Wine prossimamente anche su Android

4 febbraio 201331 commenti
A Bruxelles, in questi giorni, si sta tenendo un importante evento per il mondo Linux cioè il FOSDEM, ovvero Free and Open Source Developers’ European Meeting. Durante questo grande evento ha fatto la sua comparsa, in anteprima, una versione del celebre Wine anche per il sistema operativo mobile di Google e non solamente per Linux.

Gli utenti Linux sicuramente conosceranno Wine e molto probabilmente entusiasmerà anche la notizia di un suo possibile arrivo su Android.

Wine è un software che permette di eseguire applicativi Windows su ambienti come Linux ed Unix. Esso crea un livello di compatibilità con il sistema in uso, che potrebbe anche essere Ubuntu, e successivamente esegue il software compilato per Windows.

Ovviamente non parliamo di emulatore, Wine è differente. Lo sviluppatore del software ha testato un’early release di Wine sul proprio Mac creando una macchina virtuale Android. Ovviamente l’app è funzionante ma ancora non è stabile in modo tale da permettere un utilizzo perfetto.

Purtroppo non si conoscono le tempistiche di un possibile rilascio anche per i nostri Android ma se la piattaforma Intel x86 inizierà a puntare sull’OS di BigG, molto probabilmente il maggiore sponsor di WineCodeWeavers, potrebbe incentivare lo sviluppo.

Attendiamo ulteriori novità anche se forse non arriveranno molto presto.

 

  • Roberto Hawtin

    0.0 fantastico…ma non ho capito una cosa…il concetto è che wine potra essere utilizzato solo su dispositivi android x86?

    • robertogl

      si’

      • Roberto Hawtin

        Allora prevedo il decollo dei dispositivi Android Intel xD

  • zed

    ….Speriamo!!!

  • gitantil

    secondo me è una app inutile in quanto la versione desktop non è un emulatore in quanto funziona su x86 traducendo le istruzioni, ma i processori android non hanno in comune nulla con le cpu dei desktop. Inoltre già android è avidissimo di risorse immagino come funzionerebbe. Già si son visti i risultati con gli emulatori dos, su note 2 le prestazioni, nonostante l’hardware, sono da meta ad un terzo di quelle ottenute su iphone 4s con i medesimi applicativi. Quindi non mi aspetto nulla

    • lore

      Nelle ultime tre righe hai descritto la superiorità di ios

      • gitantil

        purtroppo anche ios ha i suoi limiti ma risiedono in altre cose, non ho mai detto ne dirò mai che ios è superiore android, ma se in alcune cose è davvero snervante usare ios in altre il sistema operativo apple è ancora molto avanti alla concorrenza

    • mariox26

      Allora non sai niente di wine, io uso su ubuntu e fantastico, speriamo che arriva più presto possibile

      • gitantil

        mario mi sa che sei tu che non sai niente di wine in quanto funziona come un traduttore d’informazioni tra due os differenti, ma questo sistema non può funzionare se la natura dei processori è diversa, infatti in quel caso l’unica possibilità è passare all’emulazione. Ma in questo caso le risorse necessarie diventano moooooolto più grandi e nessun terminale attualmente in commercio sarebbe in grado di offrire prestazioni sufficienti.

    • zidagar

      Gli smartphone/tablet con CPU Atom hanno le stesse medesime istruzioni di quelle di un comunissimo PC, il discorso è differente (come dici tu) per le CPU ARM.

      • gitantil

        hai perfettamente ragione con i dispositivi atom ma questi sono in numero davvero irrisorio rispetto agli arm

        • zidagar

          ho letto vagamente di wine su arm che fa girare istruzioni x86, ma non ho approfondito… vediamo che combineranno questi hacker. A prescindere dall’utilità, è sicuramente una dimostrazione di bravura e stile :)

    • StriderWhite

      avidissimo di risorse una sega! Bello parlare per luoghi comuni, eh?

      • Ikaro

        dai ammettiamolo… rispetto a Ios e wp è un pò più pesante…

        • StriderWhite

          Da “un pò” ad “avidissimo di risorse” ce ne passa…

          • Ikaro

            anche questo è vero ;)

      • olè

        seeee vabbè se vuoi fare il fanboy fallo ma la verità è che android è un sistema pesante che ciuccia ram e cpu come fossero cocacola…

        • StriderWhite

          Fanboy lo dici al tuo gatto. Android è un sistema pesante se le sue implementazioni sono pesanti. Va liscio come l’olio se viene implementato come Dio comanda!

          • olè

            il mio gatto non è un fanboy al massimo sarebbe un fancat! comunque rimane il fatto che fatta eccezione (forse) per i nexus, android è un sistema pesante è nettamente più simile a un windows che a un mac, però per uno strano caso adesso il sistema più leggero non ios ma bensì windowsphone… i casi della vita…

          • StriderWhite

            Allora fanboy lo dici al tuo ventilatore, ok?

            Rimane il “fatto” che Android è un buon sistema, e che se è implementato male, oppure gli mettono delle interfacce pesanti, tale sistema appaia pesante all’utilizzatore finale!

            Quanto a Windows Phone, grazie al cavolo è il più leggero, il suo sviluppo è cominciato in tempi molto più recenti rispetto ad iOS ed Android, dunque…

          • olè

            come si dice ventilatore in inglese? intanto sparo fanventola

            si ma nel corso del tempo si è appesantito anche ios, e per wp non è un discorso di sviluppo recente è che ha meno fronzoli, poi io parlo proprio dell’hardware necessario per far girare decentemente android, per esempio per me dall’s2 si inizia a parlare di android a livelli decenti+ il galaxys per esempio non lo è e così tutte le altre miriadi di telefoni che fa la samsung o le altre case che non sono degni di nota proprio perchè usarli ti renderebbe disabile e sarebbero uncleverphone…

  • elegos

    1. WINE è un acronimo (WINE Is Not an Emulator). Non si scrive Wine (che vuol dire “vino”).
    2. Non è solo per ambienti UNIX o UNIX-like, ma anche per Windows stesso.
    3. Esistono già delle implementazioni di WINE per Android per specifici programmi (vedi: Theme Hospital)

    • jk trowler

      …secondo me volevano fare sarcasmo come l’articolo sugli ipad 5,5″,7,5″8″,9″,10″11″…
      però io direi di fargli causa lo stesso…=)

    • StriderWhite

      Veramente anche sul sito ufficiale si trova scritto dappertutto “Wine”… :P
      Se poi consideriamo che il logo è un bicchiere di vino rosso…

      • teomatmar

        teoricamente bisognerebbe scrivere W.I.N.E. non wine appunto perchè è un acronimo … ma suvvia raga !

  • Pingback: Wine prossimamente anche su Android - Android Blog()

  • Pingback: Wine prossimamente anche su Android | Notizie, guide e news quotidiane!()

  • Francesco Pio Armenise

    che bella notizia *-*

  • http://www.facebook.com/EmaBabi Babi EmanuLele

    Io utilizzo Ubuntu e WINE è il programma meno riuscito abbia mai visto girare su linux. Di tutti gli eseguibili che ho provato ad eseguire sono andati a buon fine si e no il 10%. L’unica vera soluzione per eseguire file .exe è installarti windows su una Virtual machine.
    La vera rivoluzione sarebbe VirtualBox per Android.

  • nastys

    Wine funziona anche su ARM facendo partire le winelibs dalla versione 1.3.4, adesso hanno inserito un supporto per qemu nelle ultime beta 1.5, perciò anche i possessori di Android su ARM godranno di app Windows.

  • Pingback: Wine prossimamente anche su Android()