Moto G6 Plus, un vero best-buy a €299

21 giugno 201829 commenti

Lenovo aggiorna la propria line-up Motorola partendo dalla fascia media. Oggi proviamo Moto G6 Plus, il più grande dei 3 modelli presentati.

UNBOXING

In confezione troviamo l’alimentatore, il cavo USB Type-C, i classici manuali e la spilla per rimuovere le due SIM e la micro-SD. Inoltre molto gradita la presenza di una cover in silicone, di ottima fattura e abbastanza sottile.

SCHEDA TECNICA

Diamo un’occhiata alle specifiche tecniche di Moto G6 Plus:

Sistema Operativo Android OS 8.0 Oreo
Processore Qualcomm Snapdragon 630
GPU Adreno 508
RAM 4 GB
Memoria 64 GB + MicroSD
Display 5.9″ IPS LCD
Risoluzione 1080 x 2160 px, 409 ppi, 18:9
Fotocamera posteriore Dual: 12 MP + 5 MP, flash-LED
Fotocamera anteriore 8 MP f/2.2
Batteria  3200 mAh
Dimensioni 160 x 75.5 x 8 mm
Peso 167g
USB USB Type-C
Tipologia SIM Dual Nano SIM
NFC Si

IL DISPOSITIVO: DESIGN E COSTRUZIONE

Moto G6 Plus ha un design molto gradevole, con un retro smussato che favorisce il grip generale. Bene il doppio vetro gorilla glass e anche il frame laterale che non presenta alcun graffio nonostante le 2 settimane di utilizzo stress, senza alcuna cover.

Il vetro al posteriore garantisce eleganza e resistenza e fa da cornice all’iconica doppia ottica di Motorola, posizionata al centro. Peccato per la sporgenza creata da quest’ultima che crea un dislivello che mette a rischio il vetro della fotocamera, la cover in dotazione non risolve il problema.

Dal punto di vista ergonomico Moto G6 Plus garantisce un ottimo uso ad una mano, nonostante l’ampia diagonale da 5.9”.

DISPLAY E AUDIO

Moto G6 Plus monta un pannello LCD IPS da 5.9” con risoluzione FullHD+ e rapporto di forma 18/9. Si tratta di un display di ottima qualità con una buona fedeltà cromatica e un’ottima leggibilità sotto la luce diretta del sole. I colori sono saturi al punto giusto e non appaiono mai spenti, nonostante il sensore tenda a sottostimare la luminosità necessaria.

Segnaliamo inoltre la possibilità di modificare i parametri di colore tramite le impostazioni. Funzione molto comoda per chi dovesse preferire una temperatura colore più o meno alta.

AUDIO

L’audio di questo G6 Plus presenta una singolare caratteristica. Lo speaker mono è stato infatti integrato nella capsula auricolare, posizionata in alto. Nonostante lo scetticismo generale ci siamo ricreduti riguardo alla strana scelta di Motorola. L’audio è infatti di ottima qualità e anche le tonalità basse non risultano troppo castrate, in più la posizione dello speaker garantisce una maggior godibilità dei contenuti multimediali.

FOTOCAMERA

Le fotocamere posteriori di Moto G6 Plus sono 2, una da 12MP f/1.7 e l’altra da 5MP con sensore di profondità. L’ottica anteriore è invece da 8MP f/2.2.

Gli scatti realizzati sono ottimi, l’effetto bokeh ottenuto dalla combinazione delle due ottiche è reso a dovere. In condizioni di scarsa luminosità la qualità rimane comunque buona, mentre con molta luce i soggetti appaiono sempre nitidi.

La riproduzione cromatica ci ha convinto, i bianchi sono brillanti e le tonalità sono piuttosto fedeli alla realtà, saturi al punto giusto e ben vividi.

La fotocamera anteriore scatta selfie più che sufficienti per un utilizzo social, anche in questo caso il soggetto è sempre ben scontornato.

Ecco alcuni sample fotografici. Per vedere le foto in risoluzione originale clicca QUI.

VIDEO

Moto G6 Plus può girare video ad una risoluzione massima 4k UltraHD a 30 fps, scendendo al FullHD i frame raddoppiano (60).
I video realizzati sono sempre molto bilanciati, ci è sembrato quasi di utilizzare un gimbal. Per questo motivo è necessario prenderci un po’ la mano prima di effettuare riprese con movimenti molto fluidi.
La qualità generale non è eccellente ma il software fa bene il suo dovere. Il rumore video è molto ridotto di giorno, mentre di notte meglio evitare scorci troppo bui.

SOFTWARE E PRESTAZIONI

Moto G6 Plus monta android in versione 8.0 Oreo, con un’interfaccia molto pulita, quasi stock. Motorola introduce soltanto l’app Moto, che fa da contenitore per tutte le funzioni aggiuntive.

