OUYA: unboxing e prime impressioni da Androidiani.com

9 luglio 201374 commenti
Finalmente la console OUYA è arrivata in redazione e vogliamo presentarvela con un breve unboxing seguito da qualche impressione a caldo dopo un paio d'ore di utilizzo. Noi l'abbiamo acquistata il giorno prima dell'uscita sugli scaffali sul sito ufficiale OUYA pagando 99$ + 24$ di spedizione in aggiunta ai 36€ che la dogana italiana ha chiesto: in totale circa 130€.

Al contrario di chi ha effettuato il pagamento sul sito di crowfunding Kickstarter, dove OUYA ha sbaragliato tutti raggiungendo oltre gli 8,5 milioni di dollari contro i “soli” 950.000$ richiesti, abbiamo già ricevuto il nostro prodotto nella giornata di ieri, dunque in poco più di due settimane.

CONTENUTO DELLA CONFEZIONE

  • Console OUYA
  • Controller Bluetooth OUYA
  • Alimentatore (presa italiana)
  • Cavo HDMI

La scatole contiene il succo dell’essenziale per utilizzare OUYA: un aiuto su come inserire le pile nel controller sarebbe di certo stato d’aiuto e avrebbe evitato un quarto d’ora di parole “non belle” nei confronti di chi l’ha progettato. E’ presente un manuale (una pagina per ogni lingua) che illustra cosa fare per poter iniziare a giocare ma presume che la console e il controller siano già stati preparati.

Console

La console

La console è davvero leggera, un solo tasto centrale (sulla parte superiore) ne consente l’accensione e lo spegnimento.

2013-07-09 00.23.12

Unico tasto presente

Sulla parte inferiore troviamo una feritoia per la fuoriuscita del calore; ogni tanto sentiremo (seppure molto silenziosamente) la ventola partire per raffreddare l’interno di OUYA.

2013-07-09 00.24.50

Sul retro di OUYA troviamo l’ingresso per l’alimentazione, una porta Micro HDMI, la porta Ethernet (nonostante la presenza del modulo WiFi), una porta HDMI e una USB.

2013-07-09 00.58.52

Connettività sul retro di OUYA

Il controller, secondo noi, è abbastanza ben realizzato nonostante i pareri negativi riscontrati sul web in questi giorni. Un po meno comodi i tasti L2 ed R2 a causa del lungo “passo” che seguono ma credo sia solo questione di abitudine.

Sulla parte frontale troviamo, oltre ai tasti direzionali e a quelli O U Y A, il tasto per l’accensione/spegnimento e 4 led.

2013-07-09 00.22.05

Il controller

2013-07-09 00.22.51

Tasti O U Y A

2013-07-09 00.22.27

Tasti sul lato superiore

Come anticipato il primo inserimento delle pile è abbastanza tragico.

2013-07-09 00.26.51

Alloggi batterie

Al primo avvio abbiamo subito ricevuto un aggiornamento di sistema che ci ha piacevolmente sorpreso, in quanto significa che gli sviluppatori sono già al lavoro per apportare migliorie al sistema che già sembra non avere alcun intoppo durante le prime ore di utilizzo. Il menu al momento è disponibile solamente in lingua inglese nonostante possiamo selezionare l’italiano nelle impostazioni.2013-07-08 22.22.58

 

Infine ecco finalmente il menu iniziale di OUYA che approfondiremo nella recensione che faremo a breve.2013-07-09 00.21.42Nel complesso sono contento del mio acquisto (anche perchè giocare a Shadowgun su console con un controller è tutta un’altra storia), nei prossimi giorni proveremo alcuni giochi e metteremo un po sotto pressione OUYA per vedere come si comporta anche se a primo impatto sembra reagire molto bene senza il minimo impuntamento.

 

  • xXx

    Certo che solo un malato di mente puo’ avere progettato quel Gamepad… alla 10° volta che cambi le pile voglio vedere se non si spacca qualche gancio…

    • http://www.androidiani.com Enrico Andreoli

      Subito lo pensavo anche io, invece ho scoperto che non è agganciato da nessuna parte e non è nemmeno infilato a pressione.

      Tecnicamente è li “appoggiato” ma grazie alla gomma lo “sportello” scende e sale lentamente e rimane saldo al controller. Veramente apprezzato (una volta capito il meccanismo)

      • xXx

        Ma i prezzi dei giochi dallo Store dedicato come sono?

