LG Optimus 3D [Recensione by Androidiani.com]

27 luglio 201118 commenti
Grazie al mio amico Federico (che ringrazio per la disponibilità) possiamo oggi presentarvi il nuovo LG Optimus 3D, il primo terminale in grado di riprodurre contenuti 3D senza utilizzare gli appositi occhialini.

 

LG Optimus 3D è già disponibile per l’acquisto presso i principali rivenditori di telefonia quali Euronics, Comet, Mediaworld ecc. al prezzo di 599 euro collocandosi quindi alla pari con gli altri dispositivi dual-core top di gamma già presenti sul mercato quali HTC Sensation, Samsung Galaxy S II, Motorola Atrix ed il futuro HTC EVO 3D.

 

Le principali caratteristiche di Optimus 3D sono:

  • Sistema operativo: Android Froyo 2.2.2 aggiornabile (attualmente) ad Ottobre a Gingerbread 2.3
  • Processore: CPU TI OMAP4430 Dual Core da 1GHz ARM Cortex-A9 con architettura Tri-Dual (Dual Core – Dual Channel – Dual Memory); GPU PowerVR SGX540.
  • RAM: 512Mb dual-channel
  • Memoria Interna: 8Gb (di cui 1Gb per le app) espandibile con microSD fino a 32Gb
  • Display  WVGA LCD touch-screen capacitivo da 4.3” Gorilla Glass con tecnologia Parallax Barrier (per visualizzazione 3D senza occhiali); 800×480 pixel, 16M colori TFT; Tecnologia IPS. Supporto multitouch fino a 10 dita.
  • Doppia fotocamera posteriore da 5Mpx per scatti e riprese in 3D (3D Stereoscopic) con flash led.
  • Fotocamera anteriore VGA da 1.3Mpx per videochiamate
  • Uscita HDMI
  • Bluetooth 2.0
  • Wi-Fi b/g/n certificato.
  • Multimedia: Dolby Digital Plus, Dts 2.0 Channel
  • Supporto ai Divx HD
  • Batteria da 1500 mAh
  • Dimensioni: 128.8 x 68 x 11.9
  • Peso: 168g

 

Unboxing e prime impressioni.

Il telefono si presenta in un’elegante scatola rossa che contiene:

  • Il telefono (ma va?)
  • Batteria da 1500 mAh
  • Cavo USB
  • Caricabatterie da muro
  • Cavo HDMI – MicroHDMI
  • Cuffie stereo in-ear con jack da 3.5mm
  • Guida all’avvio rapido del terminale

La scheda MicroSD non è inclusa ma, come detto precedentemente, abbiamo 8Gb di memoria interna a disposizione.

La parte frontale presenta i quattro tasti Android soft-touch (nell’ordine menu, home, back e cerca), la fotocamera frontale da 1,3Mpx lo speaker integrato affiancato dai sensori di prossimità e luminosità e, ovviamente, il display.

Sul lato destro abbiamo il bilanciere del volume e il tasto dedicato alle funzioni 3D, sul lato sinistro, invece, abbiamo le porte MicroUSB e MicroHDMI nascoste da due sportellini in plastica rigida.

La parte superiore presenta il tasto per accensione e blocco dello schermo, uscita jack standard da 3.5mm e microfono secondario per la rimozione dei rumori di fondo durante le chiamate e la registrazione dei video.

Nella parte inferiore si trova il microfono per le chiamate e la fessura per la rimozione della cover posteriore che si rimuove interamente.

Sul retro è presente lo speaker di sistema stereo e la doppia fotocamera stereoscopica da 5Mpx (l’una) e il flash led.

Il terminale è solido e non scricchiolante, la sensazione è quella di avere in mano un dipositivo solido, questo dovuto anche alla qualità dei materiali usati da LG. Il peso è contenuto (solo 168g) ed il terminale è facilmente impugnabile con una sola mano nonostante il display sia un 4.3”.

Passiamo alla prova vera e propria

Molta gente si è soffermata sul criticare il fatto che il sistema operativo è ancora Android Froyo 2.2 e non Gingerbread 2.3, ma siamo convinti che il terminale andrebbe prima provato prima di criticarlo.

