Chrome: il caricamento delle pagine è sempre più veloce

27 gennaio 20173 commenti

Chrome si aggiorna ufficialmente alla versione 56, ora disponibile per i sistemi operativi Windows, macOS e Linux. Secondo quanto dichiarato dalla stessa Google, i miglioramenti rispetto al passato sono più che evidenti, specialmente in ambito mobile.

I progressi di Google Chrome

I maggiori benefici ottenuti sono riscontrati andando ad analizzare nello specifico i tempi di caricamento delle pagine: in base alle informazioni riportate su Chromium Blog, il browser è stato ottimizzato per rendere questa operazione più veloce del 28% (anche considerando una diminuzione del 60% delle richieste di convalida).

Un simile cambiamento è in grado di fare la differenza soprattutto nel caso in cui lo smartphone venisse collegato ad una rete internet non propriamente veloce. Il video condiviso di seguito fornisce un esempio pratico di come, grazie agli aggiornamenti che si sono susseguiti nel tempo, la situazione sia nettamente migliorata in queste particolari circostanze:

Quanti di voi utilizzano come browser web predefinito Google Chrome?

  • Jojo

    Io, su tutti i miei dispositivi

  • Motoralbi

    Lo usavo,poi abbandonato su Android in favore di Gello browser,su PC in favore di Edge e Opera a seconda del S.O.
    E non me ne pento.

  • Massimiliano Arione

    Io uso Firefox