? Ti porti il pc sotto il braccio?

      • ..e scusa che cosa dovresti mettere là dentro per dovertela portare sempre, e preferirla a un adattatore microsd usb e un cavetto otg? O.o

        Dubito fortemente una persona possa lasciarla inserita 24h su 24 ;)

        • FCava

          beh, puoi fare un po’ di video e foto e spostarli sulla memoria esterna. Se solo saltuariamente ascolti la musica col cell, puoi archiviarci le canzoni.
          Io ho sia il cell del lavoro che quello privato con memoria interna da 16GB che basta per il 99% delle volte. Per il restante 1% delle volte ho un cavetto OTG nel marsupio del lavoro e uno in quello privato, ma un solo adattatore usb-micro sd con scheda da 32gb nel portafogli. In caso di necessità posso sempre con te sulla memoria, anche quando non hai una rete wifi, non vuoi/puoi usare il traffico 3/4g (hai xGB di traffico generato, considerato sia upload che download). Ma un adattatore simile, attaccato come un portachiavi (come anche il meenova) risulta comodo per l’uso che faccio io dei cellulari. D’altronde, sul lavoro non ho tempo di giocare, fare o guardare video o foto e se voglio ascoltare la musica, o ho il computer, o l’autoradio. E per la palestra preferisco lettori più piccoli e di qualità superiore

          • Ma io ti do ragione. Ma alla fine quei file sulla chiavetta da 32gb dove li metti? Non li passi sul pc? Io (parere personale quindi) trovo più scomodo togliere una microsd e metterla da un adattatore all’altro che aggiungere il cavo otg all’adattore microsd usb XD

          • FCava

            ni… Spesso e volentieri faccio l’upload dal cell, senza passare dal pc. E per la musica posso anche passarla tramire SMB.
            Passo da pc solo per lavoro, quando ad esempio devo lavorare in emergenza su un pc non connesso ad internet.
            Per le foto serie ho la bridge, per la musica le autoradio o il lettore mp3. Come dicevi anche tu, dipende dall’uso che ne fai…

          • Francoiky

            Oh, mio, Dio… non ci avevo mai pensato; intendo, a mettere la musica su una chiavetta e inserirla solo quando serve. :O

          • Porco boia cane cattivone

            Complimenti x il doppio marsupio B-)

          • FCava

            Serve… Se metto tutto in tasca, cadono i pantaloni…

    • piero

      Ma esiste la pen drive con usb2 da una parte e micro usb dall’ altra, fate un giro su Amazon

  • pippo

    Lo presentano oggi?
    Gli si da tutta la visibilità di androidiANI ?
    Io ho comprato il meenova l’anno scorso ….

  • Pingback: Leef presenta Access, lettore di microSD esterno dalle dimensioni ridotte | Alcoolico()

  • pirata_1985

    Oggetto inutile

    • robbrock

      giustifica la tua affermazione, grazie

      • pirata_1985

        È sempre un oggetto da scrivania non è un appendice mobail. Perciò io prediligo il cavo USB. Non è minimamente un opzione esterna di slot micro SD.

        • Lorenzzzz

          infatti.. non è mobail!!!!! :D

          • pirata_1985

            E ma sai scrivo mobail perche quando scrivo mobile il più delle persone pensa ai mobili di casa

  • leodis

    È sicuramente utile, meglio ci sia che non esista. Credo però so usino di più chiavette usb da usare con cavetto otg, almeno io faccio così. Quello che non ho mai compreso, malgrado tutte le pretese giustificazioni lette in questi anni, è perché fanno telefoni con 16 gb senza espansione, telefoni monchi. Per me è inconcepibile, come le batterie fisse, ma è una mia opinione.

    • mekssj86

      capisco benissimo per la memoria ( infatti non comprerò mai un telefono senza espansione se non ha almeno 32 gb di memoria), ma che problema c’ è se ha la batteria fissa? è per cambiarla agevolmente quando sarà usurata?

      • leodis

        Sì, io non compro un telefono ogni 6 mesi. Io i telefoni li uso finché vanno

      • Ignazio

        Semplicemente si può cambiare quando è scarica e ovviamente non si può ricaricare perché in mobilità.

  • gango

    Ma su nexus 4 funzionerebbe?

    • SuperAnty97

      no

  • Emanuele Cannone

    Inutile xkè tanto chi ha la memoria limitata dicono sempre “non serve a niente l’espansione di memoria, mi basta quella che ho ” che possono essere sia 8-16 o 32 gb. Quindi se si comprasse una cosa del tenere, sarebbe ammettere che l’espansione di memoria serve e quindi penso che ci siano molti orgogliosi che non lo faranno e si affideranno come sempre ai Servizi cloud ;)

  • davide

    Spiegatelo a chi come ha preso il Nexus 4..

  • Omar

    Son tutti accrocchi dalla dubbia comodità.
    E metti la schedina e togli la schedina…
    dopo 2 giorni, se non ho ancora smarrito nulla, penso, anzi sicuramente mi stancherei di portarmelo appresso.
    Se hai esigenze di spazio lo smartphone lo acquisti con una memoria espandibile. Se no che smart sarebbe?