Battery Monitor Widget [ANDROIDIANI REVIEW]

6 agosto 201111 commenti
Per poter monitorare al meglio lo stato, la carica, i grafici e le stime della vostra batteria oggi vi presento una delle applicazioni che ogni utente Android dovrebbe avere. Vi parlo di Battery Monitor Widget la quale vi aiuterà a controllare tutte le informazioni importanti e necessarie sulla vostra batteria, grazie anche all'aiuto del fantastico widget da poter personalizzare al meglio secondo l'uso che ne vorrete fare. Per conoscerla meglio vi aspetto dopo la pausa.

Battery Monitor Widget, creata da 3c, è un’applicazione che apostrofiamo come necessaria ed importante per poter monitorare tutto ciò che può interessare la batteria del vostro Android, cioè lo stato di carica, temperatura, mV, mA, grafici, stime, e tante altre cose che conoscerete meglio adesso.

Finora quest’app è stata testata e funziona perfettamente su Samsung Galaxy S 2.3.3, Samsung Galaxy S2 2.3.3, LG 2X 2.2.2, HTC Sensation 2.3.3 e Acer Iconia Tab A500 3.1; per chi riscontrasse dei problemi sul proprio dispositivo può tranquillamente contattare il supporto sul sito ufficiale dell’app.

Battery Monitor Widget è l’ideale per poter effettuare la procedura di ripristino della batteria qualora ci sia la necessita di ricalibrarla. Ovviamente questa procedura è accompagnata dall’utilizzo di un’altra app e la potete trovare nel nostro forum.

Dalla schermata principale dell’applicazione, che comunque potrete impostare a vostro piacimento, potrete inserire i grafici che vi riporteranno in tempo reale dati come:

  • percentuale di carica;
  • amperaggio mA;
  • voltaggio mV;
  • temperatura °C;
  • utilizzo mW;

Tra le altre informazioni troverete la salute della batteria, temperatura, residuo della carica, stima esaurimento, stato di carica/scarica, mV e mA in tempo reale, come potete vedere dall’immagine che trovate sopra.

Le altre informazioni sulla batteria vi verranno fornite dalle stime (calcolate ovviamente con unità di misura temporali) di Battery Monitor, dove troverete:

  • Stime globali che vi fornirà oltre alla stima globali anche la media di utilizzo, la media di utilizzo dallo scollegamento dalla carica, e la stima di scarica;
  • Tempi medi che vi fornirà i tempi medi di carica completa tramite presa di corrente, carica completa tramite USB e scarica completa;
  • Ultima misurazione vi informerà sui dati catturati dall’ultima misurazione effettuata dall’app cioè stato attuale della batteria, utlima batteria disponibile e ultima misurazione di stima;

Sempre nella sezione stime troverete anche il grafico di disponibilità % di batteria potendo scegliere lo zoom per visualizzare i dati.

Battery Monitor Widget salva anche lo storico delle statistiche della batteria, le quali potete configurare come preferite settando anche l’intervallo di aggiornamento.

Nella sezione “Test” troverete:

  • le informazioni del vostro dispositivo Android come codice IMEI, numero di telefono, rete telefonica, potenza del segnale, tipo di rete, ecc;
  • le informazioni sulla batteria che riassume lo stato, il livello di carica, durata residua della batteria, tensione batteria, temperatura, tecnlogia e tempo dall’avvio;
  • statistiche di utilizzo che vi mostreranno i tempi di utilizzo delle applicazione del vostro Android da poter ordinare a vostro piacimento;
  • e informazioni sul Wi-Fi dove potrete trovare le API del Wi-Fi, configurazioni e stato;

Dal menù impostazioni dell’applicazione tra le varie scelte di personalizzazione potrete scegliere di creare un collegamento sulla home, un apposito widget da poter configurare al meglio secondo le vostre esigenze.

Sempre dallo stesso produttore, la 3c, potrete scaricare alcune estensioni come temi e set di icone per la personalizzazione del vostro widget; tutto questo gratuitamente.

Vi lascio ad una piccola galleria d’immagini:

Giudicando quest’applicazione, personalmente posso sicuramente consigliare a tutti di provarla, poichè tra tutte le applicazioni che si occupano di monitorare la vostra batteria penso sia una delle più complete in assoluto. Tutte le informazioni necessarie a portata di mano senza dover utilizzare più applicazione che magari invece di salvare la vostra batteria la portano verso la morte. Battery Monitor Widget non consuma ulteriormente la vostra batteria e la utilizzo in tutta tranquillità da quando ho comprato il mio primo Android.

Anche sull’Android Market molti utenti la pensano come me, guardate con i vostri occhi i voti:

Battery Monitor Widget è disponibile gratuitamente sull’Android Market ed è compatibile con le versioni Android 1.5 e superiori; per effettuare il download vi basterà leggere il seguente QRCode:


3C Battery Monitor Widget
3c
Gratuito
1.000.000-5.000.000
Link Google Play Store

Cosa pensate di questa applicazione? Buon Download a tutti!

  • Quale sarebbe l’altra app di cui si parla quando dite:

    “Battery Monitor Widget è l’ideale per poter effettuare la procedura di ripristino della batteria qualora ci sia la necessita di ricalibrarla. Ovviamente questa procedura è accompagnata dall’utilizzo di un’altra app e la potete trovare nel nostro forum.”

    • Antonio Inuso

      Battery Calibrator della DAMO Software

    • Antonio Inuso

      Battery Calibrator della DAMO Software

  • Simona

    E’ stata una delle prime applicazioni che ho installato e non me ne sono mai pentita. Utilissima per capire cosa sta succedendo (ad esempio la dimenticanza del malefico ‘aggiorna dati in background’) e che l’autonomia del mio GS ormai dipende da quanto utilizzo il display ovvero max 2h15′ dopo di che.. il prode Battery Monitor Widget segnala 2% ;)

    • Anonimo

      ma se si disattivano i dati in background poi come si sincronizzano i vari account Google, Facebook, Twitter, ecc? Contatti ed email poi si sincronizzano solo ogni tanto e quando?

      • Simona

        L’argomento è fuori 3d, comunque.. io pensavo al fatto che utilizzo anche JuiceDefender per chiudere proprio la connessione dati, non solamente quella in background. In questo modo vengono aperte “finestre” periodiche durante le quali i programmi possono sincronizzarsi (schedulazione periodica ovvero sincronizzazione manuale) ed ovviamente non parliamo di push. Nella versione a pagamento è possibile definire applicazioni che sono autorizzate ad aprire connessioni dati.
        Dopo qualche mese di divertimento con il nuovo giocattolo sono arrivata alla conclusione che mi interesso alla posta ed alle notifiche solo quando ho tempo, quindi.. a quel punto “apro” lo smartphone e “mi guardo in giro”. Se mail e notifiche sono aggiornate sono felice come un’oca giuliva e posso buttare il mio tempo a rispondere a mail etc etc, in caso contrario sopravvivo comunque se devo aspettare un paio di secondi perchè queste mi arrivino.

        Non andrebbe bene dovessi fare shock picking con alert sugli stop loss, ovviamente.
        In quel caso accetterei di collegare il GS alla flebo, pardon.. alimentatore.. ogni otto ore.

  • Giorgio

    grazie!

  • Carlo Muzzolon

    Se la “apostrofate” come necessaria ed importante allora bisogna averla XD

  • Smb

    Ma c’e’ solo in francese questa applicazione?

    • Simona

      Puoi scegliere la lingua che vuoi!

  • Smb

    Ma c’e’ solo in francese questa applicazione?