OUYA: unboxing e prime impressioni da Androidiani.com

9 luglio 201374 commenti

Finalmente la console OUYA è arrivata in redazione e vogliamo presentarvela con un breve unboxing seguito da qualche impressione a caldo dopo un paio d'ore di utilizzo. Noi l'abbiamo acquistata il giorno prima dell'uscita sugli scaffali sul sito ufficiale OUYA pagando 99$ + 24$ di spedizione in aggiunta ai 36€ che la dogana italiana ha chiesto: in totale circa 130€.

Al contrario di chi ha effettuato il pagamento sul sito di crowfunding Kickstarter, dove OUYA ha sbaragliato tutti raggiungendo oltre gli 8,5 milioni di dollari contro i “soli” 950.000$ richiesti, abbiamo già ricevuto il nostro prodotto nella giornata di ieri, dunque in poco più di due settimane.

CONTENUTO DELLA CONFEZIONE

  • Console OUYA
  • Controller Bluetooth OUYA
  • Alimentatore (presa italiana)
  • Cavo HDMI

La scatole contiene il succo dell’essenziale per utilizzare OUYA: un aiuto su come inserire le pile nel controller sarebbe di certo stato d’aiuto e avrebbe evitato un quarto d’ora di parole “non belle” nei confronti di chi l’ha progettato. E’ presente un manuale (una pagina per ogni lingua) che illustra cosa fare per poter iniziare a giocare ma presume che la console e il controller siano già stati preparati.

Console

La console

La console è davvero leggera, un solo tasto centrale (sulla parte superiore) ne consente l’accensione e lo spegnimento.

2013-07-09 00.23.12

Unico tasto presente

Sulla parte inferiore troviamo una feritoia per la fuoriuscita del calore; ogni tanto sentiremo (seppure molto silenziosamente) la ventola partire per raffreddare l’interno di OUYA.

2013-07-09 00.24.50

Sul retro di OUYA troviamo l’ingresso per l’alimentazione, una porta Micro HDMI, la porta Ethernet (nonostante la presenza del modulo WiFi), una porta HDMI e una USB.

2013-07-09 00.58.52

Connettività sul retro di OUYA

Il controller, secondo noi, è abbastanza ben realizzato nonostante i pareri negativi riscontrati sul web in questi giorni. Un po meno comodi i tasti L2 ed R2 a causa del lungo “passo” che seguono ma credo sia solo questione di abitudine.

Sulla parte frontale troviamo, oltre ai tasti direzionali e a quelli O U Y A, il tasto per l’accensione/spegnimento e 4 led.

2013-07-09 00.22.05

Il controller

2013-07-09 00.22.51

Tasti O U Y A

2013-07-09 00.22.27

Tasti sul lato superiore

Come anticipato il primo inserimento delle pile è abbastanza tragico.

2013-07-09 00.26.51

Alloggi batterie

Al primo avvio abbiamo subito ricevuto un aggiornamento di sistema che ci ha piacevolmente sorpreso, in quanto significa che gli sviluppatori sono già al lavoro per apportare migliorie al sistema che già sembra non avere alcun intoppo durante le prime ore di utilizzo. Il menu al momento è disponibile solamente in lingua inglese nonostante possiamo selezionare l’italiano nelle impostazioni.2013-07-08 22.22.58

 

Infine ecco finalmente il menu iniziale di OUYA che approfondiremo nella recensione che faremo a breve.2013-07-09 00.21.42Nel complesso sono contento del mio acquisto (anche perchè giocare a Shadowgun su console con un controller è tutta un’altra storia), nei prossimi giorni proveremo alcuni giochi e metteremo un po sotto pressione OUYA per vedere come si comporta anche se a primo impatto sembra reagire molto bene senza il minimo impuntamento.

 

Loading...