Moto Action : una serie di gesture molto utili nell’utilizzo quotidiano
Moto Voice: nient’altro che una revisione di Google Assistant con maggiori possibilità di personalizzazione.

Moto Display: la classica funzione che permette di controllare le notifiche a schermo spento, semplicemente prendendo il mano il device

Moto Key: un gestore di password, da cui è possibile anche bloccare le app tramite il lettore di impronte

Dal punto di vista prestazionale Moto G6 Plus garantisce un’ottima esperienza d’uso. Nessun impuntamento riscontrato in 2 settimane di utilizzo, soltanto piccoli rallentamenti nelle giornate più intense. La temperatura della scocca non è mai eccessiva, anche dopo lunghe sessioni di gioco.

Insomma il SoC Snapdragon 630, in accoppiata con 4GB di RAM fa molto bene il suo dovere e permete a questo G6 Plus di essere considerato un po’ più di un medio gamma.

AUTONOMIA E RICEZIONE

La batteria di Moto G6 Plus da ben 3200 mAh da grosse soddisfazioni. Nonostante il nostro classico utilizzo stress, siamo riusciti ad arrivare a sera (ore 20:00) con un ottimo 25% residuo.
Con un utilizzo meno estremo è possibile coprire quasi 2 giorni.

Insomma null’altro da dire, l’autonomia è uno dei cavalli di battaglia del nuovo mid-range Motorola.

Nessun problema riguardo alla ricezione. In città siamo rimasti sempre sotto rete 4G+, senza perdite improvvise di segnale.

CONCLUSIONE

Motorola Moto G6 Plus arriva sugli scaffali ad un prezzo di €299, cifra giusta per un device che mantiene le promesse e tiene fede al celebre hashtag #megliomotog.
Consigliato a chi necessita di uno smartphone completo e affidabile, con un’ottima fotocamera e prestazioni tutt’altro che sottotono. Nessun compromesso neanche dal punto di vista estetico, eleganza e solidità la fanno da padrone.
Insomma, non ci resta che complimentarci con Motorola per l’ottimo prodotto.

Loading...
  • Best buy?
    Magari tra qualche mese, quando scenderà a 240€ circa, eh?!

    • T3cnic0™

      Mi sono preso un HTC u ultra a 120 super prezzo, bootlaoder sbloccato root leedroid custom rom e via, appena la batteria va me la cambio, con il processore che ha il prezzo è troppo alto a prescindere a 200 e un best buy

      • L.

        Scusami ma dove a questo prezzaccio?

      • La serie U di htc è ottima!
        Al prezzo a cui ti è stato proposto ,(salvo che non abbia problemi hardware) rimane un affare a prescindere .

        Però, secondo me , dietro quel prezzo stracciato ,si nasconde un bel problema…

        P.S il sospetto è riferito ad un precedente uso eccessivo nei giochi . :-/

        • T3cnic0™

          Buonasera, no, non ha nessun problema hw, ho fatto i test e l’ho anche aperto, la batteria è in buono stato, sono riuscito a fatica a prenderlo a. Quel prezzo ho pressato sul fatto che è senza scontrino tutto qua.. Nessun difetto lo sto usando da 2 mesi perfetto un affare

          • 😉👍!

          • iRepair™

            Comunque siamo colleghi :)

    • Federico Cinque

      Ciao Redhook,
      Anche io ero scettico all’inizio riguardo la batteria ma mi sono dovuto ricredere, sarà l’ottimizzazione, la UI quasi stock e il processore poco esigente probabilmente.
      Sta di fatto che noi siamo qui per dare la nostra impressione su prodotti che testiamo a lungo prima di giudicare. La scheda tecnica è fine a sé stessa e questo G6 Plus ne è la prova.

      • Doc74

        il mio problema è quella definizione ” best -buy ” che a mio avviso 300 euro per quell hardware non sono “ben spesi”
        Poi sta bene che sia ben ottimizato e alla fine 3200 mAh siano sufficenti ma a 300 euro ? quando xiaomi ti dà un 636 con 4000 mAh a 100 euro di meno ? best buy ? suvvia . Dovreste almeno dimostrarmi che il reparto fotografico sia immensamente meglio o che ci si siano contenuti alternativi che valgano i 100 euro di differenza

        • Federico Cinque

          La batteria però ti consente quasi 2 giorni di utilizzo, a differenza di smartphone con molti più mAh, dati alla mano. Il mio lavoro consiste nel giudicare migliore un prodotto, al netto di numeri e aspetti tecnici inferiori. Ma ripeto, mi baso sulla mia esperienza personale, il mio lavoro finisce qui. Se è tecnicamente inferiore ma migliore nell’aspetto pratico, glie ne do atto

          • Doc74

            Quindi stai dicendo ” dati alla mano ” che con 3200 mah fa meglio in termini di durata di un redmi 5 note con batteria da 4000 e che costa meno ? ( E che ha un processore più potente)

          • Federico Cinque

            Purtroppo posso basarmi solo sulla prova del G6 Plus e confermo che la batteria permette più di un giorno di utilizzo stress e quasi 2 di uso standard. Per Xiaomi Redmi Note 5 non posso esprimermi in quanto è stato recensito dal mio collega Stefano.
            A prescindere da ciò si tratta di un’opinione personale con basi oggettive che si è liberi di mettere in discussione. Non avrei alcun interesse a dichiarare il falso, ne andrebbe della mia credibilità professionale.

