HTC One (M8), il teardown di iFixit mostra cosa c’è sotto

26 marzo 201444 commenti

La presentazione del nuovo One (M8) avvenuta ieri non ha colto impreparati i ragazzi di iFixit che, come tradizione impone al rilascio di ogni nuovo device, hanno immediatamente proceduto al completo disassemblamento del top di gamma 2014 di HTC, assegnando il consueto punteggio relativo alla riparabilità. Vediamo quali sono stati i risultati.

Il suo predecessore aveva ottenuto da iFixit uno dei punteggi più bassi di sempre (1 su 10): le aspettative per il nuovo One (M8) non erano dunque altissime da questo punto di vista, e il teardown lo conferma, assegnando all’ultimo arrivato in casa HTC il punteggio di 2 su 10.

Sebbene infatti la rimozione del case posteriore sia stata relativamente facile e il design solido conferisca una generale robustezza al device, alcuni particolari, come l’utilizzo di colla sulla mainboard, la difficile collocazione della batteria, anch’essa incollata, e la necessità di rimuovere tutti gli altri componenti prima di arrivare al display, hanno inesorabilmente trascinato verso il basso il punteggio.

httpvh://www.youtube.com/watch?v=YP0glVbQfWQ

 

Loading...
  • Pingback: HTC One (M8), il teardown di iFixit mostra cosa c’è sotto - WikiFeed()

  • gigi

    Se htc voleva chiudere in bellezza le bastava aggiungere la batteria removibile, a quel punto non co sarebbero rivali

    • Kevin

      Ed il punto forte, la “solidità”, sarebbe andato a puttane.
      Grande idea, i miei complimenti!

      • Simo

        Grande idea la tua che per chissà quale “Solidità” ti appelli, hai un cellulare con le funzioni di un computer ma non lo sfrutti a pieno perché se no ti si scarica e non puoi cambiare la batteria quando sei lontano da un ambiente chiuso.
        Guarda anche tenerlo sempre in tasca o in borsa offre un’elevata solidità.

        • Alessandro Carlo Paolucci

          puoi comprare caricabatterie di emergenza che hanno ingombri molto simili ad una batteria rimovibile e spesso capacità maggiori, e non devi neanche spegnere il telefono e aprirlo per utilizzarla (che magari mentre sei nell’autobus affollato che saltella sulle buche mettersi a smontare/rimontare sportellini e batterie può essere scomodo)

  • Pingback: HTC One (M8), il teardown di iFixit mostra cosa c’è sotto | mobilemakers.org()

  • enrico

    voglia lavorare anche io per ifixit!

  • geo

    mi attirerò tutti i – ma …brutto fuori, ancora più brutta figura dentro…

    edit: solo due commenti, tre col mio, qui dove si critica e due cento dove si loda…

    • moffolo

      Probabilmente perchè la maggior parte delle persone è interessata ad usare un telefono piuttosto che a smontarlo?

      • geo

        sicuramente è cosi come dici, poco importa che ci sta dentro e come sia messo ma sai anche se non lo comprerò mai, sapere che dentro c’è una accozzaglia di pezzi incolati li a caso… mmm… a me come detto poco importa, ma tanto decantato design poi dentro, colla e pezzi…

        Mi ricorda la Porsche a pedali, tanto è bombato come la macchina:
        http://www.emuoviti.it/wp-content/uploads/2013/01/porsche-a-pedali.jpg

        • moffolo

          Incollati li a caso… mah… proprio a caso non mi sembra.
          Accozzaglia … mah, non è che sembra proprio un’accozzaglia.

          • andcore

            I gusti sono soggettivi.
            C’è chi preferisce un case unibody al 90% metallo, e chi preferisce un altro tipo di scocca: http://tinyurl.com/q4rv77m

          • moffolo

            D’accordo con te che sono soggettivi.
            Non d’accordo con te sul fatto che è un’accozzaglia di pezzi incollati a caso.

          • andcore

            Guarda che sono dalla tua parte :)

          • moffolo

            oooops :D

          • sucamelo

            Piuttosto mandaci le foto delle mutande di tua madre, e nn delle pantofole che ti tira in testa.

          • andcore

            Perché vi ostinate a difendere Samsung ad ogni costo? L’S5 ha un case imbarazzante in confronto al One, l’hanno preso in giro più volte anche loro durante la conferenza, prenditela anche con loro! :)

          • geo

            Ma perché secondo te, quando uno dice che il retro del S5 assomiglia con un cerotto, 100 like e quando uno dice che il retro del M8 assomigli a un frigo stile anni 50 o a una saponetta inox anti odore, tutti tacciano? Sono curioso anche perché le statistiche dicono che S vende molto più del H, perciò devono essere molti più S-iani che H-iani, di conseguenza i like devono essere al incontrario, invece no.
            Puoi spiegare, grazie? …civilmente possibile, grazie.