Nonostante la versione “datata” di Android, (scelta discutibile da parte di LG data la concorrenza) il terminale è uno dei più veloci e reattivi mai provati, grazie alla buona ottimizzazione sviluppata dalla stessa LG. E’ stato riscontrato soltanto qualche piccolo impuntamento durante lo scrolling tra le Home Screen, il resto gira più che fluido. Anche la navigazione Web è ottima e i contenuti Flash non hanno alcun problema.

LG è stata generosa nel personalizzare questo terminale, si notano modifiche principali in:

  • Barra delle notifiche: 5 widget (Suoneria, Wi-Fi, Bluetooth, GPS e Connessione Mobile) non personalizzabili e un widget per la riproduzione di brani musicali.
  • Browser: piccola personalizzazione soltanto durante la navigazione. Sono stati aggiunti i tasti avanti/indietro per le pagine web, preview delle finestre aperte, aggiunta di una nuova finestra e il tasto impostazioni. Premendo il tasto (soft-touch) menu, abbiamo la possibilità di salvare o condividere la pagina che stiamo visualizzando.
  • Contatti e Messaggi in stile iOS (da cui ha preso spunto anche HTC con la Sense 3.0). La navigazione e lo scrolling tra i messaggi è molto fluida e veloce.
  • Aggiunta un’applicazione dedicata per la gestione della memoria (come è già presente a partire dall’ HTC Sense 2.1)
  • LG World: un market proprietario di LG
  • Smartshare: condivisione dei contenuti multimediali via DLNA
  • Remote Call: applicazione per contattare direttamente il supporto LG telefonicamente.
  • Cosa c’è di nuovo: lista di tutte le ultime operazioni (messaggi, chiamate ecc) effettuate col il dispositivo.
  • Richnote: applicazione per prendere note
  • Polaris Office preinstallata
  • Applicazioni dedicate al 3D (che illustreremo meglio successivamente).
  • Personalizzato anche il lettore musicale.
  • Personalizzata la lockscreen con gestures intuitive alla ricezione di messaggi o chiamate.

Nonostante tutta questa personalizzazione, il cellulare ha sempre reagito bene grazie all’architettura Tri-Dual. Molti hanno criticato questo dispositivo (confrontandolo per esempio con Galaxy S II) per i “soli” 512Mb di RAM di cui è fornito, è bene sottolineare che la RAM in questione è suddivisa in due banchi da 256Mb (da qui una delle funzioni del Tri-Dual) che la rendono molto più performante di una RAM monoblocco anche se da 1Gb.

L’usabilità è quindi ottima, non ci resta che attendere l’aggiornamento ad Android Gingerbread 2.3 che lo renderà, sicuramente, ancora più performante.

Il display, uno dei migliori in commercio a nostro parere (e non solo), gode di un ottima luminosità e resa dei colori ottima e la leggibilità al sole è davvero stupefacente. Viste le dimensioni generose dello schermo (4.3 pollici) forse avremmo gradito una risoluzione maggiore ma vi assicuriamo che anche con la risoluzione attuale la visualizzazione rende a dovere. Ottima anche la calibrazione del sensore di luminosità.

L’unica cosa fastidiosa è il fatto che i 4 tasti soft-touch, retroilluminati, si spengono prima del display, rendendo difficile l’utilizzo durante le ore notturne.

La batteria da 1500mAh ci permette di arrivare tranquillamente a fine giornata, a meno che non facciamo un uso intenso delle funzioni 3D, ma ne parleremo meglio dopo.

 

Multimedia

Il terminale ci permette di scattare, grazie alle due fotocamere, foto sia in 2D (fino a 5Mpx) che in 3D (fino a 3Mpx).  La fotocamera è stata rivista da LG per la veste grafica con l’aggiunta al supporto per le funzioni 3D. Risponde velocemente e le foto sono di buona qualità anche in condizioni di scarsa luminosità utilizzando il flash led.