        • http://www.androidiani.com Enrico Andreoli

          Per ora ho comprato solo Shadowgun (4,99$). Vedrò gli altri. Molti sono free in teoria.

          • Golfirio Masturloni

            Approfitto della tua disponibilità, a parte il discorso Google Play, ma l’interfaccia è solo ed unicamente funzionale al gaming o ci si può fare tutto quello che si fà con un device android? ci si possono installare app (con apk “esterno”) funzionali che non centrano nulla con i giochì, in pratica è solo una console giochi? o il televisore diventa uno smart tv come una delle miriadi di chiavette cinesi?

          • http://www.androidiani.com Enrico Andreoli

            Ciao,

            l’unica parte di Android che si vede sono le impostazioni che sono uguali a quelle di un normale dispositivo Google Stock. Non puoi installare apk (per ora) o utilizzare OUYA come una smart TV. Essendo basata su Android sappiamo bene che tutto è possibile, basta solo svilupparlo ;)

          • Golfirio Masturloni

            grazie! per le preziose (e cortesi) info!

          • Mattia Cavallo

            Sicuro che non si possano installare apk? Ho visto video di gente che aveva installato Dropbox, file manager, emulatori…

  • Jane

    Avrei alcune domande per Enrico Andreoli, cortesemente: hai usato il tuo account google? Puoi scaricare su console i giochi che hai acquistato nel play store? E puoi connetterci anche controller non ouya? Ti sembra scomodo il controller?

    • http://www.androidiani.com Enrico Andreoli

      Ciao Jane,

      viene creato un account OUYA esterno al quale assocerai username, email e password a tua scelta (ovviametene email esistente in quanto è li che riceverai le informazioni sui pagamenti effettuati).

      Il Play Store al momento non è previsto, nella sezione Discover ci sono tutti i giochi attualmente disponibili per OUYA; forse in un futuro tutti i giorni per Android saranno scaricabili.

      Il controller alla fine non è così scomodo, dopo un’ora ci si fa già l’abitudine. Piccola pecca è che dopo un paio d’ore di gioco a Shadowgun ha iniziato a “cigolare” il tasto R2 ma dopo un po ha smesso. Si possono connettere fino a 4 controller a scelta tra OUYA, XBOX e Play Station.

      • dario

        quindi per usare i giochi già acquistati sul play store devo ricomprarli su discover, sempre se ce li trovo?!?
        (36 euro di dogana per un oggetto che ne costa 99 sono un autentico furto, non esiste un modo per contestare la loro valutazione?)

        • sgommone

          Ma scusate se non ho capito male il problema è che la dogana vi fa pagare una percentuale anche sul SERVIZIO del trasporto? Oppure fanno semplicemente i calcoli a pene di segugio? In ogni caso, SE NON RICORDO MALE, sulla notifica doganale viene richiesta una copia della fattura o prova di pagamento qualora si ritiene che le spese doganali siano eccessive. O mi sbaglio?

          • dario

            la dogana ti può far pagare 3 diverse voci: dazi doganali, tasse del paese d’arrivo (IVA), diritti di sdoganamento al corriere.

            non tutte e tre le voci dovranno essere sempre pagate, dipende dalla tipologia di merce e dal valore. tutti i calcoli vengono effettuati sommando valore dell’oggetto e spese di spedizione.

            tutti i dettagli dei vari e complessi meccanismi li potrai trovare qui: http://recensioni.ebay.it/CALCOLARE-CON-ESATTEZZA-DAZI-E-TASSE-DOGANALI-IN-IMPORT?ugid=10000000016592082

            io, ripeto, spese aggiuntive di dogana le ho dovute pagare un paio di volte su una ventina di acquisti, credo il fattore fortuna entri pesantemente in gioco.

            in ogni caso, la cifra di 36 euro è decisamente troppo elevata.

          • stesil

            Non è che si sono scordati che sono dollari ed hanno applicato IVA e dazi come se fossero 99 euro + spese di spedizione sempre in euro?

