Google rimborsa e fa un regalo alle vittime di Virus Shield

21 aprile 201464 commenti

Google fa "mea culpa" e prova ad attutire il danno d'immagine causato dal caso Virus Shield: Big G ha infatti deciso di rimborsare tutti gli utenti vittime dell'app-truffa, elargendo inoltre un bonus per acquisti su Play Store.

Presentandosi come un antivirus come tanti, per giunta al prezzo di 3.99 Dollari, Virus Shield non possedeva in realtà alcuna funzionalità del genere, come rilevato da AndroidPolice. Questo non impedì all’applicazione di scalare le classifiche di Play Store, prima dell’ovvia rimozione da parte di Google a seguito della scoperta della clamorosa truffa.

Come comprensibile, il danno d’immagine per Play Store è stato consistente: per questo Google prova a correre ai ripari, offrendo agli utenti vittime del raggiro il rimborso del costo dell’app più un bonus da 5 Dollari da utilizzare per fare acquisti su Play Store.

Google Issues Refunds And An Extra  5 Play Store Credit

L’app era stata ufficialmente scaricata da più di diecimila utenti, circa trentamila secondo il Guardian, cifre che porterebbero a un conto di circa 270mila Dollari per Google: basteranno a salvare la faccia?

Loading...