HTC G2 (Desire Z) ha Android 4.2 Jelly Bean grazie alla CM10.1

21 dicembre 201215 commenti
Certamente il protagonista di questo articolo non sarà il più conosciuto smartphone del mercato Android ma è stato anch'esso molto apprezzato e prematuramente abbandonato dal produttore. è uno dei pochissimi smarthone del robottino verde con tastiera QWERTY ad essere arrivato in Italia, parliamo dell'HTC G2, meglio conosciuto come Desire Z. Abbandonato già da molto tempo dal produttore taiwanese, grazie alle community Android continua ad offrire ottime prestazioni, come con Android 4.2 Jelly Bean grazie alla CyanogenMod 10.1.

Come ben sappiamo il Desire Z non è stato aggiornato nemmeno ad Android 4.0 Ice Cream Sandwich ma le grandi community non hanno abbandonato il supporto ed hanno portato anche l’ultima distribuzione Android.

Anche Jelly Bean 4.2.1 riesce a girare egregiamente sul Desire Z nonostante sia solamente uno smartphone single-core e con poca quantità di RAM.

Inoltre può contare sull’interfaccia stock Android e tutte le principali funzioni dell’ultima release, come i Quick Settings.

Ecco un video:

Per maggiori informazioni potete consultare l’apposito thread sul forum di XDA-Developers.

 

305€
HTC Desire Z
SU
A SOLI
  • thedevilo

    non ufficiale?

    • Luca

      A quanto pare…
      Ma invece lo sviluppo Cyano ufficiale per Desire Z e Desire HD è fermo definitivamente alla 7.2?

      • Ciccio

        Si, ci sono delle versioni della cyano 9 stabili ma non ufficiali.

  • thedevilo

    per mettere la cyano bisogna sempre avere il root giusto?

    • Nate River

      Recovery

  • Pingback: HTC G2 (Desire Z) ha Android 4.2 Jelly Bean grazie alla CM10.1 | Notizie, guide e news quotidiane!

  • Dario

    Ragazzi ho ancora il desire z con gingerbread 2.3 e mi trovo molto bene a dire il vero… Ma vorrei implementare nuove funzionalità e rinnovarlo? Non ne capisco niente di room ecc…. Chi mi guida passo passo al telefono? La mia email è : dariostore@gmail.com

    Grazie a chi mi penserà

    • 8eloham8

      Ti aiuta mr kitte,lo conosci? È un vero esperto,ti do la sua email,kittesencula@gmail.com

  • Stefano

    Vi parlo da possessore di HTC Nexus One (cell vecchio..ma anche lui single-core da 1ghz e 512 mb ram) che ha provato di tutto: rom stock, cyanogenmod 6 e 7 ufficiali, cyanogen 10 non ufficiale, miui 10 non ufficiale e un altro paio d rom. A meno che non abbiate voglia di sperimentare (il che significa che tra root,recovery ecc…dovete saperci fare), vi sconsiglio qualsiasi versione di android che non sia la 2.3, su hardware così datato. Le roma a partire da android 4.0 a prima vista si, sono stabili, ma poi andrete incontro a piccoli bug e soprattutto la fluidità calerà paurosamente appena installerete un pò d applicazioni pesanti. Ed ha anche una sua logica: ics occupa tendenzialmente molta piu ram e ha introdotto alcune migliori grafiche (tra cui il vsync) che appesantiscono troppo il carico gpu e cpu. Sottolineo che non parlo da esperto, quindi potete benissimo contraddirmi, parlo della mia esperienza. In breve, se avete un cell come quello dell’articolo e state considerando l’upgrade a ics/jb..secondo me, lasciate stare. Saluti.

    • http://www.facebook.com/profile.php?id=100001464613785 Riccardo D’Alessio

      Jelly bean ha introdotto il vsync con il project butter, non ics

      • stefano

        vero..scusami :)

        • http://www.facebook.com/profile.php?id=100001464613785 Riccardo D’Alessio

          e di che ;)

  • gajaf

    Desire z il telefono con tastiera querty per eccellenza…

  • Pingback: HTC G2 (Desire Z) ha Android 4.2 Jelly Bean grazie alla CM10.1 | Android news

  • Pingback: HTC One S: iniziato il roll | Android news