          • adetogni

            E’ normale. L’IVA viene calcolata sul valore dell’oggetto, INCLUSE le spese di spedizione. Per assurdo puoi farti spedire uno spillo del valore di 0.1€ e pagare 10€ di spedizione, e pagherai l’IVA sul valore di 10.1€.
            E’ folle, ma è così che funziona l’IVA in dogana (anche se la spedizione non è certo “valore aggiunto” che entra in Italia).
            99+24=123 * 0.21 = 25$ a cui aggiungere il dazio e diritti vari che ci sta siano altri 10$

          • dario

            beh no, sotto i 150 euro di valore i dazi sono esclusi, al limite puoi aggiungere altri 5,50 euro per diritti di dogana del corriere, per cui in tutto arrivi a 25$+5,50€, per un totale di 19,58+5,50 euro=25,08 euro, ha pagato quasi 11 euro in più del normale della peggiore delle ipotesi! (se guardi sotto ho linkato l’articolo di ebay che spiega bene tutto)

          • io_sono_dio

            credo lo facciano altrimenti la gente all’estero inizierebbe a vendere oggetti a costi bassissimi con spese di spedizione folli per farti evitare la dogana e invogliarti a comprare da loro ad esempio, se non pagassi la dogana sulle spedizioni potrebbero venderti questa console a 1$ con 122$ di spedizione e tu pagheresti 20 cent di dogana…

  • Pingback: OUYA: unboxing e prime impressione da Androidiani.com | Mobile Center()

  • Barretta

    Quindi il “salasso” della dogana pare inevitabile?
    All’atto dell’acquisto chiesi specificatamente questo aspetto e la risposta fu che era tutto compreso.
    Leggere anche che non si collega al Play Store è un gran peccato :(
    Insomma lo devo ancora ricevere, ma un pò di amaro in bocca inizia ad esserci.
    Speriamo si addolcisca velocemente :)

    • http://www.androidiani.com Enrico Andreoli

      Io l’ho acquistato dagli Stati Uniti quindi la dogana era inevitabile. Probabilmente da Amazon UK è inclusa nel prezzo.

      • Barretta

        Vi farò sapere.. io l’ho presa sul sito di ouya appena chiusa la campagna per i backers di kickstarter.
        Vedremo..
        Comunque sto leggendo parecchi critiche, fondate, sulla filosofia OUYA che sta tradendo le aspettative open con cui è nata.
        Per esempio anche l’inibizione all’installazione di emulatori SNES non è una gran mossa per la community …

        • stesil

          Veramente sono già disponibili simulatori di tutti i tipi (SNES, SEGA, GBA, ecc.) ce ne sono almeno una decina

          • Barretta

            non ho ancora in mano OUYA quindi non ho potuto verificare, ma quel che ho letto è che hanno ritrattato la compatibilità con SNES.
            Di sicuro vi sono una serie infinita di alternative, ma quel segnale non mi piacque per nulla.
            Tu li usi ?

          • stesil

            No, non li uso, ma li ho visti tra la lista delle app/giochi disponibili. Se vai https://www.ouya.tv/games/ li vedi tutti. Per il SNES c’è sicuramente uno che si chiama “SUPERGNES” e credo che ce ne siano altri.

          • Barretta

            Grazie appena arriva lo “scatolotto” verificherò.

    • SaiMoN

      scusa ma è ovvio che fuori dalla UE costi la. dogana. Se compri nel regno unito no perché è ue
      cmq se non si collega al play store la lascerei la dov’è

      • Barretta

        cero che lo è, ma per questo avevo chiesto dato che dicevano che era “all inclusive”

        • SaiMoN

          quando ti dicono che è all inclusive è una balla allucinante del venditore, è fatto apposta per vendere! anche per il nexus 10 un venditore mi ha detto che era tutto incluso, ho rimediato prendendolo in Francia xD
          Di un bumper per il nexus 4 di una spesa di 60 dollari, 15 euro di dogana. Rimborsato da PayPal e mai più acquisti fuori dalla UE

          • Barretta

            vediamo se sono anche io “fortunato” o meno.
            Dal tracking risulta in Italia e per ora non mi ha chiesto nulla nessuno :)
            È anche vero che non mi hanno consegnato ancora niente :(

          • SaiMoN

            beh in caso la dogana di paga alla consegna, però se davvero parte dal Regno Unito non ci saranno ulteriori costi.

          • dario

            essì, è alla consegna che te li chiedono purtroppo! :) ma incrocio le dita per te ;)

          • Barretta

            Grazie mille..
            le incrocio anche io ma inizio ad avere dei dubbi che la scaramanzia possa servire a qualcosa :(

            2013/7/9 Disqus

      • dario

        sì è ovvio (anche se non per tutti gli oggetti acquistati fuori dall’ue personalmente ho dovuto pagarla, va a fortuna credo) ma non è affatto ovvio l’importo di 36 euro per un oggetto che ne costa 123 trasporto incluso! sotto i 150 euro bisognerebbe aggiungere all’importo l’iva, che sarebbe di 26 euro scarsi. Gli altri 10 euro da dove li hanno ritati fuori, dal cilindro?