Per quanto riguarda la parte video il dispositivo è in grado di registrare in modalità 2D in FullHD (1080p) in formato 16:9 a 30fps con Autofocus continuo; mentre in modalità 3D si può registrare in HD a 720p in 3D stereoscopico (side-by-side) con un formato di 16:9  a massimo 30fps con funzionalità di regolazione della profondità 3D e del punto focale. Si nota qualche leggero impuntamento durante la registrazione di video in Full HD, ma niente di rilevante. L’audio di registrazione è buono e l’autofocus funziona a dovere anche in alta definizione.

Grazie alla porta MicroHDMI è possibile effettuare il mirroring fino a 1080p su TV compatibili, anche 3D. L’abbiamo personalmente provato (purtroppo non su un televisore 3D) e vi assicuriamo che rende veramente tanto, il ritardo tra i comandi dati al terminale e la risposta del televisore è quasi nullo; la riproduzione di filmati, giochi e la navigazione web risultano fluidi e sono un esperienza davvero appagante. Potete trovare a questo indirizzo un video dimostrativo realizzato dal nostro amico Loris di Batista70phone.

L’altoparlante è di ottima qualità e (come accade nella maggior parte dei terminali) quando di utilizza l’altoparlante durante una chiamata, l’audio tende a gracchiare al massimo del volume. Fuori dalla norma (in senso positivo) invece l’audio in cuffia, grazie anche agli auricolari in-ear di ottima qualità che LG fornisce nella confezione.

Altro punto a favore di Optimus 3D è il supporto a svariati formati di file video, a partire dai .mkv per finire ai DivxHD.

Riguardo al reparto 3D parleremo nel paragrafo seguente.

Sono presenti foto e video dimostrativi a fine articolo.

 

3D

Finalmente arriviamo al punto forte di questo terminale, che lo differenzia da qualsiasi altro dispositivo al momento in vendita: il 3D.

PREMESSA: per consentire la visualizzazione dei contenuti tridimensionali la risoluzione viene ovviamente dimezzata a 400×480, mandando due immagini diverse agli occhi. Vi è quindi un lieve calo di qualità dell’immagine ma stiamo attenti: non basiamoci sui video dimostrativi che LG ha precaricato nel cellulare, che nonostante siano ben realizzati in terminologia di visualizzazione 3D, hanno una risoluzione davvero bassa. Di fatto, riguardando i video che avrete girato voi stessi oppure caricando file video magari provenienti da blu-ray 3D, quindi in ottima qualità, vi accorgerete che nonostante il compromesso i video saranno ugualmente spettacolari.

Grazie alla tecnologia Parallax Barrier (la quale consiste in una serie di fenditure realizzate con elevata precisione sul display che permettono ad ogni occhio di percepire pixel diversi creando l’illusione della tridimensionalità) riusciremo a guardare immagini e video in modo rivoluzionario mai provato prima su un cellulare. I contenuti sembreranno fuoriuscire e sprofondare nello schermo in maniera del tutto spettacolare.

L’effetto 3D è ben fatto e molto convincente, nettamente superiore, ad esempio, all’esperienza stereoscopica che offre il Nintendo 3DS. Ovviamente l’effetto 3D non è sempre attivato e vi si può accedere in vari modi, il più semplice è tenendo premuto il pulsante 3D situato nel lato destro del terminale il quale visualizzerà la seguente schermata da cui accedere alle principali funzioni 3D:

Per scattare foto e girare video in 3D sarà sufficiente accedere alla fotocamera e sfiorare il “tasto” 3D presente sul display. La qualità di immagini e video (che per essere in 3D a 720p sono veramente molto fluidi) è molto elevata e l’effetto 3D da risultati veramente spettacolari.

Quando siamo nella galleria, le foto scattate in 3D verranno contrassegnate con l’apposito simbolo e, una volta aperte, sarà possibile visualizzarle in stereoscopia toccando l’icona in basso a destra. Interessante anche la funzione di conversione automatica in 3D di contenuti nativamente acquisiti in 2D (anche se ovviamente il risultato non sarà altrettanto buono). Per ottenere una visualizzazione ottimale e confortevole dei contenuti tridimensionali è bene tenere il telefono ad una distanza di circa 30cm tenendolo ben fermo; è inoltre possibile regolare la profondità dell’effetto 3D a piacimento.

