General Mobile DSTL1, stile e Android a sorpresa!

28 Gennaio 200913 commenti

Non c'e' niente da fare, nonstante siano tanti i sostenitori della tastiera fisica, la possibilita' di avere una tastiera virtuale va, e di molto, a beneficio dello stile. Prova ne e' queso nuovo cellulare, appena annunciato dalla General Mobile . Ma attenzione, non e' solo fumo, pare ci sia molto arrosto sotto questo nuovo gioiellino annunciato su GSMarena, e di cui si vocifera la presenza anche al MWC di barcellona del prossimo mese, ma che soprattutto pare equipaggiare Android. Dicevamo che di specifiche per cui farsi venire l'acquolina ce n'e': un touch screen da 3 pollici, una fotocamera da 5 megapixel con flash "made by Sharp", dual sim, 4gb di memoria interna, wifi e un processore marvell a 624 Mhz. A onor del vero va specificato che questo prototipo non e' stato ufficialmente dichiarato Android (ma vista la fonte di indiscutibile qualita' siamo molto fiduciosi).



Qui di seguito per gli amanti del genere, le specifiche tecniche:

Technologia
Double SIM, Linux 2.6 Kernel
Piattaforma
Marvell PXA 310 (624MHz)+NXP 5209
Bande
900 / 1800 / 1900 MHz
Schermo
TFT/ WQVGA/ 260K Colors/ 3.0″ Sharp Brand Touchscreen Display/ 240 x 400 pixels
Wi-fi
802.11 b/g
GPRS
Si
EDGE
Si
WAP
Si, supporta HTTP/WAP2.0
MMS
Si
E-mail
Si
Bluetooth
Si/ BT 2.0 + EDR, SPP, A2DP, AVRCP, OPP, HFP
FM Radio
Si
TV
Java
Si( MIDP 2.0, CLDC 1.1 )
MP3/MPEG4
Si

Videoconferenze

Peso
135gr
Dimensioni
112 x 54 x 16 mm
Memoria
4GB internal memory, 256MB flash + 128MB SDRAM ,”Up to 8GB T-flash Card Support”
Fotocamera
5MP Auto Focus con Flash (Sharp)
Voice Recorder

Talk/Stanby Time
240 minuti/150 Ore
Batteria
1200 mAh
Accessori
Batteria Extra, Cavo USB, Cuffie, Caricabatterie

Come potete notare, è stato scelto di dare in dotazione anche una batteria extra; una scelta sicuramente dettata dalle vicende del nostro comunque amato htc g1 .

Ma la novità più grande di questo nuovissimo dispositivo è sicuramente il supporto al dual sim . Attraverso a questa funzionalità potremmo infatti ( probabilmente a discapito della nostra salute ) mantenere attivi due sim sullo stesso cellulare.

Per ora, chiunque si trovi difronte a questa necessità, si vede proiettato su un mercato di due tipologie: troppo costosa o di scarso valore.  Con questo dispositivo apriremo ad android un mercato di persone che per necessità sono obbligate all’utilizzo del dual sim.

Quello che ci lascia più di stucco è che android non è nato come sistema dual sim quindi per ora non supporta (ufficialmente) questa funzionalità. Perciò le strade potrebbero essere due:

  • O il produttore rilascia una versione modificata di android che poi deve aggiornare via via con le nuove versioni di android
  • O il produttore rilascia il sorgente per integrarlo nel source tree ufficiale prevedendo cosi in ogni dispositivo cellulare la possibilità di gestire due sim ( aprendo un mondo di possibilità ) .

Vedremo cosa accadrà all’MWC.

Per ora è tutto.. Stay Androided :)

PS: Qui di seguito la fotogallery di questo nuovo dispositivo General Mobile DSTL1

Loading...
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com