        • stesil

          La differenza sono oneri doganali (un furto!) tutto dipende da come è dichiarata la spedizione e che tipo di informazioni sul costo del bene mettono in bolla.
          Basta dichiararlo come regalo, campione o bene usato di modico valore ed IVA ed oneri non vengono applicati.

          Con i grandi spedizionieri a volte è più facile che non vengano applicati, in quanto di fatto non passano per la dogana vera e propria, ma hanno una loro area doganale. Se invece passa per la posta o piccoli spedizionieri è più facile che vengano applicati perchè passano per controlli più stretti.

          • dario

            infatti, entrano in gioco davvero moltissime variabili, calcolare la cifra esatta che si pagherà è quasi impossibile e molto spesso non ci sarà alcun sovrapprezzo.

            purtroppo non basta dichiarare che si tratti di un regalo, a volte funziona a volte no, la dogana ha la facoltà in caso di regalo di valutare l’oggetto spedito e applicare i dazi in base al valore di mercato che gli riconosceranno, oltre che alla tipologia di merce, e in caso di oggetti comprati con grandi offerte all’estero potrebbe capitare di vedere i dazi applicati, in caso di GIFT, sul valore della merce al suo prezzo pieno, con spese molto più alte…

            insomma è un gran casino e mi sembra che ci sia un margine discrezionale della dogana che sfiora l’autarchia e armi per difendersi per il consumatore veramente troppo complicate e misere.

          • stesil

            tutto vero. Comunque usando i big, le possibilità di farla franca sono maggiori…

          • adetogni

            Falso, mi spiace. Dichiarare come regalo o campione è una leggenda metropolitana, e dichiarare un valore inferiore è elusione. Se te lo aprono e fanno una “stima” del valore (e lo fanno) sono palate oltre al fatto che ti tengono il pacco fermo settimane.
            Il fatto che con alcuni spedizionieri non passi dalla dogana è solo fortuna ed è, in ogni caso, truffa (vedi le recenti vicissitudini di Consegnato.com).

            Mettetevi l’animo in pace: calcolate sempre IVA e dazi in importazione fuori UE. Se vi va bene che non li pagate ritenetevi fortunati.

          • dario

            sì infatti è così: calcolateli nel prezzo finale (anche se farlo con precisione estrema è abbastanza complicato, ma ci si può fare un’idea piuttosto veritiera) e considerateli già spesi, se poi vi dice bene e non ve li aggiungono la gioia sarà doppia, se ve li chiedono già lo sapevate… è l’ottica migliore.

        • stesil

          La differenza sono oneri doganali (un furto!) tutto dipende da come è dichiarata la spedizione e che tipo di informazioni sul costo del bene mettono in bolla.
          Basta dichiararlo come regalo, campione o bene usato di modico valore ed IVA ed oneri non vengono applicati.

          Con i grandi spedizionieri a volte è più facile che non vengano applicati, in quanto di fatto non passano per la dogana vera e propria, ma hanno una loro area doganale. Se invece passa per la posta o piccoli spedizionieri è più facile che vengano applicati perchè passano per controlli più stretti.

        • SaiMoN

          se sei disposto a pagare l’Iva due volte accomodati. Per Un bumper del Nexus 4 ho pagato, di 60 dollari di spesa, 15 euro di dogana. Visto che la spedizione non era tracciabile PayPal mi ha rimborsato integralmente però dopo questa mai più.

          • dario

            io? nono, figurati se voglio pagare due volte l’iva, una basta e avanza…

    • jolly

      Io non ho pagato nessuna dogana e io l’ho acquistata un paio di mesi fa sul sito ufficiale. Mi è arrivata tramite ups senza ulteriori spese. Sarà stata fortuna?

      • Barretta

        spero di averla anche io questa fortuna perchè è la stessa cosa che ho fatto anche io.