          • Doc74

            È infatti ti sto mettendo in discussione , mi pare di esserne libero no? Se tu mi scrivi che è un best buy a 300 euro e vanti un eccezionale batteria quando mi pare innegabile ci siano in giro cellulari con più batteria e cmq ben ottimizzati ( con un consumo moderato sul redmi i 2 giorni li passi ampiamente) mi sembra lecito chiedersi di cosa stai parlando.Che possa essere adeguata per un uso normale non lo discuto, ma credo non sia discutibile che ci sia chi fa meglio stando nelle stessa fascia di prezzo( a esser buoni) .Intanto pensa che io dopo aver letto ” batteria da ben 3200″ ho perso 5 minuti per cercare se nell’articolo ci fosse scritto ” messaggio commerciale”

          • Federico Cinque

            Mi dispiace che la pensi in questo modo ma la mia è stata un’analisi basata sulla prova di numerosi smartphone nella stessa fascia di prezzo. Ciò che ho scritto rimane il riflesso di un test durato settimane.
            P. S. Certo hai tutto il diritto di mettere in discussione il mio pensiero, sono qui per questo e sono felice che si creino dibattiti ;)

          • T3cnic0™

            Per chiudere qua la questione, uno snapdragon 630 al giorno d’oggi non vale quasi nulla tra 1 anno sarà già troppo vecchio Per il prezzo a cui vendono questo smartphone dovevano mettere almeno un 660 o 710.

          • Doc74

            “la mia è stata un’analisi basata sulla prova di numerosi smartphone nella stessa fascia di prezzo”
            Diciamo che dopo quest’affermazione personalmente darò tutto un’altro peso alle tue recensioni.( quando mi capiterà di leggerle )

          • Federico Cinque

            Hei Doc in che senso? Intendo dire che provo principalmente smartphone mid-range.

          • Doc74

            Federico Cinque : nel senso che evidentemente le tue recensioni non sono compatibili con i miei metri di giudizio , evidentemente non cerchiamo le stesse cose . Per cui quando scrivi “best buy” partirò dal presupposto che per il mio gusto probabilmente è roba da scaffale. Come si diceva sopra son opinioni e gusti alla fine .

          • Federico Cinque

            Ah ok avevo ben capito. Si sono opinioni personali e la critica non può che essere fondata, siamo qui proprio per discuterne. ;)

      • Ciao Federico, mi complimento con te per la recensione.

        Al riguardo ,è doveroso per me, chiarire due punti.

        1- prezzo, seppur riferito ad un brand famoso “Motorola” anche se di questo nome è rimasto ben poco , i 299€ risultano eccessivi in rapporto alla scheda tecnica.

        2= batteria , il fatto che possa dare ottimi risultati, non giustifica la sua scelta .
        Il dispositivo in oggetto ,nelle tre varianti, è identico in ogni suo particolare ,quindi ivi compreso lo spazio interno.
        Che senso ha mettere una batteria minore sulla versione plus ?

        SD630 è più energivoro del 625 e dell’ultimo 636, quindi a parte il primo periodo (dove le prestazioni appaiono ottime ) tra 5/6 mesi, precipiteranno inesorabilmente!
        Ragion per cui, non si può mettere sullo stesso piano di una 4000mAh.

        Per tutto il resto, concordo che abbia buone prestazioni ,ma ,attualmente i best buy, sono altri … Leggasi: xiaomi redmi note 5.
        ;-)

        • Federico Cinque

          Grazie mille Redhook, come ho già detto non conosco le prestazioni effettive di redmi note 5 in prima persona, ma non fatico a credere alla sua incredibile autonomia e al prezzo evidentemente molto competitivo. Ti ringrazio per la critica e l’oculata spiegazione.