Da segnalare anche l’accordo di LG con Gameloft, che mette a disposizione tre titoli gratuiti pre-caricati (Nova, Let’s Golf 2 e Asphalt 6) giocabili in 3D con altri 14 titoli in arrivo (di cui 6 già disponibili dal collegamento Giochi 3D nel menu).

Altri giochi ottimizzati per il 3D (non Gameloft) arriveranno a breve su “LG World“, il market dedicato ad Optimus 3D.

I giochi sono di altissima qualità e l’effetto 3D è appagante (è comunque possibile disabilitarlo) grazie al potente processore e all’architettura intelligente di LG.

Inoltre LG Optimus 3D, in accordo con YouTube, è attualmente l’unico dispositivo in grado di caricare direttamente video in 3D aggiungendo automaticamente l’apposito tag.

Anche la spettacolarità però ha il suo prezzo. Utilizzando le funzionalità 3D vedremo la batteria ovviamente calare bruscamente non consentendoci di arrivare a fine giornata (Può essere utile un caricabatterie da auto o una batteria di riserva se siete spesso in viaggio).

VIDEO TEST 3D: Se avete un paio di occhialini e volete vedere come registra in 3D guardate questo video che abbiamo realizzato, ovviamente guardarlo sull’Optimus 3D è tutta un’altra cosa, su youtube si perdono un po i colori: http://www.youtube.com/watch?v=lwp6_35rAeQ

Alcuni utenti si sono lamentati del mal di testa causato dalla visualizzazione di contenuti in 3D, il fatto non può essere imputabile al cellulare in quanto è interamente soggettivo, ad esempio io dopo qualche minuto di utilizzo intensivo inizio a sentire un lieve mal di testa, mentre Fede (possessore dell’Optimus 3D che stiamo testando) non ha mai avuto problemi ne al cinema, ne con TV 3D ne tantomeno con questo dispositivo.

 

Conclusioni

PRO:

  • Comparto 3D
  • Rendimento dovuto a tecnologia Tri-Dual
  • Display
  • Qualità registrazione video/immagini
  • Accordi esclusivi di LG con Gameloft e Youtube
  • Contenuto confezione (cuffie in-ear e cavo HDMI)
  • Mirroring HDMI

CONTRO:

  • Alcuni impuntamenti nella Home
  • I tasti soft-touch si spengono prima del display
  • Android Froyo 2.2 (“Presto” aggiornabile a Gingerbread e comunque non un vero problema)
  • Batteria forse troppo poco potente per uno smartphone 3D

 

Perché l’ho comprato e pareri personali dopo 2 settimane di utilizzo.


Mi sono trovato di fronte a una scelta. Volevo prendermi un terminale di fascia alta, (sui 600 euro diciamo), e la scelta era ovviamente fra HTC Sensation, Samsung Galaxy S2, LG Optimus 3D e Motorola Atrix. Ho scelto il 3d, perché a qualità di prezzo mi dava qualcosa di davvero diverso dagli altri, un plus, una piccola innovazione, che non fosse solamente più risoluzione o maggiore potenza di calcolo. Dopo due settimane di utilizzo devo dire che ho fatto la scelta azzeccata, l’effetto 3d per me è una cosa davvero stupefacente e il terminale è davvero veloce e reattivo, non ha mai crashato e non ha mai rallentato da farlo diventare inutilizzabile. Sono sempre del parere che Android non necessiti di personalizzazioni, e quindi ha anche i suoi difetti, e ci metto anche batteria e forse la versione di android. Concludendo, vorrei dire  non scrivo queste cose perché LG mi ha pagato(magari!), ma perché è davvero un ottimo terminale, e anche se non ha  la risoluzione qHD del Sensation, il Super Amoled Plus e lo spessore del Galaxy S2, se la gioca tranquillamente ad armi pari con i suoi fratelli(di prezzo) anzi, avendo qualcosa di (a mio parere) realmente innovativo. (Federico).