        Adesso sto monitorando il tracking qui ( https://www.globalmail.dhl.com/web/portal-asia/traceit ) e mi hanno detto che arriverà con un solo controller invece che due :(

        • jolly

          A dire in verità acquisto molte volte fuori dall’europa e difficilmente mi viene richiesta di pagare la dogata, l’avrò pagata 1 volta su 10 spedizioni. Sarò un ragazzo fortunato

  • Pingback: OUYA: unboxing e prime impressione da Androidiani.com | Crazyworlds()

  • balordo

    Per 99€ ti danno una Wii…. Che minkiata che sono queste consolle….

    • ivan

      si infatti, per giocare poi a giochi per telefonini… mah

      • Luke_Friedman

        Toppato tutti e due… Per la Wii non ci fanno più giochi, di fatto è una console ormai morta, tra un anno spengono i server dell’online.
        E non sono giochi da cellulari, ma sono esclusive apposta per OUYA. Accendete il cervello prima di parlare!

        • dario

          sì hai ragione, ma non poter usare i giochi android regolarmente acquistati nello store è comunque una gravissima limitazione.

          • Boh

            Penso sia una cosa voluta…

          • dario

            eheheh certo che è voluta, il problema è che è voluta da loro, non dai consumatori di certo! :D
            avendo una consolle android non vorresti poter usare anche tutti i giochi che hai già comprato in passato senza ricomprarli? e non vorresti avere accesso all’intero catalogo presente sul play store, oltre ai titoli dedicati?
            personalmente non prendo proprio in considerazione l’acquisto, senza play store.

          • Luke_Friedman

            Hanno annunciato che tra massimo 6 mesi arriverà il Play Store su OUYA.

          • dario

            ecco, questo cambierà tutto, grazie per l’info!

        • Mattia Cavallo

          Oltre a questo, io comprerei OUYA solo per usarlo come emulatore: avere un dispositivo che emula nes, snes, neo geo, gameboy, psx, psp, ecc… tutto in uno è tanta roba e solo a 99€!

          • Luke_Friedman

            Verissimo! Retro gaming completo!

          • Mattia Cavallo

            Anzi mi correggo: lo comprerei solo per giocare a Tekken 3 ahahahahah xD

    • carlomangano

      infatti.
      non è che ouya è migliore della psp solo perchè la psp ha 64 mb di ram e ouya ne ha 2 gb di ram

      non è in base a questo che si paragonano due console

  • Beppe

    Per me è indispensabile il play store… Non mi va proprio di pagare due volte max payne o shadowgun, o che sia…. Se con un futuro aggiornamento il play store ci sarà allora comprerò….

    • dario

      e ci credo, hai regolarmente acquistato software android sullo store ufficiale android, pagarlo nuovamente per farlo girare su un altro dispositivo android è decisamente da pazzi. ho giochi acquistati per oltre 100 euro, la maggior parte presi in offerta quando erano ribassati a 99 cent o meno, che tra l’altro riacquistare mi costerebbe dunque molto di più.
      semplicemente un acquisto da evitare, senza play store, per chiunque abbia una libreria di app android già acquistata, ma anche per chiunque pur non avendola ipotizza di acquistare smartphone o tablet android in futuro.
      l’unico genere di app per cui accetterei questa gravissima limitazione sono ovviamente le app dedicate uscite esclusivamente per ouya, che però rappresenteranno tipo lo 0,001% del mercato totale di app che potrebbero girare su ouya.

      • ericantona5

        collega il cellulare al tv e compra un joypad della ps3, non ne vedo l’utilità di questo trespolo,se ha successo arriverà quella marchiata lg samsung e i 1000 modelli cinesi veramente non capisco la fretta di questo acquisto

  • Pingback: OUYA: unboxing e prime impressioni da Androidiani.com | Mobile Center()

  • Pingback: OUYA: unboxing e prime impressioni da Androidiani.com | Crazyworlds()

  • mrbusiness

    considerando che non sono informato su ouya (l’unica cosa che so è che il play store non cè), ma non conviene allora comprarsi archos tv connect e hai android completo su tv compreso anche il telecomando che funge da joypad?

  • Mah

    mi sembra un po’ na cagata osto ouya, ho visto una recensione di doctor game che stravede per una console portatile che si chiama iben o qualcosa del genere che è un normalissimo tablet con degli analogici e tasti ai lati.. secondo me è molto più comoda una soluzione del genere o meglio ancora un mini pc chiavetta android (quelli con processore rockchip) che te lo attacchi tranquillo tranquillo alla tele e con un qualsiasi controller giochi a quello che vuoi.. secondo me queste soluzioni tipo ouya lasciano un po’ il tempo che trovano

    • Davide

      Non credo che sia una cagata! dato le vendite.
      Se poi volete criticare l’hardware sono d’accordo si poteva aspettare il TEGRA 4.
      L’IDEA e il potenziale BUSINESS che verrà fuori è enorme e da spazio e opportunità a piccole software house e sviluppatori INDIE, quindi si parte con questo Giocattolino per arrivare alla console seria by google ;-) che a quanto pare è già a buon punto.