  • Doc74

    3200 mAh , snap 630 schermo da 5.9 best buy a 299 ?
    e allora il redmi note 5 ( che si trova gia a 199 ) cosa è ?

    siamo seri su

    • Fiore97

      redmi note 5 ha vari difetti,alcuni oggettivi altri sogettivi,che diciamo non lo redndono un best buy
      ogettivi niente certificazione per quasi ogni video streaming(netflix per esempio)quindi gotiti il 480p anche se paghi per il 4k
      ancora micro usb
      slot ibrido
      niente nfc
      software della fotocamera meh(anche se con la miui 10 si risolverà)
      sempre lato software la gestione delle notifiche

      soggettivi
      MIUI troppo simile a IOS
      estetica del telefono(fotocopia del redmi 5 plus,al posto della fotocamera singola ha il semaforo)
      quindi con questi difetti si salva l’audio,lo schermo e la potenza di calcolo

      • Doc74

        ” che diciamo non lo redndono un best buy”
        a parte il fatto che i recensori tutti lo considerano un best buy dici ?

        Ok ..

        per la certificazione è vero, è un problema che riguarda molti cellulari ,
        anche di fascia alta .
        Problema personalmente relativo , ma in effetti reale .
        si spera che risolveranno ( non dico sul note , ma in genere )
        ( poi personalmente vedere un contenuto in HD su uno schermo cosi piccolo mi lascia molto meh , ma vabbè roba mia )

        micro usb su fascia medio bassa è normale e forse anche meglio così
        ( ma è soggettivo )

        ibrido significa che o metti 2 sim o una sim e una SSD , la maggioranza dei concorrenti ha una sola sim è quindi uno svantaggio relativo. ( contando che cmq ha 64 giga a bordo )

        NFC effettivamente manca , non trovo sia una mancanza grave , ma sicuramente è importante per chi usa i pagamenti nfc ( in italia pochini , ma in futuro dovrebbero aumentare )

        per il software fotografico non commento in quanto come tu stesso hai detto il problema si risolve con la miui 10 ( se di problema si parlava )

        cosa intendi la gestione delle notifiche ? non mi pare di aver visto problemi ,a meno di non usare la rom cinese.

        parli dei difetti ma non molto dei pregi , come la presenza di un software ben ottimizzato e sempre aggiornato, il sensore IR , la radio ( sarà una piccola cosa , ma i contro che mi hai messo non è che siano cose così enormi …)

        e il fatto non indifferente che il tutto costa si e no 200 euro con un hardware di tutto rispetto

        di certo non è perfetto ma direi che l’etichetta ” best buy” se la merita tutta , a quel prezzo c’è poca gente che ti dà qualcosa di paragonabile.

  • ILCONDOTTIERO

    Best Buy a 240€ ci può stare , ma 299€ che è prezzo pieno di listino non direi . Su ottima qualitá si è vista per questa tipologia di prodotto , ma sul prezzo se scende di 60€ diventerebbe molto interessante sicuramente .

    • Doc74

      fai anche 100 , come dicevo quà sotto su amazon trovi il redmi note 5 ( 4/64 ) a 199 che ha più batteria e più processore . Poi va a gusti , ma a prezzo identico andrei cmq sul redmi note 5 per batteria da 4000 e snap 636 che schifo cmq non fà.
      Di sicuro a 299 “best buy” non lo concepisco, ma a quanto pare è questione di gusti boh .

      • ILCONDOTTIERO

        Sai io sto aprezzando moltissimo i Moto Action e Gesture . Xiaomi fosse arrivata prima in Italia ci avrei fatto un pensierino . Sicuramente appena arriverá a 220€ il Moto g6 plus è da comprare perchè diventa molto interessante . Sicuramente Xioami oggi ha una politica aggressiva ma ciò non deve servire da monito a sminuire gli altri . Sicuramente lato fotografico non so se vince anche li ho dei dubbi , poi sicuramente oggi il livello medio si è alzato in generale .

        • Doc74

          guarda a 240 il G6 è sicuramente un acquisto interessante ( ma non un best buy ) sopratutto per chi come magari te apprezza le “moto feauture”
          Io sinceramente mi trovo molto bene con la miui e la possibilita di sdoppiare le app come whatsapp ( ottimo per dividere lavoro da vita sociale ) ma di nuovo son gusti.

          Non voglio sminuire gli altri marchi , semplicemente se si parla di ” best buy ” a mio avviso non si puo’ proporre uno snap 630 a 299 euro , non oggi , non nel 2018 , non con quello che gira sul mercato.
          Potrei capire ci fossero feature davvero particolari, tipo una batteria gigante , o una fotocamera con zoom ottico o vattelapesca , ma così … meh

          Per le foto ho avuto il piacere di provarli tutti e due , di giorno cambia poco , forse preferisco il note , con poca luce penso vada leggermente meglio il G6 anche se il note 5 ha fatto dei bei passi in avanti rispetto ai precedenti. In definitiva però non c’è tutta questa differenza e non comprerei nessuno dei due specificatamente per il reparto fotografico

  • ILCONDOTTIERO

    Moto G6 plus didponibile a 253€ su Amazon Italia . Comincia il prezzo a farsi interessante .