Concludo questa approfondita recensione ringraziando ancora una volta Federico per la disponibilità che ci ha dato con il suo Optimus 3D e Loris di Batista70phone per il video sopraindicato. Vi lascio ai commenti e alla galleria di immagini/video test tra cui un confronto di dimensioni e display con il Samsung Galaxy S II. (Le foto scattate con il flash erano in condizioni di buio quasi totale)

Qui potete trovare un’immagine scattata in 3D, se avete un display (un “semplice” televisore) in 3D potrete vederla: http://goo.gl/vp2ql

Video Test 1080p

httpvh://www.youtube.com/watch?v=OLMjsL5wdqQ&HD=1

 

  • Airjump

    nessuno dica qualcosa contrario al 3D. La nuova filosofia è “solo commenti pro-3D”. Grazie. ehehehe. ;D

    • EliaBisco

      Non è una critica.. pure curiosità… ma dopo che ne so… 1 ora di uso tipo nella metro .. non stanca gli occhi?

      • Come ho detto nell’articolo, è tutto strettamente soggettivo.

      • Fede

        Dipende da persona a persona. Per farti un esempio ho giocato a Nova3D per un oretta e nessun mal di testa.. Ci sono miei amici che invece sia guardando il cellulare, che film in 3d al cinema avvertono fastidio dopo pochi minuti :) dipende da te!

  • baronix

    Ottima recensione , avvertita come onesta e imparziale e che rispecchia fedelmente lati positivi e negativi (presenti intuttii terminali )  del dispositivo……se tutte le recensioni fossero così  riusciremmo a fare in maniere consapevole i nostri acquisti ! Andreoli grazie ;)

  • Ken Rogers

    Ottima recensione. Grazie.

  • CementoArmato

    Mettendo l’ultima versione di Go Launcher EX al posto di quello LG non ci sono + nemmeno i microimpuntamenti delle Home :-)

  • Def9194

    Uno dei pochi non di parte

  • Caro GinopinoBettoni, il Nintendo 3Ds è tutta un’altra cosa!

  • Federico

    Chi è Bettoni?

  • Federico

    Chi è Bettoni?

  • Federico

    Chi è Bettoni?

  • Pingback: EVO 3D Vs Optimus 3D: per PCWorld vince HTC – Androidiani « Androidiani.com()

  • Danilo

    I DISTURBI DEL 3D PREMESSO CHE ANDIAMO SULLA VISUALIZAZIONE PERSONALE DI OGNIUNO DI NOI, DA POSSESSORE DEL LG OPTIMUS 3D NON HO MAI RISCONTRATO  ALCUN DISTURBO VISIVO O DOLORI ALLA TESTA DOPO MOLTE ORE DI UTILIZZO,MENTRE HO AVUTO DEI GROSSI PROBLEMI NEL CINEMA CON IL FILM TRON 3D UTILIZANDO I CLASSICI OCCHIALI POLARIZATI CHE PASSANO NEI CINEMA,  UNA FORTE LACRIMAZIONE QUASI MI IMPEDIVA DI GODERMI IL FILM.PARLO PER ESPERIENZA PERSONALE.

  • Danilo

    I DISTURBI DEL 3D PREMESSO CHE ANDIAMO SULLA VISUALIZAZIONE PERSONALE DI OGNIUNO DI NOI, DA POSSESSORE DEL LG OPTIMUS 3D NON HO MAI RISCONTRATO  ALCUN DISTURBO VISIVO O DOLORI ALLA TESTA DOPO MOLTE ORE DI UTILIZZO,MENTRE HO AVUTO DEI GROSSI PROBLEMI NEL CINEMA CON IL FILM TRON 3D UTILIZANDO I CLASSICI OCCHIALI POLARIZATI CHE PASSANO NEI CINEMA,  UNA FORTE LACRIMAZIONE QUASI MI IMPEDIVA DI GODERMI IL FILM.PARLO PER ESPERIENZA PERSONALE.

  • Pingback: LG Optimus 3D Max – Prime impressioni dopo un giorno di utilizzo – Androidiani | Androidiani.com()

  • KURT ANGLE

    e molto più veloce del galaxi x2 e del iphone 4 e poi per me lg optimus 3d è il  cellulari più bello del momento

  • ciao

    guardando la quarta foto da in alto a destra ho letto che voi del blog siete di mirandola (emila)…