      • Mah

        si ma secondo me molti si sono lasciati convincere dal discorso dell’ “0pen”, che poi di open non ha proprio niente a quanto pare, visto che i giochi si devono comprare a parte, si è iniziati partendo da console android ma ormai è diventata una console autonoma vera e propria, e poi scusa, l’hardware chi diavolo se ne frega, il tegra 3 riesce tranquillamente a gestirli i giochi, basta ottimizzare, come dovrebbero fare tutti, e poi vuoi mettere con una chiavetta pc? è più potente, più portatile e più open (e più economica)

        • Davide

          Il tegra 3 Gestisce GIOCHINI il tegra 4 va bene per una console.
          (IO FACCIO GIOCHI E TI ASSICURO CHE FANNO UN PO TUTTI CAGARE)
          poi per open significa che la puoi modificare come vuoi dal sistema alla gestione ecc…cose che con le console convenzionali non puoi fare, poi per installare l’apk non credo che sia cosi difficile. Infine cosa è OUYA? OUYA è un dispositivo tipo TV STICK(Per dare un idea) con un launcher personalizzato e qualche API per lo store e vari servizi. NIENTE DI SPECIALE ma il successo è dovuto all’idea e a tutto i servizi associati che dedicati al GIOCO trasformano un semplice dispositivo in piattaforma di GIOCO.

          • Mah

            in pratica open significa che puoi modificare il sistema di gestione o in poche parole personalizzarla? a questo punto preferisco una console “closed” tanto (almeno a me) non interessa stare lì a modificare file di sistema se poi alla fine ci posso fare le stesse cose, ovvero giocarci (dovendo ricomprare i giochi) o al massimo ascoltarci musica, guardare video ecc..
            ripeto che secondo me è totalmente inutile e continuo a ripetere che è molto meglio una chiavetta pc
            comunque con il nexus 7 riesco ancora a giocare senza lag e velocemente agli ultimi titoli come real racing 3 o mc4

          • pincopallino

            Credo che tutte le console da gioco siano nate così sai?;-) il tuo discorso sembra tanto un evoluzione del più famoso “perchè comprarsi una console quando esiste il pc?” e poi si è visto il successo delle console. Il vero successo di queste cose sta nella semplicità delle idee …”accendo e gioco e stop”…farà storcere il naso agli hardcore gamers ma secondo me è una idea geniale e easy-to-use per un certo tipo di utenza e per un certo tipo di tasche(che è la maggior parte).

  • Davide

    Prova questo Gioco Multiplayer di combattimento aereo https://play.google.com/store/apps/details?id=com.onemultimedia.it.opta&hl=it fammi sapere come gira grazie.

    Ho aggiunto il supporto per ps3 dovrebbe andare anche con ouya.

  • AndroidUltraTech

    Si, come minimo tra neanche 2-3 giorni arriva il root con le custom rom :P
    Quelli di Ouya si son completamente dimenticati che android è open source, e che basta un piccolo dump della rom per metterci un launcher e le gapps, poi ridiamo tutti perchè ci installiamo tranquillamente gli apk ^_^

  • claudio michelizza

    ouya errori su errori nelle spedizioni
    Vorrei ringraziare ouya per aver omesso il nome della mia ditta dall’indirizzo e il pacco ora torna indietro…

    ovviamente l’assistenza non risponde o usa frasi mielose tipo “ooooooooh mi spiace tanto ti sei fatto la bua”

    sconsiglio vivamente l’acquisto di questa console perchè mi sono confrontato con 6 persone e tutte lo stesso problema

    p.s. ecco la mia spedizione

    https://www.globalmail.dhl.com/web/portal-asia/traceit?itemId=1000456130625

    NON COMPRATELA!!!!!

  • Pingback: PIP, il sensore che rileva il livello di stress, raggiunge quota 100.000$ su Kickstarter – Androidiani | Androidiani.com()

  • Pingback: Amazon pronta a lanciare una propria console Android? – Androidiani | Androidiani.com()