          • cesco

            l’idea che mi sono fatto io su quello che hai appena scritto è la seguente: Samsung lo trovi assolutamente ovunque non c’è una vetrina che non sia piena dei loro telefoni mentre HTC è persino difficile trovare il one esposto per cui è ovvio che la gente che va nei negozi a comprare un telefono anziché sceglierlo e ordinarlo via internet prenderà quello che trova maggiormente esposto.
            sulla questione dei like è abbastanza facile rispondere: la somiglianza con un cerotto tendenzialmente non piace a nessuno mentre la somiglianza con la oggetto di design come un frigo degli anni 50 o un monolite di acciaio levigato se permetti è un po’ piu’ lusinghiera e sà molto meno di presa in giro.
            questa è la mia opinione che però è di parte in quanto sono un felicissimo possessore di HTC One M7

          • geo

            Grazie e sono d’accordo nella prima parte e ovvio, S è dappertutto. E non penso che sia un male, più vendono, più hanno soldi da investire nelle ricerche e più prodotti sfornano, un cerco bello vizioso… Meno vendi, più fai fatica a innovare…

            Per la seconda, sarà come dici, ma non spiega del tutto. Come dicevo, i S-iani, come che dovrebbero essere molti di più, dovrebbero compensare il minor numero di utenti H, invece qui sui blog è al incontrario. Può significare che sul blog si commenta, con lo spirito “io sono diverso” perciò tutto il resto è un “cerotto” e quelli che hanno un S, ormai non gli frega niente, essendo + o – contenti del loro S.

            …aspetto altre argomentazioni…

          • geo

            cerchio, ehmm

          • cesco

            su questo discorso le interpretazioni possono essere diverse, per quanto mi riguarda ritengo che su un forum come questo dove i partecipanti sono tendenzialmente un pochino più esperti della media sono in grado di riconoscere la differenza fra marketing e qualità reale di conseguenza un prodotto forse leggermente più di nicchia come HTC viene apprezzato molto di più di un prodotto totalmente commerciale come Samsung che attira tutto sommato innocentemente l’antipatia di chi si rende conto che non è la qualità assoluta ad essere apprezzata e premiata quanto il marketing e la presenza fisica nei negozi. secondo me la reazione di antipatia è uguale e contraria alla quantità di marketing: molto marketing molta antipatia, poco marketing poca antipatia intesa come necessità di detrarre qualcosa ad una azienda che si loda fino al punto di far credere a tutti di essere la migliore senza però esserlo.

          • geo

            Ti do ragione nella seconda parte “molto marketing molta antipatia, poco marketing poca antipatia”, e questa spiega molto, ma nella prima parte si può reinterpretare, come puoi dire che se vende di più è un prodotto scadente? Se sarà cosi, non venderà più di più alla fine, è un controsenso, no? Manco fossero scadenti gli S…
            Poi H, di nicchia, quando mai, vende poco perché parte il marketing, non ha neanche le capacità di spingere e poi produrre quantità, no? Per me, nicchia significa Vertu & co, casomai S Round o Lg Flex…

          • cesco

            Dunque, c’è da precisare qualcosa: non sostengo che qualità inferiore e vendite maggiori siano legati fra loro dico solo che anche a fronte di una qualità inferiore il marketing e la presenza fisica nei negozi vince su questo aspetto.
            preciso anche che qualità inferiore non necessariamente significa che il prodotto sia scadente ma solo un po’ inferiore.
            diciamo che Vertu & company più che di nicchia li considero elitari, mentre round e Flex più che di nicchia li trovo quasi prototipi comunque l’importante è capirsi e poi possiamo chiamarli come ci pare :-)

          • geo

            Giusta anche la tua interpretazione sui prodotti di nicchia, ma da qui a dire che H è di nicchia solo finche non si trova o che è tanto ricercato, c’è di strada, è sempre un prodotto di serie, che non si trova sempre, colpa dei produttori, ma questa non lo fa per forza diventare di nicchia. Se l’alluminio, per esempio, lo fa diventare tale, allora anche l’iphone è di nicchia, no? Dobbiamo chiarire il concetto di prodotto di nicchia nel caso di Htc M8. Per me non è un “prodotto di nicchia”, è sempre e pur un telefono, hai soldi, lo cerchi lo trovi e te lo compri. Tutto qui.

          • Omar

            Buona l’ultima.
            Io personalmente ci ho rinunciato, tanto hai un Lagsung e sei una pecora, con colori irreali, di plastica riciclata e con prestazioni orribili.
            Tutto questo naturalmente, è una sintesi di commenti +o – intelligenti, dettati da esperti tecnici ed analisti di marketing…

          • geo

            Accozzaglia, certo era forzato come termine, un po’ di elettronica conosco e + o -, ho qualche idea di come vengono progettati e costruiti ma, guarda le foto dei tre link sotto e dimmi se sei obiettivo quale costruzione è più ordinata e pulita, metti in ordine 1,2, e 3:

            http://www.ifixit.com/Teardown/HTC+One+Teardown/13494

            http://www.ifixit.com/Teardown/iPhone+5s+Teardown/17383

            http://www.ifixit.com/Teardown/Samsung+Galaxy+S4+Teardown/13947

          • moffolo

            Va bene, l’M7 non è facile da smontare e disassemblare, concordo.
            Ma quanti acquirenti sono veramente interessati a questo?
            Un terminale difficile da disassemblare e componenti difficili da sostituire vuol dire che è progettato male? Piuttosto direi che non è stato progettato pensando alla riparazione da parte dell’utente.

          • Alex

            In realtà l’interno su cavi o connessioni “morbide”, cosiddette “accozzaglia” da qualcuno, offrono al device per quanto non bello da vedere, flessibilità che si riflette in robustezza. È più difficile che si rompa a seguito di caduta e/o maltrattamenti.
            Nel caso di iphone così ingegneristicamente preciso e perfetto, è un telefono molto fragile, meno male che è facile da riparare! :-)
            Quì di parla di riparabilità, ok htc è poco reparabile, ma forse la sua costruzione è stata fatta perché non debba essere fatto anticipando diverse problematiche. :-)

          • geo

            Io invece la vedo come meno cura o meno possibilità tecnologiche nella ingegnerizzazione del prodotto. E poi ti contradici, tanto non vengono progettati sia Ip, sia S, sia H, per le cadute. Quando gli ingegneri davanti al computer cominciano il progetto, che pensi, che dicono, “ ahh, da qui a qui, mettiamo fili (vedi H) tanto se cade non si rompe”…ma dai…ehm, buona giornata!

          • geo

            Come detto, nessuno, oltre i tecnici non sarà interessato a smontarlo se non nei casi improvvisi di rottura display, e allora tutti su ifixit… Non si tratta di acquirenti che vogliono o no smontarlo, secondo me si tratta di cura e di possibilità tecniche di progettare un telefono. È sempre come dicevo, accozzaglia nel senso che, nel Htc, l’impressione è e rimane quella che i progettisti hanno cercato di mettere i pezzi sia perché non avendo proprio le tecnologie di fabbricazione avanzate, è più semplice mettere colla che progettare il fissaggio con delle viti, sempre pensando alla fabbricazione, sia perché tanto non importa che ci sia dentro, importante essere bello fuori – vabbè lo dicono qui sui blog…

            Nei Samsung al contrario, si vede cura nei minimi dettagli bella costruzione all’interno, che significa processi più avanzati di progettazione con conseguente fabbricazione, che poi all’esterno non piace tanto, questo lasciamogli agli “estetisti”… ai “puristi”…

            Io, da parte mia, preferisco la sostanza che l’appariscenza… a volte mi capita di smontare telefonini, orologi, minuterie varie…

          • moffolo

            Hai fatto un bell’esempio… si rompe il display e con una ventosa lo togli in un paio di minuti…

          • geo

            Si ma qui parliamo della costruzione e modalità di progettare un telefono, chi ha più tecnologie e chi ci si arrangia…

          • moffolo

            E se mi dici che in Taiwan non hanno la tecnologia, hai capito tutto….
            Leggi il commento di Alex.

          • geo

            Mica ho detto che in Taiwan non hanno le tecnologie, ma come vedi, sembra che quelle Koreane sono più avanzate, tutto qui… cerca di essere obiettivo dai, buona giornata!

          • moffolo

            Leggendo il tuo commento in cui parli della Samsung, mi sa che quello non obiettivo sei te ;)
            Buona giornata a te.

        • geo

          Edit: la Porsche a pedali era un esercizio di stile e non una produzione di serie…

    • teob

      Scusate ma chi si smonta un cell da 700 euro in casa ?? Se prende 2 o 10 da ifixit cosa ci cambia. Saranno c….i dei centri assistenza

      • geo

        Io non guarderei, anzi non guardo proprio in questa ottica, guarda dal punto di vista progettistico, ingegneristico…

  • andcore

    Però da quanto mi ricordo dalla conferenza dovrebbero attivare una garanzia per cui se nei primi 6 mesi se ti cade o se lo danneggi per qualsiasi motivo te lo sostituiscono gratis.
    Infatti si vantavano perché è una cosa che nessuno aveva mai fatto prima.

  • gjsbe

    Dentro facevano pena i primi HTC… Dopo anni sono migliorati fuori ma vedo che dentro siamo al solito livello… Colla, biadesivo, ottima ingnerizzazione del prodotto… Un buon prodotto deve essere bello dentro e fuori. Provate a smontare un iPhone e vedrete cosa intendo…

    • DJOKER

      Non concordo, ho smontato tutt i top di gamma dal 2009 al 2012 e li ho sempre trovati eccellenti come assemblaggio…

      • Alex

        Sono d’accordo. Non può esserci un top gamma se non c’è una buona ingegneristica prima. Ogni cosa ha il suo senso.
        mi sembra che spariate molto su htc a caso, per parlare degli altri che ho letto Quì e in altri topic.
        credo di aver provato tutti i telefoni che valeva la pena provare, io tornerò ad htc non ho dubbi in merito. Anche se le altre cose offrono un hw migliore, quello che ho avuto da htc non l’ho mai riacontrato in altri device.

  • Pingback: HTC One (M8), il teardown di iFixit mostra cosa c’è sotto | Notizie, guide e news quotidiane!()